Hai cercato:  Nuove uscite --- Titoli trovati: : 170
 
Pag.: oggetti:
 
ordina per
aiuto su ricerche
Pag.: oggetti:
A place to bury strangers See through you
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  deadstrange 
indie 2000
copertina sagomata "die-cut", inner sleeve. Il sesto album, con una formazione rinnovata il cantante/chitarrista Oliver Ackermann più il batterista / voce Sandra Fedowitz e il bassista John Fedowitz (entrambi dei Ceremony East Coast). Post-punk che incontra elettronica industrial, feedbacks e distorsione, in questo album con una predominanza per elementi di new-wave, con un cantato più semplice e asciutto. Trio di New York ad opera di Oliver Ackermann (ex Skywave), costruttore di congegni di distorsione per chitarre oltreche' musicista; sempre sull'asse post-punk, noise, shoegaze, con distorsioni, fuzz e riverberi (effetti fabbricati dalla band stessa) che aleggiano fra atmosfere claustrofobiche, spigolose, spesso abrasive, ma anche magnetiche, con partiture vocali piu' in primo piano rispetto al passato; i riferimenti e rimandi si dividono a turno fra Jesus and Mary Chain, Medicine e Joy Division, anche Sister of Mercy e Suicide. Terzetto formatosi a New York ad opera di Oliver Ackermann (ex Skywave), costruttore di congegni di distorsione per chitarre oltreche' musicista, gli A Place To Bury Strangers sono artefici di una rivisitazione di sonorita' anni '80, in cui si incrociano indie pop, shoegazer, post punk, noise e psichedelia, con echi di Cure, Joy Division, Jesus And Mary Chain, Loop e Ride. Il loro primo album eponimo esce nel 2007, seguito da " Exploding head" del 2009.
Euro
34,00
codice 2108473
scheda
Acid coco Camino al mar (ltd.)
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  el palmas music 
indie 2000
Edizione limitata, copertina senza codice a barre, label custom fotografica a colori con artwork diverso su ciascuna facciata, catalogo ELPALMASLP17. Pubblicato nel febbraio del 2022 dalla El Palmas Music, il secondo album, successivo a "Mucho gusto" (2020). Una vivace sintesi fra il cosmopolitismo del pop elettronico ed elettroacustico, il reggaeton ed una miriade di influenze della variegata e ricca tradizione musicale colombiana sta alla base dei deliziosi brani di "Camino al mar", cantati dalla voce femminile morbida e dolceamara di Andrea Olarte Toro, supportata da melodie e grooves che richiamano talora anche i Caraibi (dembow), oltre alla cumbia ed alla musica della costa caraibica della Colombia. Gli Acid Coco sono un duo colombiano composto da Paulo ed Andrea Olarte Toro, attivo nel XXI secolo, autori di una musica che fonde tradizione e modernità: nei loro dischi si intrecciano il pop elettronico ed il reggaeton con i ritmi della cumbia, il porro, il bullerengue e la champeta, la fusione fra le radici latine, indie ed africane della ricca musica colombiana, come anche gli influssi della musica caraibica. Una sintesi che guarda avanti, caratterizzata da una evidente vena pop cosmopolita ed una manipolazione elettronica ed elettrica delle sonorità, che si intrecciano con le melodie folk del flauto gaita tipico della cumbia rurale, il marimba, il basso che richiama i sound systems pico' degli anni '70. Debuttano su album del 2020 con "Mucho gusto", seguito nel 2022 da "Camino al mar".
Euro
29,00
codice 3514292
scheda
Aldous harding Warm chris
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  4ad 
indie 2000
copertina apribile, adesivo su cellophane. Il quarto album coprodotto, per la terza volta consecutiva, con John Parish (già al lavoro con PJ Harvey), vede l'artista neozelandese mettere in scena brani con interpretazioni più versatili ed eclettiche rispetto al passato, tra folk, pop-psichedelico, jazz e soul. Hannah Harding, conosciuta professionalmente come Aldous Harding, è una cantautrice folk neozelandese. Proviene da una famiglia musicale: sua madre è la cantante folk Lorina Harding. Ha anche collaborato con molti musicisti tra cui Marlon Williams, John Parish, Mike Hadreas e Fenne Lily. Il suo secondo album "Party" 82017) è stato nominato per l'European Album of the Year Award.
Euro
30,00
codice 2110267
scheda
Almamegretta Senghe (ltd autografato)
lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  saifam group 
indie 90
edizione limitata con sovracopertina autografato. L'undicesimo album in studio, vede l'ingresso in formazione del bassista/producer reggae/dub Paolo Baldini, che ha curato anche la produzione artistica. Una delle migliori band dub italiane, gli Almamegretta si formano a Napoli nel 1988, evidenziando un mix di raggae, dub, canzone napolatana e litanie arabeggianti. Si impongono all'attenzione del pubblico con il miniLp "Figli di Annibale" del 1992, la cui 'title track' fara' parte della colonna sonora di "Sud" di Gabriele Salvadores. Il primo full lenght "Anima migrante" del 93, mantiene le promesse, ma e' con il secondo "Sanacore" del 95, che arriva il successo commerciale, mentre con il successivo "Lingo" arriva la consacrazione artistica.
Euro
28,00
codice 2110828
scheda
Alt-j The dream
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  infectious 
indie 2000
edizione limitata in vinile violetto trasparente per i negozi indipendenti, copertina apribile. Il quarto atteso album della band inglese. Un disco che prende spunto dal passato con riferimenti al pop-rock dei sixties e le colonne sonore del cinema classico hollywoodiano, il tutto filtrato dalla sensibilità del gruppo che in questo lavoro accantona in parte il lato elettronico per un suono più vintage elettro-acustico con cori ed atmosfere oniriche. Gruppo di Leeds, nato nel 2007 sui banchi dell'universita', prima con i monikers Daljit Dhaliwal e The Film, poi mutato in Alt-J, coinciso con il trasferimento a Cambridge. Le coordinate sonore si collocano fra sperimentazione e attitudine pop, in una miscela seducente e fresca, fra trip hop classico alla Portished o Tricky e folk tradizionale, vicino a ballate celtiche, con riferimenti ai Four Tet, Maccabees e Wild Beats. La critica specializzata ha etichettato il loro suono come 'folk step', un ibrido fra folk tradizionale, elettronica ed indie, con la voce narrante del cantante eccentrica e vagamente soul.
Euro
31,00
codice 2110515
scheda
Alt-j The dream (indie exclusive)
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  infectious 
indie 2000
edizione limitata in vinile violetto trasparente per i negozi indipendenti, copertina apribile. Il quarto atteso album della band inglese. Un disco che prende spunto dal passato con riferimenti al pop-rock dei sixties e le colonne sonore del cinema classico hollywoodiano, il tutto filtrato dalla sensibilità del gruppo che in questo lavoro accantona in parte il lato elettronico per un suono più vintage elettro-acustico con cori ed atmosfere oniriche. Gruppo di Leeds, nato nel 2007 sui banchi dell'universita', prima con i monikers Daljit Dhaliwal e The Film, poi mutato in Alt-J, coinciso con il trasferimento a Cambridge. Le coordinate sonore si collocano fra sperimentazione e attitudine pop, in una miscela seducente e fresca, fra trip hop classico alla Portished o Tricky e folk tradizionale, vicino a ballate celtiche, con riferimenti ai Four Tet, Maccabees e Wild Beats. La critica specializzata ha etichettato il loro suono come 'folk step', un ibrido fra folk tradizionale, elettronica ed indie, con la voce narrante del cantante eccentrica e vagamente soul.
Euro
33,00
codice 2111101
scheda
Arab strap Aphelion / flutter
7" [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  rock action 
indie 90
singolo con due brani inediti su album "aphelion" e "flutter", registrati durante le sessions di "as days get dark" e rimasti fuori dalla scaletta finale del disco. Formati a Falkirk nel 1995 da Aidan Moffat e Malcolm Middleton, gli Arab Strap sono stati uno dei piu' importanti e talentuosi gruppi della vivace scena indie rock scozzese di fine secolo. Caratterizzati da ritmi lenti, sonorita' sparse e crepuscolari in cui impiegavano scarne melodie chitarristiche come strumenti elettronici, atmosfere decadenti e testi cantati / narrati con un forte accento scozzese che parlano in modo diretto di sessualita', tradimenti, droghe ed alcol, gli Arab Strap divennero ben presto beniamini della critica britannica, che acclamo' il primo album ''The week never starts round here'' (1996), uscito come quasi tutte le loro pubblicazioni successive sulla cult label di Glasgow Chemikal Underground. Dopo una breve sequenza di album, il gruppo si sciolse nel 2006; Moffat ha portato avanti fra i tardi anni '90 ed i primi anni 2000 anche un altro progetto, Lucky Pierre.
Euro
11,00
codice 2109001
scheda
Arca Kick ii
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  xl 
indie 2000
adesivo su cellophane. Il progetto "kick" iniziato nel 2018 da Arca (la venezuelana trapiantata in europa Alejandra Ghersi Rodríguez) si arricchisce di ben quattro nuovi capitoli fino al quinto volume, usciti a partire dal novembre 2021 in forma digitale e stampati su vinile nel maggio 2022. Progetto che si avvale del lato visuale curato da Frederick Heyman dove Arca diviene un avatar fetish-cyberpunk. Musicalmente un lavoro dove la parola "genere" viene abolita totalmente e sostituita da "trasformazione", riflettendo il suo essere donna trans orgogliosamente non binaria che celebra la propria molteplicità. Con un disegno sonoro dove la voce è più presente rispetto ai primi lavori dell'artista, nei 5 volumi di "KiCk" si trovano brani che abbracciano il reggaeton e l'america latina, il pop edm, la trap, i ritmi da club techno-idm, momenti di astrattismo, ambient e molto altro. Arca (vero nome Alejandra Ghersi) è una musicista d'origini venezuelane, conosciuta per le collaborazioni con Bjork, Kanye West, Mykki Blanco e FKA Twigs. Nel 2014 pubblica l’album di debutto, “Xen”. Segue “Mutant” nel 2015.
Euro
30,00
codice 2110132
scheda
Arca Kick iii
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  xl 
indie 2000
adesivo su cellophane. Il progetto "kick" iniziato nel 2018 da Arca (la venezuelana trapiantata in europa Alejandra Ghersi Rodríguez) si arricchisce di ben quattro nuovi capitoli fino al quinto volume, usciti a partire dal novembre 2021 in forma digitale e stampati su vinile nel maggio 2022. Progetto che si avvale del lato visuale curato da Frederick Heyman dove Arca diviene un avatar fetish-cyberpunk. Musicalmente un lavoro dove la parola "genere" viene abolita totalmente e sostituita da "trasformazione", riflettendo il suo essere donna trans orgogliosamente non binaria che celebra la propria molteplicità. Con un disegno sonoro dove la voce è più presente rispetto ai primi lavori dell'artista, nei 5 volumi di "KiCk" si trovano brani che abbracciano il reggaeton e l'america latina, il pop edm, la trap, i ritmi da club techno-idm, momenti di astrattismo, ambient e molto altro. Arca (vero nome Alejandra Ghersi) è una musicista d'origini venezuelane, conosciuta per le collaborazioni con Bjork, Kanye West, Mykki Blanco e FKA Twigs. Nel 2014 pubblica l’album di debutto, “Xen”. Segue “Mutant” nel 2015.
Euro
30,00
codice 2110133
scheda
Arca Kick iiii
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  xl 
indie 2000
adesivo su cellophane. Il progetto "kick" iniziato nel 2018 da Arca (la venezuelana trapiantata in europa Alejandra Ghersi Rodríguez) si arricchisce di ben quattro nuovi capitoli fino al quinto volume, usciti a partire dal novembre 2021 in forma digitale e stampati su vinile nel maggio 2022. Progetto che si avvale del lato visuale curato da Frederick Heyman dove Arca diviene un avatar fetish-cyberpunk. Musicalmente un lavoro dove la parola "genere" viene abolita totalmente e sostituita da "trasformazione", riflettendo il suo essere donna trans orgogliosamente non binaria che celebra la propria molteplicità. Con un disegno sonoro dove la voce è più presente rispetto ai primi lavori dell'artista, nei 5 volumi di "KiCk" si trovano brani che abbracciano il reggaeton e l'america latina, il pop edm, la trap, i ritmi da club techno-idm, momenti di astrattismo, ambient e molto altro. Arca (vero nome Alejandra Ghersi) è una musicista d'origini venezuelane, conosciuta per le collaborazioni con Bjork, Kanye West, Mykki Blanco e FKA Twigs. Nel 2014 pubblica l’album di debutto, “Xen”. Segue “Mutant” nel 2015.
Euro
30,00
codice 2110134
scheda
Arca Kick iiiii
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  xl 
indie 2000
adesivo su cellophane. Il progetto "kick" iniziato nel 2018 da Arca (la venezuelana trapiantata in europa Alejandra Ghersi Rodríguez) si arricchisce di ben quattro nuovi capitoli fino al quinto volume, usciti a partire dal novembre 2021 in forma digitale e stampati su vinile nel maggio 2022. Progetto che si avvale del lato visuale curato da Frederick Heyman dove Arca diviene un avatar fetish-cyberpunk. Musicalmente un lavoro dove la parola "genere" viene abolita totalmente e sostituita da "trasformazione", riflettendo il suo essere donna trans orgogliosamente non binaria che celebra la propria molteplicità. Con un disegno sonoro dove la voce è più presente rispetto ai primi lavori dell'artista, nei 5 volumi di "KiCk" si trovano brani che abbracciano il reggaeton e l'america latina, il pop edm, la trap, i ritmi da club techno-idm, momenti di astrattismo, ambient e molto altro. Arca (vero nome Alejandra Ghersi) è una musicista d'origini venezuelane, conosciuta per le collaborazioni con Bjork, Kanye West, Mykki Blanco e FKA Twigs. Nel 2014 pubblica l’album di debutto, “Xen”. Segue “Mutant” nel 2015.
Euro
30,00
codice 2110135
scheda
Arcade fire We (ltd bianco)
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  sony 
indie 2000
edizione limitata in vinile bianco 180 grammi, copertina apribile con parti in rilievo e lucide, adesivo su cellophane. Il sesto album, l'ultimo con William Butler in formazione. Disco che dopo gli sperimentalismi del precedente "everything now" torna su sentieri ben conosciuti dalla band, pop rock energico e ballate folk moderne. note a seguire. Gruppo canadese formatosi a Montreal nel 2001. Guidati dalla coppia Win Butler-Regine Chassagne, gli Arcade Fire propongono gia' dal primo album "Funeral", una musica intensa ed autunnale, in equilibrio tra indie-rock e post punk, contraddistinta da un pathos pervaso di romanticismo e da un suono pieno ed energico, con pianoforte e chitarre distorte in evidenza. Hanno ottenuto un forte consenso di critica e di pubblico e hanno condiviso le scene con personaggi del calibro di David Bowie e U2.
Euro
36,00
codice 2110341
scheda
Bambara Love on my mind (ltd green)
Lpm [edizione] nuovo  stereo  usa  2022  wharf cat 
indie 2000
edizione limitata in vinile verde. Mini lp con 6 brani che confermano il gruppo come uno dei migliori acts della scena post-punk anni '20, dopo l'album "stray". Con il loro stile che vira verso tonalità scure e metropolitane, con linee di basso corpose, incroci di chitarre con synths di scuola new-wave e la profonda voce del cantante Reid Bateh. Collaborano Bria Salmena (vocalist dei Frigs), la cantante Drew Citron ed i fiati di Jeff Tobias e Jason Disu. I Bambara sono un gruppo di Athens con base a Brooklyn, formato dai gemelli Reid Bateh, voce e Blaze Bateh, chitarra, insieme al bassista William Brookshire che produce un post-punk con influenze anni 80 quali Nick Cave o Gun club. Il debutto su lunga distanza avviene nel 2013 con "dreamviolence" seguito da "swarm" nel 2016 e "Shadow on Everything" del 2017. Dopo numerosi tours come headliners o supporter acts di Liars (dei quali i gemelli Bateh hanno fatto parte come touring band), Metz, Idles ed altri, esce nel 2020 "stray".
Euro
27,00
codice 2108990
scheda
Band of horses Things are great
Lp [edizione] nuovo  stereo  can  2022  bmg 
indie 2000
adesivo su cellophane. Il sesto album della band capitanata da Ben Bridwell, con una nuova formazione a supportare la sua voce e chitarra, co-prodotto insieme a Jason Lytle, Dave Fridmann, Wolfgang Zimmerman e Dave Sardy. Disco che musicalmente ritrova lo spirito dei primi lavori. Autori di uno indie rock melodico e sognante, con occasionali echi country e del Neil Young piu' quieto, i Band Of Horses si formano a Seattle nel 2004 su iniziativa di Mat Brooke e Ben Bridwell, entrambi membri dei Carissa's Weird negli anni precedenti. La Sub Pop li mette presto sotto contratto e nel 2005 ristampa il loro primo ep, in precedenza pubblicato dal gruppo. L'album d'esordio ''Everything all the time'' esce nel 2006 e riceve un riscontro positivo. Il secondo lp ''Cease to begin'' vede la luce nel 2007, cui succedono "Infinite arms" (10) e "Mirage rock" (12). Nel 2016 esce "why are you ok?" , seguito nel 2022 da "things are great".
Euro
31,00
codice 2110516
scheda
Bandabardò e cisco Non fa paura (ltd)
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  otr live 
indie 90
edizione limitata in vinile trasparente di 750 copie, numerato sul retro. copertina apribile. Il primo album con la nuova formazione dopo la scomparsa di Erriquez, storica voce del gruppo, vede la nascita della collaborazione con Stefano "Cisco" Bellotti ex cantante dei Modena City Ramblers. Celebre formazione rock fiorentina sulla scena dal 1993, la Bandabardò, composta da Enrico Greppi "Erriquez" (voce, chitarra), Alessandro Finazzo (voce, chitarra), Marco Bachi (basso), Andrea Orlandini (chitarra), Alessandro Nutini (batteria), and Jose Ramon Caravallo Arma (percussioni, tromba), è celebrata per la sua eccellente ed infaticabile attività live, come per il proprio stile eclettico nel quale si fondono rock e folk, sonorità acustiche ed elettriche. Esordiscono su album nel 1996 con "Il circo mangione", seguito nel 1998 da "Iniziali bi-bi", nel 2000 da "Mojito football club", per arrivare al 2014 con il decimo lp in studio "L'improbabile". Il 14 febbraio 2021 muore Erriquez, voce del gruppo, la band continuerà con la partecipazione di Stefano "Cisco" Bellotti ex cantante dei Modena City Ramblers.
Euro
31,00
codice 2110480
scheda
Beach house Once twice melody
Lp2 [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  bella union 
indie 2000
"silver edition", doppio vinile nero con copertina ruvida e parti in rilievo lucide, poster. L'ottavo album, a quattro anni da "7", primo doppio album, 18 canzoni che sono state rilasciate sulle piattaforme digitali in 4 parti a partire dal novembre 2021. Autoprodotto con l'aiuto di nomi quali Caesar Edmunds, Trevor Spencer, Alan Moulder e Dave Fridmann, l'album vede il duo di Baltimora eseguire una partitura cinematica tra chamber pop con tonalità psichedeliche senza tralasciare le componenti new-wave e shoegaze che hanno sempre contraddistinto il loro percorso musicale. Rimandi a gruppi quali Air, Stereolab, Cocteau Twins e ultimi Flaming Lips. Duo formatosi a Baltimora, Maryland, nel 2005, i Beach House sono composti da Alex Scally e Victoria Legrand (nipote del compositore francese Michel Legrand. Autori di una musica sognante e soffusa, carica di riverberi, che riporta ai tempi del dream pop a cavallo fra anni '80 e '90 e che suggerisce accostamenti con Galaxie 500 e Mazzy Star, propongono le loro lente ed ipnotiche composizioni dai toni quasi fiabeschi nel primo album eponimo del 2006 e suscitano entusiasmo su internet, quindi il secondo Lp ''Devotion'' esce nel 2008. Nel 2010, esce il terzo disco, "Teen dreams".
Euro
40,00
codice 2110867
scheda
Lp2 [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  sonic cathedral 
indie 90
copertina apribile, fascetta laterale, doppio vinile. Il secondo album solista dell'ex chitarrista dei Ride, disco che continua la variegata proposta di pop rock psichedelico e folk rock, con personalità e filtrazione anni novanta. note complete a seguire.
Euro
33,00
codice 2109359
scheda
Belle and sebastian A bit of previous
Lp2 [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  matador 
indie 90
doppio vinile, copertina apribile ruvida. Dopo sette anni da "Girls In Peacetime Want To Dance", il nono album del gruppo scozzese (escluse le colonne sonore), autoprodotto e registrato nella nativa Glasgow (non accadeva da " Fold Your Hands..:" del 2000), occasione per dare al disco un'atmosfera di ritrovata semplicità senza rinunciare a novità stilistiche. Formatisi a Glasgow in Scozia nel 1996 ad opera del cantante ed autore Stuart Murdoch e di Isobel Campbell, i Belle & Sebastian sono uno dei gruppi indie pop piu' originali ed apprezzati a cavallo fra i due millenni. La musica del gruppo, ironica ed estremamente delicata e melodica, ha un tono sommesso e sognante, mentre notevole attenzione viene posta alla scrittura dei testi; questo particolare approccio risulta spesso in una sintesi fra i Velvet Underground piu' melodici, il pop letterario di Simon & Garfunkel e la canzone d'autore di Nick Drake. Il gruppo esordisce nel 1996 con ''Tigermilk'', inizialmente pubblicato in poche centinaia di copie, e prosegue attraverso lavori quasi unanimemente apprezzati come ''If you're feeling sinister'' (1996) e ''The boy with the arab strap'' (1998); il pop creativo, fruibile ed al tempo stesso originale del gruppo porta anche un buon successo fra il pubblico e nelle classifiche, ma i Belle And Sebastian continuano ad incidere per etichette indipendenti a discapito del corteggiamento di alcune major.
Euro
30,00
codice 2109729
scheda
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  bmg 
indie 2000
Album di covers, di brani altrui o propri originariamente scritti per altri artisti. la scaletta: 1 Io sono (scritta per Paola Turci) 2 Playa (Baby K cover) 3 La Cometa di Halley (scritta per Irene Grandi) 4 Ti ricordi quei giorni (cover di Guccini) 5 I capolavori di Beethoven (scritta con Kaballa' per il disco di Mario Venuti) 6 Domani è un altro giorno (cover di una cover di The wonders you perform di Tammy Wynett) 7 Bruci la città (scritta per Irene Grandi) 8 L'odore delle rose (cover dei Diaframma) 9 Michel (cover di Lolli) 10 Quello che conta (cover di Tenco) note a seguire
Euro
30,00
codice 2110220
scheda
Black country, new road Ants from up there (box)
LPBOX [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  ninja tune 
indie 2000
edizione deluxe in un box contenente oltre i due vinili dell'album un doppio live "live from the queen elizabeth hall", booklet, inner sleeve. Il secondo album della giovane band inglese, l'ultimo con il vocalist Isaac Wood che ha lasciato il gruppo giusto pochi giorni prima dell'uscita del disco. Rispetto al debutto del 2021, un passo verso forme più tradizionali di canzoni indie-rock, senza tralasciare l'identità organica degli arrangiamenti del gruppo. Un ensemble di sette musicisti nato nel 2018 dalle ceneri dei nervous conditions, che contiene voce, doppia chitarra, basso, batteria, sassofono, violino e tastiere, per una musica trans-genere che parte da composizioni strumentali di post-math-rock con riferimenti a Tortoise, June of 44, Karate o Slint ma che viene arricchito da variabili free-jazz e klezmer.
Euro
53,00
codice 2110608
scheda
Black country, new road Ants from up there (ltd indie)
LP2 [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  ninja tune 
indie 2000
edizione limitata in doppio vinile colorato blu per i negozi indipendenti, copertina apribile, adesivo su cellophane. Il secondo album della giovane band inglese, l'ultimo con il vocalist Isaac Wood che ha lasciato il gruppo giusto pochi giorni prima dell'uscita del disco. Rispetto al debutto del 2021, un passo verso forme più tradizionali di canzoni indie-rock, senza tralasciare l'identità organica degli arrangiamenti del gruppo. Un ensemble di sette musicisti nato nel 2018 dalle ceneri dei nervous conditions, che contiene voce, doppia chitarra, basso, batteria, sassofono, violino e tastiere, per una musica trans-genere che parte da composizioni strumentali di post-math-rock con riferimenti a Tortoise, June of 44, Karate o Slint ma che viene arricchito da variabili free-jazz e klezmer.
Euro
35,00
codice 2107517
scheda
Black keys Dropout boogie
Lp [edizione] nuovo  stereo  hol  2022  nonesuch 
indie 2000
Undicesimo album in studio per il duo americano, che prosegue il ventennale percorso musicale cercando di riproporre l'energia leggera e spontanea che si era creata nelle sessions del precedente "delta kream". Brani che scavano nelle radici blues in maniera rumorosa ma anche ballate soul o puro rock radiofonico. I Black Keys, duo originario di Akron, Ohio, formato dal cantante e chitarrista Dan Auerbach e dal batterista Patrick Carney, suonano un hard rock blues ridotto all'osso ed immediato dalle sonorità ruvide che presenta forti influenze Cream, Blue Cheer, Jimi Hendrix, con qualche affinità nella voce e nell'appeal con i Soundgarden, sono considerati tra i gruppi relativamente più tradizionalisti in ambito blues revival, con uno spirito simile a quello di Gories, Blues Explosions. Amici di lunga data, nativi di Akron, Ohio, Auerback e Carney cominciano a suonare insieme nel 2002 come Black Keys (il nome deriva da un artista schizofrenico di Akron che ha l'abitudine di chiamare così i ragazzi poco raccomandabili). Le preferenze musicali di Patrick spaziano dai Devo, al noise rock e all' hip-hop, mentre Dan, che è cresciuto suonando vecchie canzoni folk in famiglia, ha un forte interesse per il Blues elettrico del Mississippi.
Euro
25,00
codice 2110139
scheda
Black lung Dark waves (ltd purple)
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  heavy psych sounds 
indie 2000
edizione limitata in vinile viola. Il quarto album per la band americana di Baltimora, il primo album senza il membro fondatore Adam Bufano e con il chitarrista Dave Fullerton. La band propone un heavy blues psichedelico fatto di ottimi riffs stoner pieni di fuzz, abilmente giocati sugli intrecci basso chitarra, voce potente ma non invasiva, con la particolarità di aperture lisergiche ed originali, riferimenti a Black Keys o Queens of the stone age, ma con un animo più spacey.
Euro
25,00
codice 2110301
scheda
Blanck mass (fuck buttons) Ted k o.s.t. (ltd)
Lp [edizione] nuovo  stereo  usa  2022  sacred bones 
indie 2000
edizione limitata in vinile rosso opaco, copertina con parti lucide in rilievo. coupon per download digitale. La colonna sonora del film "Ted K" crime story che segue la tragica storia vera di Ted Kaczynski - the unabomber. Blanck Mass, progetto parallelo di Benjamin John Power, meta' dei Fuck Buttons. L'artista presenta un'elettronica varia, frutto di pulsioni ritmiche techno, di stratificazioni ambient, suoni glicth, noise e campionamenti di voci ovattate, in accentuazioni e cambi di intensita' che talvolta sfociano in momenti epici post-rock.
Euro
30,00
codice 2111109
scheda
Bonobo Fragments (deluxe)
Lp2 [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  ninja tune 
indie 2000
edizione limitata in vinile doppio 140 grammi, con copertina lenticolare, 4 stampe artistiche. Il settimo album in studio di Simon Green in arte Bonobo. Abum tra R&B e dancefloor, miscelati con la solita eleganza stilistica che contraddistingue Green, vede la partecipazione di Jamila Woods, Jordan Rakei, Kadhja Bonet e Joji. Bonobo, al secolo Simon Green, è un musicista, dj, producer britannico classe 1976. Nel 1999 un suo brano, “Terrapin”, compare nella compilation, “When Shapes Join Together”, pubblicata dalla Tru Thoughts, che un anno dopo pubblicherà il suo disco d’esordio “Animal Magic”, un album autoprodotto e tra le produzioni down tempo più significative dei primi anni duemila. Nel 2001 firma con la Ninja Tune, etichetta che nel 2003 fa uscire il secondo disco di Green, “Dial ‘M’ for Monkey”, sempre sulla stessa lunghezza d’onda dell’album di debutto. Nel corso degli anni – dal 2003 ad oggi, 2017 – la Ninja Tune continua a pubblicare i dischi di Bonobo: “Days to come” (2006), “Black Sands” (2010) e “The North Borders” (2013) e “Migration” (2017).
Euro
50,00
codice 2107519
scheda

Page: 1 of 7


Pag.: oggetti: