Autore Dream syndicate   Euro
29,00
Titolo universe inside  
supporto lp2 edizione nuovo          stereo  
anno 2020 stampa eu etichetta   anti-   codice 2092453

aiuto
 

versione per stampa
Doppio album, in vinile 180 grammi, copertina apribile con parti lucide, con adesivo con nome del gruppo e titolo sul cellophane, corredato di inner sleeves. Uscito nell' aprile 2020, a meno di un anno di distanza dal precedente "These Times" (maggio 2019), il terzo album dal comeback album della grande band californiana di Los Angeles guidata da Steve Wynn, avvenuto nel 2017 a distanza di quasi trenta anni dal quarto album in studio "Ghost Stories" (1988). Inciso come i due lavori precedenti da tre quarti della formazione di "Ghost Stories", con Wynn che ritrova i vecchi compagni Mark Walton e Dennis Duck (manca all' appello solo la chitarra di Paul Cutler, sostituito da Jason Victor, in passato con Wynn nei Miracle 3 e non solo), l' album vede ancora una volta la partecipazione dell' ex Green On Red Chris Cacavas (gia' in passato sorta di membro aggiunto nei Syndicate) e dell' ex Long Ryders Stephen McCarthy (con Wynn gia' nei Danny & Dusty e nei Gutterball), oltre che di Johnny Hott, l' ex batterista degli House of Freaks anche lui gia' con Wynn nei Gutterball (e poi con Cracker e Sparklehorse, tra gli altri). L' album prosegue in modo deciso lungo una strada gia' in parte tracciata dal disco precedente, quella delle lunghe jams (cinque brani in quattro facciate, con l' iniziale "The Regulator" di oltre 20 minuti!), e trova ancora una volta il plauso della critica un approccio piu' psichedelico, persino "progressive" (con tutte le cautele del caso), ed una rinnovata attenzione per suoni ed effetti, lontanissima dai Dream Syndicate che furono, lasciando volutamente come mai in secondo piano le qualita' di songwriter di Wynn. Un capitolo davvero a se stante, per quanto come detto anticipato da alcuni episodi dell' album precedente, per la band di un musicista, Steve Wynn, che non ha mai smesso di fare dell' ottima musica, da solo, con gruppi piu' o meno estemporanei, in vari progetti e collaborazioni (Gutterball, Danny & Dusty, Baseball Project...).    
   
     
altri titoli di Dream syndicate    

Dream syndicate

Cerca titoli di Dream syndicate nel nostro catalogo



i risultati dei video in alcuni casi potrebbero non essere pertinenti all'autore