Hai cercato:  Strawbs --- Titoli trovati: : 5
  • 1
 
Pag.: oggetti:
 
ordina per
aiuto su ricerche
Pag.: oggetti:
Strawbs burning for you
Lp [edizione] originale  stereo  usa  1977  oyster 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent rock 60-70
l' originale stampa americana, copertina lucida senza barcode, con cut corner promozionale in alto a destra, corredata di inner sleeve con foto e testi, catalogo OY-1-1604, etichetta rossa con logo nero in alto "Oyster" e nero e bianco in basso "Polydor". Uscito nel 1977, dopo "Deep Cuts" e prima di "Deadlines", contiene i singoli "Back in the Old Routine", "Keep on Trying" e "Heartbreaker". Registrato da Dave Cousins, Dave Lambert, Chas Cronk, Rod Coombes, Robert Kirby e John Mealing, e' il secondo album della band inglese su Oyster Records, e presenta il classico suono dei lavori della seconda meta' dei '70 della band, in bilico tra tradizione e modernita', tra rock, pop e qualche reminescenza progressiva. Formati nel 1968 a Leicester con Dave Cousins, Rick Wakeman, Hudson e Ford dei Velvet Opera, Tony Hooper ed inizialmente una giovane Sandy Danny, il gruppo, tra i principali del progressive folk britannico, sempre sospeso tra i tecnicismi di Wakeman e la creativita' di Cousins, includono influenze di rock barocco e producono una serie di albums, in verita' alquanto sottovalutati. Formati nel 1968 a Leicester con Dave Cousins, Rick Wakeman, Hudson e Ford dei Velvet Opera, Tony Hooper ed inizialmente una giovane Sandy Danny, il gruppo, tra i principali del progressive folk britannico, sempre sospeso tra i tecnicismi di Wakeman e la creativita' di Cousins, includono influenze di rock barocco e producono una serie di albums, in verita' alquanto sottovalutati.
Euro
20,00
codice 260797
scheda
Strawbs Deadlines
Lp [edizione] originale  stereo  usa  1978  arista 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Very good rock 60-70
Prima stampa USA, copertina (con un vistoso cut promozionale sull'angolo superiore destro) senza barcode, completa di inner sleeve con testi ed artwork a colori, etichetta nera con scritte in grigio/argento e logo Arista in grigio/celeste in alto, catalogo AB4172. Pubblicato nel febbraio del 1978 dalla Arista nel Regno Unito e negli USA, non entrato in classifica in alcuno dei due paesi, il dodicesimo album in studio, successivo a "Burning for you" (1977) e precedente "Don't say goodbye" (1987). Inciso con un nuovo batterista ed un nuovo produttore, "Deadlines" ebbe una gestazione travagliata da problemi tecnici e da difficoltà nell'interazione con Jeffrey Lesser, assegnato alla produzione dell'album. Il disco è stilisticamente ibrido, con elementi del progressive melodico del passato che ancora fanno capolino qua e là, ma con gli accenti pop e soft rock che si fanno sempre più pronunciati. Il risultato non fece felici i vecchi fan del gruppo, ma evidentemente non ne fece conquistare di nuovi, conducendo gli Strawbs allo scioglimento di lì a pochi anni. Formati nel 1968 a Leicester con Dave Cousins, Rick Wakeman, i due ex Velvet Opera Richard Hudson e John Ford, Tony Hooper ed inizialmente una giovane Sandy Danny, gli Strawbs sono stati tra i principali gruppi del progressive folk britannico, sospesi tra i tecnicismi di Wakeman e la creatività di Cousins, con influenze di rock barocco, un cantato intenso e carico di trasporto, figlio della stagione hippie, e partiture chitarristiche di tutto rispetto per l'epoca. I loro album, in particolare "From the witchwood" (1971) e "Grave new world" (1972), sono in verità alquanto sottovalutati.
Euro
14,00
codice 336073
scheda
Strawbs deep cuts
Lp [edizione] originale  stereo  usa  1976  oyster / polydor 
  [vinile]  excellent  [copertina]  Very good rock 60-70
L' originale stampa americana, copertina con lievi segni di invecchiamento e cut corner promozionale in alto a sinistra, completa di inner sleeve rosso con i testi, etichetta rossa con logo Oyster in alto e logo Polydor in basso, con indirizzo "810 Seventh Avenue..." in basso, catalogo OY-1-1603. Pubblicato nell' ottobre del 1976 dopo ''Nomadness'' e prima di ''Burning for you'', non entrato nelle classifiche Uk e giunto al 144esimo posto di quelle americane, il decimo album. Dopo la ''rivoluzione '' di "Nomadness," il gruppo continua nella ricerca di nuovi stimoli e sensibilita' musicali; il disco si apre con il pop prog di "I Only Want My Love to Grow in You", pubblicata anche su singolo (cosi' come "Charmer"), seguito nello stile da "Turn Me Round" e da "So Close and Yet So Far Away", mentre "Beside the Rio Grande" ricorda veramente da vicino il periodo di "Grave New World"; nella stessa vena "Thinking of You". Ospite Robert Kirby, tra gli altri. Un lavoro che alterna episodi dal sound vintage ad altri dalle caratteristiche piu' vicine al sound della fine del decennio. Formati nel 1968 a Leicester con Dave Cousins, Rick Wakeman, Hudson e Ford dei Velvet Opera, Tony Hooper ed inizialmente una giovane Sandy Danny, il gruppo, tra i principali del progressive folk britannico, sempre sospeso tra i tecnicismi di Wakeman e la creativita' di Cousins, includono influenze di rock barocco e producono una serie di albums, in verita' alquanto sottovalutati.
Euro
18,00
codice 258898
scheda
Strawbs ghosts
Lp [edizione] originale  stereo  ita  1974  a&m 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent rock 60-70
prima stampa italiana, completa di inserto con testi, etichetta grigio/argento con grande logo "A&M" marrone/oro, catalogo SLAM68277, timbro Siae del primo tipo, in uso tra il '70 ed il '75, con diametro di circa 13/13,5 mm. Pubblicato in Inghilterra nel novembre del 1974 dopo ''Hero and heroine'' e prima di ''Nomadness'', non entrato nele classifiche Uk e giunto al n umero 47 di qiuelle Usa dove usci' nel febbraio del 1975, l' ottavo album. Si tratta della seconda opera del gruppo riformato dal solo Dave Cousins, registrato con Dave Lambert, John Hawken (ex Renaissance, Spooky tooth, Vinegar Joe), e Chas Cronk e Rod Coombes dei Juicy Lucy. Questa versione del gruppo si apre a contaminazioni piu' rock, ottenendo un notevole risontro in America. "Ghosts" e' anche l'ultimo lavoro dei classici Strawbs; capitolo molto piu' lirico ed emotivamente carico di "Hero and Heroine", presenta il consueto mix elettroacustico caraterizzato dalle splendide melodie, sebbene con un approccio che si allontana dal folk dei lavori del primo periodo per percorrere territori anche progressivi. Tra i brani "Starshine/Angel Wine", "The Life Auction" o "Grace Darling'', ed e' certamente da considerarsi uno dei loro massimi capolavori. Formati nel 1968 a Leicester con Dave Cousins, Rick Wakeman, Hudson e Ford dei Velvet Opera, Tony Hooper ed inizialmente una giovane Sandy Danny, il gruppo, tra i principali del progressive folk britannico, sempre sospeso tra i tecnicismi di Wakeman e la creativita' di Cousins, includono influenze di rock barocco e producono una serie di albums, in verita' alquanto sottovalutati.
Euro
26,00
codice 257681
scheda
Strawbs Nomadness
LP [edizione] originale  stereo  usa  1975  a & m 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent rock 60-70
L' originale stampa americana, etichetta grigia/argento con grande logo A &M in marrone/oro, catalogo SP4544. Pubblicato in Inghilterra nel novembre del 1975 dopo ''Ghosts'' e prima di ''Deep Cuts'', non entrto nelle classifiche Uk ne' in quelle Usa, il nono album. Lavoro assai camaleontico per la scelta del materiale e delle atmosfere completamente dissimili tra di loro, ma sempre di qualita' elevatissima, inizia con un suono che ricorda Peter Gabriel in "To Be Free", per poi passare agli Who in in "Little Sleepy'', al blues in "Absent Friend" ed agli esperimenti di "A Mind of My Own". Per finire, da non dimenticare Rick Wakeman che fornisce una spettacolare performance al clavicembalo in "Tokyo Rosie". Purtroppo passato inosservato all'epoca della sua realizzazione, anche a causa dello stile frammentato e cosi' diverso dal loro classico suono, si tratta in verita' di un notevolissimo capitolo della saga del gruppo, considerato alla critica moderna come uno dei loro capolavori assoluti. Formati nel 1968 a Leicester con Dave Cousins, Rick Wakeman, Hudson e Ford dei Velvet Opera, Tony Hooper ed inizialmente una giovane Sandy Danny, il gruppo, tra i principali del progressive folk britannico, sempre sospeso tra i tecnicismi di Wakeman e la creativita' di Cousins, includono influenze di rock barocco e producono una serie di albums, in verita' alquanto sottovalutati.
Euro
25,00
codice 257676
scheda

Page: 1 of 1

  • 1

Pag.: oggetti:
Indice autori contenenti "Strawbs":
Strawbs - 

altri autori contnenti le parole cercate: