Hai cercato:  LED ZEPPELIN --- Titoli trovati: : 21
1
Pag.: oggetti:
compatta
ordina per aiuto su ricerche
LED ZEPPELIN    3 (2014 remastered by jimmy page)
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  1970  atlantic 
rock 60-70
Ristampa ufficiale del 2014 in vinile 180 grammi, rimasterizzata per l' occasione da Jimmy Page, con copertina apribile lucida senza barcode, che riproduce quella originaria, con "ruota" semovibile. Pubblicato in Inghilterra il 5 ottobre del 1970 dopo ''Led Zeppelin 2'' e prima di ''Led Zeppelin 4'', giunto al numero 1 delle classifiche inglesi ed al numero 1 di quelle Usa. Il terzo album, per molti il loro capolavoro, fu composto in isolamento totale nel cottage gallese di ''Bron y aur''; qui il gruppo prende le distanze dall' hard rock dei primi due albums e, pur mantenendone invariate la potenza e l'energia, si cimenta anche con delicate ballate acustiche, tra le piu' belle dell' intera loro produzione, che affondano le radici nella tradizione inglese, confezionando un vero masterpiece senza tempo. Il cuore dell' album e' da ricercarsi nella facciata 2, in cui figurano brani quali "Tangerine'', ''That's the way'', ''Bron y aur stomp'', e la magnifica ''Hats off to Roy Harper''; la facciata 1 e' invece piu' elettrica, ma anche qui si sentono i cambiamenti in atto, piu' sperimentale la voce di Plant, piu' ''progressive'' la chitarra di Page, e vi figurano classici epocali del calibro di ''Immigrant song'', ''Celebration day'' o ''Since i've been loving you''.
Euro
22,00
codice 2092762
scheda
Led zeppelin    dazed and confused (the 1969 bbc sessions)
lp [edizione] nuovo  stereo  eu  1969  private 
rock 60-70
Copertina lucida senza barcode, etichetta "custom", catalogo 650169. Pubblicato per la prima volta nel 2012, questo album private press contiene dieci brani registrati durante sessions radiofoniche effettuate nel corso del 1969 per la BBC. Ecco la lista dei brani inclusi: A1 You Shook Me (registrata per "Top Gear" il 3 marzo 1969), A2 I Can't Quit You Baby (registrata per "Top Gear" il 3 marzo 1969) A3 Dazed & Confused (registrata per "Top Gear" il 3 marzo 1969) A4 Communication Breakdown (registrata per "Tasty Pop Sundae" il 16 giugno 1969) A5 The Girl I Love (registrata per "Tasty Pop Sundae" il 16 giugno 1969) A6 Somethin' Else (registrata per "Tasty Pop Sundae" il 16 giugno 1969) B1 What Is And What Should Never Be (registrata per "Top Gear" il 24 giugno 1969) B2 Communication Breakdown (registrata per "Top Gear" il 24 giugno 1969) B3 Travelling Riverside Blues (registrata per "Top Gear" il 24 giugno 1969) B4 Whole Lotta Love (registrata per "Top Gear" il 24 giugno 1969).
Euro
16,00
codice 3024991
scheda
Led Zeppelin    Houses of the holy (+ obi - 2014 remastered)
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  1973  atlantic 
rock 60-70
Ristampa ufficiale del 2014 in vinile 180 grammi, rimasterizzata per l' occasione da Jimmy Page, con copertina apribile senza barcode, pressoche' identica a quella della prima rara tiratura, corredata di inserto e con tanto di "obi" con autore e titolo. Pubblicato in Inghilterra il 28 marzo del 1973 dopo "Led Zeppelin IV '' e prima di ''Physical graffiti'', giunto al primo posto delle classifiche Uk ed al primo di quelle Usa. Il quinto album. Il primo con un titolo ed il primo di una nuova era, l' ultimo lavoro per la Atlantic prima della nascita della Swansong. Ripercorre con immutato successo e classe le orme del precedente lavoro, anche qui delicate ballate e furiosi assalti hard rock, ma in una luce meno oscura e piu' solare, si assiste anche ad un recupero del blues, e all' introduzione di nuove sonorita' come lo pseudo reggae di ''D'yer mak'er'', o il soul di ''The crunge''; tra i classici contenuti, ''The ocean'', ''The rain song'', ''The song remains the same'', ''No quarter''.
Euro
22,00
codice 2097339
scheda
Led Zeppelin    Houses of the holy (2014 remastered+bonus lp)
LPBOX [edizione] nuovo  stereo  eu  1973  atlantic 
rock 60-70
box in edizione limitata di 30000 copie numerate (in un inserto presente all' interno), uscito nell' ottobre 2014, in cartone rigido "textured" in rilievo all' esterno, senza barcode (presente pero' su un foglio aderente al retro, con note, foto e descrizione contenuto), adesivo di presentazione sul cellophane, contenente la ristampa in vinile 180 grammi, rimasterizzata per l' occasione da Jimmy Page, con copertina senza barcode, pressocche' identica a quella della prima rara tiratura, un bonus album, sempre in vinile 180 grammi, e corredato a sua volta di copertina, con outtakes e versioni alternative, la versione in due cd dei rispettivi albums, coupon con codice per il download digitale di tutto il contenuto musicale del box, book di 80 pagine ricco di articoli, foto e memorabilia, inserto "art print" con numerazione del box. Questi i brani dell' album inedito aggiunto per l' occasione: “The Song Remains The Same” – Guitar Overdub Reference Mix / “The Rain Song” – Mix Minus Piano“Over The Hills And Far Away” – Guitar Mix Backing Track / “The Crunge” – Rough Mix - Keys Up / "Dancing Days” – Rough Mix With Vocal / “No Quarter” – Rough Mix With JPJ Keyboard Overdubs - No Vocal / “The Ocean” – Working Mix. Pubblicato in Inghilterra il 28 marzo del 1973 dopo "Led Zeppelin IV '' e prima di ''Physical graffiti'', giunto al primo posto delle classifiche Uk ed al primo di quelle Usa. Il quinto album. Il primo con un titolo ed il primo di una nuova era, l'ultimo lavoro per la atlantic prima della nascita della swansong. ripercorre con immutato successo e classe le orme del precedente lavoro, anche qui delicate ballate e furiosi assalti hard rock, ma in una luce meno oscura e piu' solare, si assiste anche ad un recupero del blues, e all'introduzione di nuove sonorita' come lo pseudo reggae di '' d'yer mak'er'', o il soul di '' the crunge'', tra i classici contenuti, ''the ocean'', ''the rain song'', ''the song remains the same'', ''no quarter''.
Euro
145,00
codice 2064140
scheda
Led Zeppelin    how the west was won (4lp box)
LPBOX [edizione] nuovo  stereo  eu  1973  atlantic / swan song 
rock 60-70
box con quattro albums in vinile 180 grammi, realizzato per la prima volta in questa versione vinilica nel marzo del 2018, copertina in cartone rigido, apribile sollevando la parte anteriore, adesivo di presentazione sul cellophane, ognuno dei quattro albums e' contenuto in una rispettiva copertina, etichette "custom". Pubblicato per la prima volta come triplo cd nel 2003, ed ora anche finalmente in vinile (sebbene in veste ridotta), contiene materiale selezionato e rimasterizzato con la supervisione di Jimmy Page, proveniente da due famosi concerti tenuti dalla seminale band inglese durante il tour americano del 1972, tra gli albums "Led Zeppelin IV" e "Houses of the Holy", e precisamente dai concerti effettuati presso la Long Beach Arena di Long Beach, California, il 27 giugno 1972 e presso l' L.A. Forum di Inglewood, California, il 25 giugno del 1972. Questa la lista completa dei brani e l' occasione di registrazione: A1 LA Drone (Long Beach Arena) A2 Immigrant Song (Long Beach Arena) A3 Heartbreaker (Long Beach Arena) A4 Black Dog (L.A. Forum) B1 Over The Hills And Far Away (L.A. Forum) B2 What Is And What Should Never Be (Long Beach Arena) B3 Dancing Days (Long Beach Arena) C1 Since I've Been Loving You (Long Beach Arena) C2 Stairway To Heaven (Long Beach Arena) D1 Going To California (Long Beach Arena) D2 That's The Way (Long Beach Arena) D3 Bron-Yr-Aur Stomp (L.A. Forum) E1 Dazed And Confused (L.A. Forum) F1 Moby Dick (L.A. Forum) G1 Whole Lotta Love (L.A. Forum) H1 Rock And Roll (Long Beach Arena) H2 The Ocean (L.A. Forum). H3 Bring It On Home
Euro
130,00
codice 2095926
scheda
Led Zeppelin    I
Lp [edizione] ristampa  stereo  can  1969  Atlantic 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Very good rock 60-70
Ristampa canadese della meta' degli anni '70, copertina lucida senza barcode, con qualche segno di invecchiamento, etichetta verde e rossa con fascia centrale bianca, con piccolo logo "W" lungo la circonferenza in basso, catalogo SD8216. Pubblicato in Uk prima di ''Led Zeppelin 2'', nel marzo del 1969, dove giunse al numero 6 delle classifiche ed in Usa il 12 gennaio del 1969 dove raggiunse invece il numero 10 delle charts. Il primo fondamentale album. Formati nell' agosto 1968 sulle ceneri degli Yardbirds, il primo album esce meno di un anno dopo e diviene immediatamente un classico della musica rock, registrato in 30 ore , con una solida struttura r'n'r' blues e influenze psycheliche e hard, i Led Zeppelin hanno qui un suono completamente originale e molto distante dalle altre bands del periodo, che porta il blues elettrico e distorto di Jimi Hendrix, Jeff Beck e dei Cream ad uno stadio estremo e forse insuperato. il loro sound e' potentissimo e si basa sui riffs chitarristici di plant che ricamano sulla ritmica tonante di jones e bonham, la voce di plant forgera' l'archetipo dello stile hard prima ed heavy poi per oltre 20 anni, il tutto proposto con una sobrieta' ed una classe straordinarie che uniscono la psychedelia di "Dazed and Confused," vecchi brano degli yultimi yardbirds, a classici quali "You Shook Me," o "I Can't Quit You Baby", non mancano le indicazioni sulla direzione verso la quale la band si muovera' in futuro, "Babe I'm Gonna Leave You" con le sue influenze folk che si dispiegheranno in ''3'', "Good Times Bad Times" e "How Many More Times" con il loro blues completamente reinventato, "Your Time Is Gonna Come" uno dei piu' grandi riffs della storia del rock, la folk acida "Black Mountain Side" per finire con il capolavoro "Communication Breakdown", che rappresenta un enorme passo avanti verso cio' che diverra' l' hard rock prima e l' heavy metal poi.
Euro
20,00
codice 246830
scheda
LED ZEPPELIN    I (2014 remastered, box 3lp+2cd
LPBOX [edizione] nuovo  stereo  eu  1969  Atlantic 
rock 60-70
box in edizione limitata di 30000 copie numerate (in un inserto presente all' interno), uscito nel maggio 2014, in cartone rigido "textured" in rilievo all' esterno, senza barcode (presente pero' su un foglio aderente al retro, con note, foto e descrizione contenuto), adesivo di presentazione sul cellophane, contenente la ristampa in vinile 180 grammi, rimasterizzata per l' occasione da Jimmy Page, con copertina senza barcode, pressocche' identica a quella della prima rara tiratura, un doppio album, sempre in vinile 180 grammi, e corredato a sua volta di copertina, che contiene il celebre concerto effettuato a Parigi il 10 ottobre 1969, piu' volte stampato privatamente, ora per la prima volta in forma ufficiale, cd dell' album in studio, cd del live, coupon con codice per il download digitale di tutto il contenuto musicale del box, book di 72 pagine ricco di articoli, foto e memorabilia, inserto "art print" con numerazione del box, riproduzione del press kit promozionale del 1969 con 2 press foto e biografia. Questi i brani del live: "Good Times, Bad Times / Communication Breakdown", "You Shook Me", "Heartbreaker", "Dazed And Confused", "White Summer / Black Montain Side", "Moby Dick", "Can't Quit You Baby", "How Many More Times". Queste le note relative all' album "Led Zeppelin I": Pubblicato in Uk prima di ''Led Zeppelin 2'', nel marzo del 1969, dove giunse al numero 6 delle classifiche ed in Usa il 12 gennaio del 1969 dove raggiunse invece il numero 10 delle charts. Il primo fondamentale album. Formati nell' agosto 1968 sulle ceneri degli Yardbirds, pubblicano il loro primo epocale album meno di un anno dopo; il disco diviene immediatamente un classico della musica rock: registrato in sole trenta ore, con una solida struttura r'n'r' blues e influenze psicheliche e hard, vede i Led Zeppelin artefici di un suono completamente originale e molto distante dalle altre bands del periodo, capaci di portare il blues elettrico e distorto di Jimi Hendrix, di Jeff Beck e dei Cream ad uno stadio estremo e forse insuperato. Il loro sound e' potentissimo e si basa sui riffs chitarristici di Plant che ricamano sulla ritmica tonante diJjones e Bonham, la voce di Plant forgera' l' archetipo dello stile hard prima ed heavy poi per oltre 20 anni, il tutto proposto con una sobrieta' ed una classe straordinarie che uniscono la psichedelia di "Dazed and Confused", vecchio brano degli ultimi Yardbirds, a classici quali "You Shook Me" o "I Can't Quit You Baby"; non mancano le indicazioni sulla direzione verso la quale la band si muovera' in futuro, come "Babe I'm Gonna Leave You" con le sue influenze folk che si dispiegheranno nel terzo album, "Good Times Bad Times" e "How Many More Times" con il loro blues completamente reinventato, "Your Time Is Gonna Come", con uno dei piu' grandi riff della storia del rock, la folk acida "Black Mountain Side", per finire con il capolavoro "Communication Breakdown", che rappresenta un enorme passo avanti verso cio' che diverra' l' hard rock prima e l' heavy metal poi.
Euro
130,00
codice 2059590
scheda
LED ZEPPELIN    I (2014 remastered, deluxe+2lp live
lp3 [edizione] nuovo  stereo  eu  1969  Atlantic 
rock 60-70
triplo album. Ristampa ufficiale del 2014 in vinile 180 grammi, rimasterizzata per l' occasione da Jimmy Page, VERSIONE DELUXE CON DUE ALBUMS BONUS E COPERTINA APRIBILE IN TRE PARTI, lucida senza barcode. Il doppio album aggiunto contiene il celebre concerto effettuato a Parigi il 10 ottobre 1969, piu' volte stampato privatamente, qui' per la prima volta in forma ufficiale; questi i brani del live: "Good Times, Bad Times / Communication Breakdown", "You Shook Me", "Heartbreaker", "Dazed And Confused", "White Summer / Black Montain Side", "Moby Dick", "Can't Quit You Baby", "How Many More Times". Pubblicato in Uk prima di ''Led Zeppelin 2'', nel marzo del 1969, dove giunse al numero 6 delle classifiche ed in Usa il 12 gennaio del 1969 dove raggiunse invece il numero 10 delle charts. Il primo fondamentale album. Formati nell' agosto 1968 sulle ceneri degli Yardbirds, pubblicano il loro primo epocale album meno di un anno dopo; il disco diviene immediatamente un classico della musica rock: registrato in sole trenta ore, con una solida struttura r'n'r' blues e influenze psicheliche e hard, vede i Led Zeppelin artefici di un suono completamente originale e molto distante dalle altre bands del periodo, capaci di portare il blues elettrico e distorto di Jimi Hendrix, di Jeff Beck e dei Cream ad uno stadio estremo e forse insuperato. Il loro sound e' potentissimo e si basa sui riffs chitarristici di Plant che ricamano sulla ritmica tonante diJjones e Bonham, la voce di Plant forgera' l' archetipo dello stile hard prima ed heavy poi per oltre 20 anni, il tutto proposto con una sobrieta' ed una classe straordinarie che uniscono la psichedelia di "Dazed and Confused", vecchio brano degli ultimi Yardbirds, a classici quali "You Shook Me" o "I Can't Quit You Baby"; non mancano le indicazioni sulla direzione verso la quale la band si muovera' in futuro, come "Babe I'm Gonna Leave You" con le sue influenze folk che si dispiegheranno nel terzo album, "Good Times Bad Times" e "How Many More Times" con il loro blues completamente reinventato, "Your Time Is Gonna Come", con uno dei piu' grandi riff della storia del rock, la folk acida "Black Mountain Side", per finire con il capolavoro "Communication Breakdown", che rappresenta un enorme passo avanti verso cio' che diverra' l' hard rock prima e l' heavy metal poi.
Euro
46,00
codice 2097156
scheda
LED ZEPPELIN    I (2014 remastered)
lp [edizione] nuovo  stereo  eu  1969  Atlantic 
rock 60-70
Ristampa ufficiale del 2014 in vinile 180 grammi, rimasterizzata per l' occasione da Jimmy Page, con copertina senza barcode, pressocche' identica a quella della prima rara tiratura, nella sua versionje con nome del gruppo in colore arancione. Pubblicato in Uk prima di ''Led Zeppelin 2'', nel marzo del 1969, dove giunse al numero 6 delle classifiche ed in Usa il 12 gennaio del 1969 dove raggiunse invece il numero 10 delle charts. Il primo fondamentale album. Formati nell' agosto 1968 sulle ceneri degli Yardbirds, pubblicano il loro primo epocale album meno di un anno dopo; il disco diviene immediatamente un classico della musica rock: registrato in sole trenta ore, con una solida struttura r'n'r' blues e influenze psicheliche e hard, vede i Led Zeppelin artefici di un suono completamente originale e molto distante dalle altre bands del periodo, capaci di portare il blues elettrico e distorto di Jimi Hendrix, di Jeff Beck e dei Cream ad uno stadio estremo e forse insuperato. Il loro sound e' potentissimo e si basa sui riffs chitarristici di Plant che ricamano sulla ritmica tonante diJjones e Bonham, la voce di Plant forgera' l' archetipo dello stile hard prima ed heavy poi per oltre 20 anni, il tutto proposto con una sobrieta' ed una classe straordinarie che uniscono la psichedelia di "Dazed and Confused", vecchio brano degli ultimi Yardbirds, a classici quali "You Shook Me" o "I Can't Quit You Baby"; non mancano le indicazioni sulla direzione verso la quale la band si muovera' in futuro, come "Babe I'm Gonna Leave You" con le sue influenze folk che si dispiegheranno nel terzo album, "Good Times Bad Times" e "How Many More Times" con il loro blues completamente reinventato, "Your Time Is Gonna Come", con uno dei piu' grandi riff della storia del rock, la folk acida "Black Mountain Side", per finire con il capolavoro "Communication Breakdown", che rappresenta un enorme passo avanti verso cio' che diverra' l' hard rock prima e l' heavy metal poi.
Euro
22,00
codice 2096795
scheda
LED ZEPPELIN    I (2014 remastered)
lp [edizione] nuovo  stereo  eu  1969  Atlantic 
rock 60-70
Ristampa ufficiale del 2014 in vinile 180 grammi, rimasterizzata per l' occasione da Jimmy Page, con copertina senza barcode, pressocche' identica a quella della prima rara tiratura, nella sua versionje con nome del gruppo in colore arancione. Pubblicato in Uk prima di ''Led Zeppelin 2'', nel marzo del 1969, dove giunse al numero 6 delle classifiche ed in Usa il 12 gennaio del 1969 dove raggiunse invece il numero 10 delle charts. Il primo fondamentale album. Formati nell' agosto 1968 sulle ceneri degli Yardbirds, pubblicano il loro primo epocale album meno di un anno dopo; il disco diviene immediatamente un classico della musica rock: registrato in sole trenta ore, con una solida struttura r'n'r' blues e influenze psicheliche e hard, vede i Led Zeppelin artefici di un suono completamente originale e molto distante dalle altre bands del periodo, capaci di portare il blues elettrico e distorto di Jimi Hendrix, di Jeff Beck e dei Cream ad uno stadio estremo e forse insuperato. Il loro sound e' potentissimo e si basa sui riffs chitarristici di Plant che ricamano sulla ritmica tonante diJjones e Bonham, la voce di Plant forgera' l' archetipo dello stile hard prima ed heavy poi per oltre 20 anni, il tutto proposto con una sobrieta' ed una classe straordinarie che uniscono la psichedelia di "Dazed and Confused", vecchio brano degli ultimi Yardbirds, a classici quali "You Shook Me" o "I Can't Quit You Baby"; non mancano le indicazioni sulla direzione verso la quale la band si muovera' in futuro, come "Babe I'm Gonna Leave You" con le sue influenze folk che si dispiegheranno nel terzo album, "Good Times Bad Times" e "How Many More Times" con il loro blues completamente reinventato, "Your Time Is Gonna Come", con uno dei piu' grandi riff della storia del rock, la folk acida "Black Mountain Side", per finire con il capolavoro "Communication Breakdown", che rappresenta un enorme passo avanti verso cio' che diverra' l' hard rock prima e l' heavy metal poi.
Euro
22,00
codice 2096110
scheda
LED ZEPPELIN    II (2014 remastered, box 2lp+2cd
LPBOX [edizione] nuovo  stereo  eu  1969  Atlantic 
rock 60-70
box in edizione limitata di 30000 copie nuerate (in un inserto presente all' interno), uscito nel maggio 2014, in cartone rigido "textured" in rilievo all' esterno, senza barcode (presente pero' su un foglio aderente al retro, con note, foto e descrizione contenuto), adesivo di presentazione sul cellophane, contenente la ristampa in vinile 180 grammi, rimasterizzata per l' occasione da Jimmy Page, con copertina senza barcode, un secondo album, sempre in vinile 180 grammi e corredato di copertina senza barcode, che contiene outtakes registrate in studio durante le sessions del disco, versione in due cd separati dei due rispettivi albums, coupon con codice per il download digitale di tutto il contenuto dei due dischi, book di 88 pagine ricco di articoli, foto e memorabilia, inserto "art print" con numerazione del box. Questi i brani dell' album di outtakes: 01. Whole Lotta Love (Rough Mix With Vocals), 02. What Is And What Should Never Be (Rough Mix With Vocals), 03. Thank You (Backing Track), 04. Heartbreaker (Rough Mix With Vocals), 05. Living Loving Maid (She's Just A Woman) (Backing Track), 06. Ramble On (Rough Mix With Vocals), 07. Moby Dick (Backing Track), 08. La La (Intro/Outro Rough Mix). Queste le note relative all' album in studio "Led Zeppelin II": Pubblicato nell' ottobre del 1969 dopo ''Led zeppelin 1'' e prima di ''Led zeppelin 3'', giunto al primo posto delle classifiche inglesi ed al primo di quelle Usa. Il secondo album. Lavoro registrato velocemente dopo il primo tour americano, sara' l'archetipo sonoro di tutto l' heavy metal di li a venire; il disco e' composto quasi unicamente di riarrangiamenti di standard che il gruppo suonava live , ma la mancanza di tempo in studio dette all'album un sound molto diretto e senza orpelli, ''whole lotta love'', '' the lemon song'' ''bring it home'', sono riffs tratti da vecchi blues pre war, ma riletti e trasformati in maniera radicale ed innovativa, ''thank you'' e '' ramble on'' sono due pezzi acustici che anticipano le atmosfere dell'album successivo; rimangono altre devastanti 4 tracce, quelle che rappresentano il cuore del disco, definiranno negli anni il loro sound e saranno tra le piu' imitate di sempre, fondamentale dunque questo lavoro in cui il blues diviene meno rigoroso e si fonde con altre tentazioni, le atmosfere si fanno piu' complesse, soprattutto in brani quali ''whole lotta love'' o ''moby dick'' che faranno si che questo lp divenga una icona della musica del secolo ed uno degli albums piu' importanti del decennio.
Euro
145,00
codice 2051980
scheda
Led zeppelin    II (2014 remastered)
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  1969  Atlantic 
rock 60-70
Ristampa ufficiale del 2014 in vinile 180 grammi, rimasterizzata per l' occasione da Jimmy Page, con copertina apribile senza barcode, pressoche' identica a quella della prima rara tiratura. Pubblicato nell' ottobre del 1969 dopo ''Led zeppelin 1'' e prima di ''Led zeppelin 3'', giunto al primo posto delle classifiche inglesi ed al primo di quelle Usa. Il secondo album. Lavoro registrato velocemente dopo il primo tour americano, sara' l'archetipo sonoro di tutto l' heavy metal di li a venire; il disco e' composto quasi unicamente di riarrangiamenti di standard che il gruppo suonava live , ma la mancanza di tempo in studio dette all'album un sound molto diretto e senza orpelli, ''whole lotta love'', '' the lemon song'' ''bring it home'', sono riffs tratti da vecchi blues pre war, ma riletti e trasformati in maniera radicale ed innovativa, ''thank you'' e '' ramble on'' sono due pezzi acustici che anticipano le atmosfere dell'album successivo; rimangono altre devastanti 4 tracce, quelle che rappresentano il cuore del disco, definiranno negli anni il loro sound e saranno tra le piu' imitate di sempre, fondamentale dunque questo lavoro in cui il blues diviene meno rigoroso e si fonde con altre tentazioni, le atmosfere si fanno piu' complesse, soprattutto in brani quali ''whole lotta love'' o ''moby dick'' che faranno si che questo lp divenga una icona della musica del secolo ed uno degli albums piu' importanti del decennio.
Euro
22,00
codice 2095825
scheda
LED ZEPPELIN    IV (2014 remastered, 2lp+2cd box)
LPBOX [edizione] ristampa  stereo  eu  1971  Atlantic 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent rock 60-70
la seconda versione del box in edizione limitata uscito per la prima volta nell' ottobre 2014, non piu' numerata, in cartone rigido "textured" in rilievo all' esterno, senza barcode (presente pero' su un foglio originariamente aderente al retro, con note, foto e descrizione contenuto, qui custodito all' interno), contenente la ristampa in vinile 180 grammi, rimasterizzata per l' occasione da Jimmy Page, con copertina apribile senza barcode, pressoche' identica a quella della prima rara tiratura, e corredata di inserto, un bonus album, sempre in vinile 180 grammi, e corredato a sua volta di copertina, con outtakes e versioni alternative, la versione in due cd dei rispettivi albums, coupon con codice per il download digitale (non sappiamo se ancora utilizzabile) di tutto il contenuto musicale del box, splendido book di 80 pagine con copertina rigida e textured, ricco di articoli, foto e memorabilia, inserto "art print" con l' immagine della copertina incorniciabile. Questi i brani dell' album inedito aggiunto per l' occasione: “Black Dog” – Basic Track With Guitar Overdubs / “Rock And Roll” – Alternate Mix / “The Battle Of Evermore” – Mandolin/Guitar Mix From Headley Grange / “Stairway To Heaven” – Sunset Sound Mix / “Misty Mountain Hop” – Alternate Mix / “Four Sticks” – Alternate Mix / “Going To California” – Mandolin/Guitar Mix / “When The Levee Breaks” – Alternate UK Mix. Pubblicato in Inghilterra nel Novembre del 1971 dopo ''Led Zeppelin 3'' e prima di ''Houses Of The Holy'', giunto al numero 1 delle classifiche Uk ed al numero 2 di quelle USA. Il quarto lp. Capolavoro senza se e senza ma, e' sicuramente uno degli albums piu' noti di tutti i tempi, archetipo del sound degli anni '70, mischia in un caleidoscopio senza precedenti folk, rock'n'roll, heavy, hard rock, blues. Partendo dal folk rurale, ispirazione principale per l'album precedente, il gruppo crea un ibrido epico che ha come riferimento testuale la religione, la magia ed il misticismo trascendente; album complesso e che si presta a molteplici letture, anche esoteriche, porta il loro sound apocalittico a piena maturazione, in un lavoro che, nel suo genere, non sara' mai piu' eguagliato ne' dal gruppo stesso ne' tantomeno da altri. Tra i brani contenuti, tutti celeberrimi, ''Stairway To Heaven'', ''Black Dog'', ''Rock'n'Roll'', 'The Battle of Evermore'' con Sandy Danny alla voce, ''Mysty Mountain Top'' , ''Four Sticks'', ''Going To California'', ''When The Leaves Breaks''. Con questo lavoro gli Zeppelin detronizzano i Beatles nel referendum annuale dei migliori gruppi del mondo.
Euro
100,00
codice 2061356
scheda
Led zeppelin    live at fillmore west in san francisco - 24th of april, 1969
lp [edizione] nuovo  stereo  eu  1969  dbqp 
rock 60-70
pubblicazione private press del 2019, questo album contiene materiale piu' volte oggetto di varie altre stampe private, ovvero le piu' che buone registrazioni del concerto effettuato dalla seminale band inglese il 24 aprile del 1969 al Fillmore West di San Francisco, tra il primo album ed il secondo album. Questa la lista dei brani: A1 White Summer A2 Baby I'm Gonna Leave You A3 Killing Floor B1 As Long As I Have You.
Euro
16,00
codice 2096952
scheda
Led zeppelin    one night stand - bbc rock our 27/6/1969
lp [edizione] nuovo  stereo  eu  1969  private 
rock 60-70
ristampa con copertina lucida senza barcode, con sfondo nero e quindi pressoche' identica a quella originaria, etichetta color senzaper con dirigibile in alto, catalogo 650217, dell' album private press uscito per la prima volta con questo titolo nel 2012, ma contenente materiale gia' in passato, ed anche dopo, oggetto di altre pubblicazioni private. Splendida testimonianza dello stato di grazia della band inglese, tra il primo ed il secondo album in studio, contiene sei lunghi brani registrati (ottimamente) al Playhouse Theatre di Londra il 27 giugno del 1969, trasmessi il 10 agosto 1969 dalla radio inglese BBC. Questi i brani: Communication Breakdown / I Can't Quit You Baby / Dazed & Confused / White Summer/Black Mountain Side / You Shook Me / How Many More Times.
Euro
16,00
codice 3025032
scheda
Led zeppelin    Paris theatre 1971
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  1971  private 
rock 60-70
copertina lucida fronte retro senza barcode, label custom verde scura con scritte bianche e dirigibile grigio in alto, catalogo 650243. Private press pubblicato nel 2012, questo album contiene otto dei brani registrati dal vivo al Paris Theatre di Londra dai Led Zeppelin, il primo aprile del 1971, poi in gran parte trasmesse dalla BBC il 4 aprile successivo. Il gruppo aveva terminato le incisioni del capolavoro ''IV'' alcuni mesi prima (l'album sarebbe poi uscito nel novembre del 1971), e tre brani qui in scaletta, ''Black dog'', ''Stairway to heaven'' e ''Going to California'' non erano ancora stati pubblicati all'epoca di questo concerto, concentrato di proverbiale energia hard rock zeppeliniana e piu' delicate sonorita' acustiche ed elettroacustiche con le quali il gruppo si cimentava all'inizio degli anni '70. Buona la qualita' sonora, che offre un ascolto godibile e limpido. Questa la scaletta: ''Immigrant song'', ''Heartbreaker'', ''Since I've been loving you'', ''Black dog'', ''Stairway to heaven'', ''Going to California'', ''That's the way'', ''Thank you''.
Euro
16,00
codice 2092746
scheda
Led Zeppelin    Physical Graffiti (2015 remastered, box 3lp+3cd
LPBOX [edizione] nuovo  stereo  EU  1975  swan song / atlantic 
rock 60-70
box in edizione limitata di 30000 copie numerate (in un inserto presente all' interno), uscito nel luglio 2015, in cartone rigido "textured" in rilievo all' esterno, senza barcode (presente pero' su un foglio aderente al retro, con note, foto e descrizione contenuto), adesivo di presentazione sul cellophane, contenente la ristampa in vinile 180 grammi, rimasterizzata per l' occasione da Jimmy Page, del doppio album "Physical Graffiti", con copertina senza barcode che riproduce quella originaria, con apertura per il disco in alto, e sagomature a finestre sul fronte e sul retro, corredata di inner sleeves, un terzo album, sempre in vinile 180 grammi e corredato di copertina senza barcode, che contiene outtakes registrate in studio durante le sessions del disco, versione in tre cd separati dei rispettivi albums, coupon con codice per il download digitale di tutto il contenuto dei due dischi, book di 96 pagine ricco di articoli, foto e memorabilia, inserto "art print" con numerazione del box. Questi i brani del BONUS LP: "Brandy & Coke (Trampled Under Foot)", "Sick Again" (early version), "In My Time Of Dying" (initial rough mix), "Houses of the Holy" (rough mix with overdubs), "Everybody Makes it Through - In the Light" (Early Version / In Transit), "Boogie With Stu" (Sunset Sound Mix), "Driving Through Kashmir (Kashmir)" (rough orchestra mix). Pubblicato in Inghilterra il 24 febbraio del 1975 dopo ''Led Zeppelin 4" e prima di ''Presence'', giunto al primo posto delle classifiche Uk ed Usa, il quinto lp. Il primo uscito sulla loro etichetta personale e l' unico doppio in studio della intera discografia, come tutti i doppi di complessa gestazione e fruizione fu pubblicato dopo due anni di silenzio. Il disco e' diviso in due distinti albums, il primo contiene brani dagli accenti molto hard e quasi psychedelici pregni di misticismo ed in alcuni punti di riffs quasi funk, ''kashmir'',''in my time of dying'', '' houses of the holy'', il secondo lavoro contiene invece materiale molto piu' sperimentale e frutto di lunghe jam sessions, con un ritorno in alcuni punti alle atmosfere di ''zeppelin 3'', memorabili molti dei brani contenuti in questo secondo lp '' ten years gone'', '' black country woman'', '' boogie with stu'', '' sick again''.
Euro
135,00
codice 2066594
scheda
Led Zeppelin    Physical Graffiti (remastered by jimmy page)
lp2 [edizione] nuovo  stereo  EU  1975  swan song / atlantic 
rock 60-70
Ristampa ufficiale del 2015 in vinile (doppio) 180 grammi, rimasterizzata per l' occasione da Jimmy Page, con copertina pressocche' identica a quella della prima rara tiratura uscita su Swan Song nel 1975, senza barcode con apertura per il disco in alto, e sagomature a finestre sul fronte e sul retro, corredata di inner sleeves. Pubblicato in Inghilterra il 24 febbraio del 1975 dopo ''Led Zeppelin 4" e prima di ''Presence'', giunto al primo posto delle classifiche Uk ed Usa, il quinto lp. Il primo uscito sulla loro etichetta personale e l' unico doppio in studio della intera discografia, come tutti i doppi di complessa gestazione e fruizione fu pubblicato dopo due anni di silenzio. Il disco e' diviso in due distinti albums, il primo contiene brani dagli accenti molto hard e quasi psychedelici pregni di misticismo ed in alcuni punti di riffs quasi funk, ''kashmir'',''in my time of dying'', '' houses of the holy'', il secondo lavoro contiene invece materiale molto piu' sperimentale e frutto di lunghe jam sessions, con un ritorno in alcuni punti alle atmosfere di ''zeppelin 3'', memorabili molti dei brani contenuti in questo secondo lp '' ten years gone'', '' black country woman'', '' boogie with stu'', '' sick again''.
Euro
34,00
codice 2096555
scheda
Led zeppelin    presence (2015 remastered, box 2lp+2cd
LPBOX [edizione] nuovo  stereo  eu  1976  Swan song 
rock 60-70
box in edizione limitata di 30000 copie numerate (in un inserto presente all' interno), uscito nel luglio 2015, in cartone rigido "textured" in rilievo all' esterno, senza barcode (presente pero' su un foglio aderente al retro, con note, foto e descrizione contenuto), adesivo di presentazione sul cellophane, contenente la ristampa in vinile 180 grammi, rimasterizzata per l' occasione da Jimmy Page, con copertina apribile senza barcode, un secondo album, sempre in vinile 180 grammi e corredato di copertina senza barcode, che contiene outtakes registrate in studio durante le sessions del disco, versione in due cd separati dei due rispettivi albums, coupon con codice per il download digitale di tutto il contenuto dei due dischi, book di 88 pagine ricco di articoli, foto e memorabilia, inserto "art print" con numerazione del box. Questi i brani del BONUS LP: "Two Ones Are Won (Achilles Last Stand)", For Your Life", "10 Ribs & All / Carrot Pod Pod (Pod)", "Royal Orleans", "Hots on for Nowhere". Pubblicato in Inghilterra nell' aprile del 1976 dopo ''Physical Graffiti'' e prima di ''The song remains the same'', giunto al numero 1 delle classifiche uk ed al numero 1 di quelle usa. Il settimo album. Registrato durante la convalescenza di plant dopo il terribile incidente automobilistico in grecia, che porto' il gruppo ad un forzoso allontanamento dalle scene all'indomani dell'uscita di ''Physical graffiti'', fu registrato in Germania, a Monaco di Baviera, dove Plant si curava nel 1976. Simile nella costruzione a "Physical Graffiti", ma con un tono piu' epico e misterioso, si apre con la versione di 10 minuti di "Achilles Last Stand" e si chiude con l'altrettanto lunga "Tea for One." tra questi due episodi il gruppo recupera il blues in "Nobody's Fault but Mine" e scrive uno dei brani piu' belli e carichi di tensione dell'intera carriera, "For Your Life," album dai toni eclettici, che vede la band cimentarsi con il rockabilly in "Candy Store Rock" e con il funky in "Hots on for Nowhere," e' stato uno dei loro piu' grandi successi in assoluto, sara' infatti il primo lavoro del gruppo a ricevere il disco di platino.
Euro
135,00
codice 2054251
scheda
Led zeppelin    presence (2015 remastered, deluxe + bonus lp)
lp2 [edizione] nuovo  stereo  eu  1976  Swan song 
rock 60-70
Ristampa ufficiale del 2015 in vinile 180 grammi, versione "deluxe" ampliata a DOPPIO ALBUM con l' inserimento di un LP BONUS con outtakes registrate in studio ("Two Ones Are Won (Achilles Last Stand)", For Your Life", "10 Ribs & All / Carrot Pod Pod (Pod)", "Royal Orleans", "Hots on for Nowhere"), rimasterizzata per l' occasione da Jimmy Page, con copertina apribile (qui' in tre parti) senza barcode, che riproduce quella originaria, con scritta "Led Zeppelin Presence" bianco su bianco in rilievo e con angelo in rilievo sul retro in basso a sinistra, corredata di inserto in cartoncino al posto dell' originaria inner sleeve, adesivo trasparente con lista dei brani sul retro, sul cellophane. Pubblicato in Inghilterra nell' aprile del 1976 dopo ''Physical Graffiti'' e prima di ''The song remains the same'', giunto al numero 1 delle classifiche uk ed al numero 1 di quelle usa. Il settimo album. Registrato durante la convalescenza di plant dopo il terribile incidente automobilistico in grecia, che porto' il gruppo ad un forzoso allontanamento dalle scene all'indomani dell'uscita di ''Physical graffiti'', fu registrato in Germania, a Monaco di Baviera, dove Plant si curava nel 1976. Simile nella costruzione a "Physical Graffiti", ma con un tono piu' epico e misterioso, si apre con la versione di 10 minuti di "Achilles Last Stand" e si chiude con l'altrettanto lunga "Tea for One." tra questi due episodi il gruppo recupera il blues in "Nobody's Fault but Mine" e scrive uno dei brani piu' belli e carichi di tensione dell'intera carriera, "For Your Life," album dai toni eclettici, che vede la band cimentarsi con il rockabilly in "Candy Store Rock" e con il funky in "Hots on for Nowhere," e' stato uno dei loro piu' grandi successi in assoluto, sara' infatti il primo lavoro del gruppo a ricevere il disco di platino.
Euro
33,00
codice 2096274
scheda
Led zeppelin    the song remains the same (box)
LPBOX [edizione] originale  stereo  usa  1976  wea 
  [vinile]  excellent  [copertina]  excellent rock 60-70
l' originale stampa americana del bellissimo box uscito nel 2007, ormai fuori catalogo, versione rimasterizzata sotto la supervisione di Jimmy Page ed ampliata, con sei brani in piu' rispetto alla prima tiratura del 1976 ("BLACK DOG", "OVER THE HILLS AND FAR AWAY", "MISTY MOUNTAIN HOP", "SINCE I'VE BEEN LOVING YOU", "THE OCEAN", "HEARTBREAKER"), in formato lp quadruplo, in vinile 180 grammi di alta qualita', con box in cartone contente i 4 lp con copertine esclusive ed un libretto formato lp di 24 pagine, etichetta Swan Song a colori, adesivo di presentazione conservato all' interno. Pubblicato nell'ottobre del 1976 dopo ''Presence'' e prima di ''In throught the out door'', giunto al umero 1 delle classifiche UK ed al numero 2 di quelle USa. L'ottavo lp. Il loro unico live album, fu registrato al Madison Square Garden nel 1973 (durante il tour di Houses of the Holy) e corrispettivo in vinile del film sulla storia del gruppo, parzialmente autobiografico, che porta lo stesso titolo, opera definitivamente entrata nel mito del rock, come ''woodstock'', ''Easy Rider'', ''Blues Brothers'', ''Quadrophenia'', il disco propone una scaletta davvero notevole, Rock and Roll, Celebration Day, The Song Remains the Same, Rain Song, Dazed and Confused, No Quarter, Stairway to Heaven, Moby Dick, Whole Lotta Love.
Euro
90,00
codice 110393
scheda

Page: 1 of 1

1
Pag.: oggetti:
Indice autori contenenti "LED ZEPPELIN":
Led zeppelin - 

altri autori contnenti le parole cercate: