Autore Aa.vv. (rock 60-70)   Euro
17,00
Titolo pebbles vol. 10  
supporto Lp edizione nuovo          stereo  
anno 1979 stampa aus etichetta   bfd   codice 2024542

aiuto
 

versione per stampa
il decimo volume della serie di compilations con grandi gemme perdute del garage punk provenienti da oscuri e rarissimi singoli, perlopiu' del favoloso periodo '65/'67, copertina senza codice a barre ed etichetta verde con scritte nere. Ecco i 16 brani di questo ennesimo imperdibile volume: 1. "Talk To Me Girl" dei Next Five; 2. "You'll Come Back" dei Moon Rakers (dal loro primo singolo del 1965; incisero anche un album ed alcuni di loro formarono piu' tardi gli Sugarloaf); 3. "Baby What's New" di Peter Wheat & The Breadmen; 4. "Since I Met You" dei Marauders; "Roller Coaster" degli Ides Of March (notevole ballata tra garage e folk rock, dal loro quinto singolo del 1966, anni prima rispetto all' esordio su album); 6. "Need A Little Lovin' " dei Foggy Notions; 7. la deragliante "Just In Case You're Wondering" dei grandissimi canadesi Ugly Ducklings (una fuzz guitar davvero killer); 8. "My Group And Me" dei Raga & The Talas; 9. "Tilt-A-Whirl" dei texani Leo & The Prophets, davvero folli ed acidi; 10. la micidiale e favolosa "Love At Psychedelic Velocity" dei californiani Human Expression (divenuta uno dei classici dei Fuzztones un paio di decenni dopo); 11. "I'm On My Way Down That Road" dei Wig/Wags; 12. una travolgente "The Train Kept A-Rollin' " di Steve Walker & The Bold dal loro secondo ed ultimo singolo, dal Massachussetts); 13. "I'm Not Talkin' " dei Things To Come di Chicago, cover deragliante e davvero punk del brano degli yardbirds, dal loro unico singolo del '66; 14. "Slippin' And Slidin' ", grande gemma dei Five Americans, texani di Dallas, dal loro secondo singolo del 1964 (!!!), due anni prima del loro esordio su album, incredibilmente aggressiva per l' epoca; 15. la grandissima "Primitive" dei Groupies, prototipo del garage punk piu' grezzo, cavernoso ed "annoiato", dal loro unico singolo del 1965 (!!!), tra i Rolling Stones ed i Cramps, che infatti riprenderanno il brano quasi un ventennio dopo; 16. la bellissima "Don't Shoot Me Down" degli storici Brogues, dal loro secondo ed ultimo singolo del 1965, californiani con membri dei futuri Quicksilver e dei Family Tree in formazione. Dopo un inizio buono ma non esaltante, il volume si rivela uno dei migliori della serie, splendido ed imperdibile.    
   
     
altri titoli di Aa.vv. (rock 60-70)    

Cerca titoli di Aa.vv. (rock 60-70) nel nostro catalogo


Ascolta il titolo (pebbles vol. 10 ) su Youtube Music o Spotify


Cerca Aa.vv. su


Bandcamp

Youtube

Google

Vimeo

Wikipedia

Allmusic 

Musicbrainz (discografia)

Metacritic                               Rate your music

 

Pitchfork                               

N.M.E.                                    Uncut

 

Onda Rock

SentireAscoltare                  

Rumore (via google)

 

Se hai una webzine e vuoi comparire qui gratuitamente scrivici una mail