Autore Bonamassa joe   Euro
29,00
Titolo A new day now - 20th anniversary ed. - blue vinyl)  
supporto lp2 edizione nuovo          stereo  
anno 2020 stampa eu etichetta   provogue   codice 2094085

aiuto
 

versione per stampa
Doppio album, edizione limitata in vinile blu, ristampa realizzata in occasione del ventennale dall' uscita originaria, con titolo "A New Day Now" invece che "A New Day Yesterday", remixata e rimasterizzata, con le parti vocali totalmente reincise, ampliata a doppio album con l' inserimento di tre tracce in piu' ("Hey Mona", "I Want You" e "Line of Denial"), copertina per l' occasione apribile, con adesivo di presentazione sul cellophane e corredata di inner sleeve. Pubblicato originariamente nell' ottobre del 2000, prima di "So, It's Like That" (2002), il debutto full lenght del chitarrista/compositore americano, non entrato nelle classifiche ne' in Usa ne' in Uk, ma giunto al nono posto delle classifiche blues americane. Prodotto da Tom Dowd, mette in luce, oltre alle influenze blues (che portano a fare similitudini con altri giovani talenti chitarristici come Kenny Wayne Shepard e Johnny Lang), rimandi al rock classico dei settanta, soprattutto quello inglese, sin dal titolo che omaggia i Jethro Tull. Registrato con la presenza di ospiti importanti, come Rick Derringer, Leslie West, Gregg Allman e David Borden, l' album e' diviso tra brani originali, tra cui i singoli "Miss You, Hate You" e "Colour and the Shape", e covers, con "Cradle rock" di Roy Gallagher, "Walk in my shadow" dei Free, "A new day yesterday" dei Jethro Tull, "Nuthin' I wouldn't do (for a woman like you)" di Al Kooper, "If Heartaches were nickels" di Warren Haynes, "Don't burn down that bridge" di Alber King. Nato nello Stato di New York nel 1977, Joe Bonamassa e' un giovane talentuoso chitarrista/cantante blues rock, gia' attvo all'eta' di dodici anni, quando duettava live con B.B. King. Le sue influenze e gusti sono da ricercarsi anche nella musica inglese: Paul Kossoff, Peter Green, Eric Clapon, Gary Moore, Rory Gallagher, Jeff Beck e a Jimmy Page oltre ai classici bluesmen americani, Muddy waters, Robert Johnson e T-Bone Walker.    
   
     
altri titoli di Bonamassa joe    

Bonamassa joe

Cerca titoli di Bonamassa joe nel nostro catalogo



i risultati dei video in alcuni casi potrebbero non essere pertinenti all'autore