Autore Gun club   Euro
23,00
Titolo Miami  
supporto Lp edizione nuovo          stereo  
anno 1982 stampa eu etichetta   cooking vinyl   codice 2085067

aiuto
 

versione per stampa
ristampa del 2015, in vinile 180 grammi, copertina pressoche' identica a quella della originaria tiratura, corredata di inner sleeve con foto. Il secondo album della voodoo punk rock'n'roll band californiana di capitanata dal compianto Jeffrey Lee Pierce, sorta di animaleschi Doors. Registrato nella stessa formazione del primo epocale album "Fire of Love", pubblicato nel settembre del 1982, "Miami" e' un altro splendido capolavoro, caleidoscopio annichilente di 30 anni di musica americana, certo meno fisico e "punk" rispetto all' esordio ma ancora piu' evocativo e "maledetto", con il suo grande rock chitarristico, teso e tagliente, figlio dei Creedence Clearwater Revival quanto del punk rock americano, ed indelebilmente segnato dalla voce e dai testi di Pierce, tormentati dall' alcool e dalle droghe che lo porteranno non tardi alla tomba. Il disco racchiude un ampio catalogo di linguaggi musicali, ma riesce nell'intento di miscelare tutte queste forme sonore ricavandone un esplosivo concentrato di punk-rock rurale, che si rifa' ampiamente alla macabra iconografia tipica delle regioni del profondo sud degli Stati Uniti. Il basso di Rob Ritter e la batteria di Ted Graham forniscono una base che sa essere sia veemente che morbida, a seconda che Pierce si produca in accelerazioni mozzafiato verso l'ignoto o in ipnotiche cantilene blues. La chitarra di Dotson e' sempre perfetta, nel suo geniale accoppiamento di stili diversi e apparentemente contrastanti, swamp blues e frenesia punk in primis. Rifacendosi al lato piu' oscuro e demoniaco del rock, i Gun Club riescono ad appianare divergenze apparentemente insormontabili, a unire la violenza e la velocita' dei punk urbani alle lente e inesorabili cadenze del sud degli States, regalandoci un adrenalinico e grandioso capolavoro. Tra i brani, da segnalare almeno la splendida ballata "Carry Home", il country punk di "Brother and Sister", la significativa cover di "Run Through the Jungle" dei Creedence Clearwater Revival, il voodoo blues crampsiano di "Fire of Love". La formazione si sciogliera' poco dopo la registrazione di questo album, poi pero' Pierce la rimettera' in piedi con nuovi compagni di avventura realizzando un terzo splendido album, "The Las Vegas Story", a cui ne seguiranno altri in cui solo occasionalmente tornera' a riaffacciarsi la grandezza di questi primi dischi.    
   
     
altri titoli di Gun club    

Gun club

Cerca titoli di Gun club nel nostro catalogo



i risultati dei video in alcuni casi potrebbero non essere pertinenti all'autore