Hai cercato:  Masin gigi --- Titoli trovati: : 2
1
Pag.: oggetti:
compatta
ordina per aiuto su ricerche
Masin gigi    Calypso
LP2 [edizione] nuovo  stereo  eu  2020  apollo 
classica cont.
Vinile doppio, allegato libretto di venti pagine con artwork a colori, label bianco / crema con scritte nere, catalogo AMB2001. Pubblicato dalla Apollo nel febbraio del 2020, il quarto album solista (escludendo i non pochi lavori coaccreditati ad artisti quali Charles Hayward, Alessandro Monti o Tempelhof), successivo a "Kite" (2018) ed alla collaborazione con Johnny Nash "Postcards from nowhere" (2019). Masin ha tratto ispirazione da una visita alla piccola isola greca di Gavdos, il territorio più meridionale dell'Europa, ed identificata con il luogo mitico di Ogygia. La piccola isola, abitata fin dal neolitico, ha evocato nell'artista sensazioni di mistero, incanto, oblio ed assoluto, che si riflettono forse nelle avvolgenti ed ipnotizzanti sonorità dell'album, fra distensioni rivolte alla ambient, pulsazioni e circolarità minimaliste, sparse e liriche note pianistiche, interventi ritmici elettronici lenti e sullo sfondo, melodie riecheggianti atmosfere contemplative, ora raffinatamente sensuali e sinuose, ora sottilmente malinconiche. Gigi Masin è un musicista veneziano, classe 1955, autentico ''sound designer", molto apprezzato all'estero per la natura colta della sua musica elettronica, in bilico fra ambient, jazz, musica per pianoforte, glitch e drone music. Fra i suoi lavori citiamo l'apprezzato quanto raro "Wind" del 1986. Dal 1978 ha avviato una fruttuosa collaborazione con il poeta e scrittore Massimo Palladino, sfociata in realizzazioni per teatro, televisione e radio.
Euro
35,00
codice 3512828
scheda
Masin gigi, johnny nash    Postcards from nowhere
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2019  Melody As Truth 
classica cont.
Ristampa dell' ottobre 2020, successiva alla prima tiratura del 2019 realizzata in sole 500 copie (di cui solo 300 poste in vendita), copertina senza barcode, corredata di inner sleeve. Pubblicato nell'agosto del 2019 dalla Melody As Truth, il primo album co-accreditato a Gigi Masin ed a Johnny Nash (musicista da non confondere con il cantante reggae afroamericano originario del Texas, scomparso nel 2020). Le origini di questo affascinante ed atmosferico album risalgono al 2017, quando Masin e Nash, già collaboratori, furono invitati dall'artista Xavier Veilhan ad una residenza presso l'installazione "Studio Venezia" alla Biennale di Venezia, nel padiglione francese, che fu trasformato da Veilhan in un vero e proprio studio di incisione, a disposizione di musicisti invitati a creare nuove sonorizzazioni in una serie di residenze. Masin e Nash registrarono durante la loro residenza una serie di brani improvvisati per chitarra elettrica e pianoforte, impiegando diverse tecniche di microfonazione; l'anno successivo i due musicisti ebbero l'opportunità di realizzare un album facendo uso delle incisioni di Venezia, e sei brani vennero scelti per lo lp, uscito con il titolo di "Postcards from nowhere" nel 2019. L'album è uno splendido insieme di affreschi strumentali dai toni contemplativi e calmi, che se da un lato sembra affine ad alcune delle prime opere ambient di Brian Eno, dall'altro mostra un lirismo quasi pastorale con le poetiche e laconiche melodie di pianoforte e le sonorità riecheggianti e spaziose della chitarra, che richiama i lavori dei Popol Vuh di metà anni '70, ma con un tono più rarefatto. Gigi Masin è un musicista veneziano, classe 1955, autentico ''sound designer", molto apprezzato all'estero per la natura colta della sua musica elettronica, in bilico fra ambient, jazz, musica per pianoforte, glitch e drone music. Fra i suoi lavori citiamo l'apprezzato quanto raro "Wind" del 1986. Dal 1978 ha avviato una fruttuosa collaborazione con il poeta e scrittore Massimo Palladino, sfociata in realizzazioni per teatro, televisione e radio.
Euro
23,00
codice 3025268
scheda

Page: 1 of 1

1
Pag.: oggetti:
Indice autori contenenti "Masin gigi":
Masin gigi - 

altri autori contnenti le parole cercate: