Hai cercato:  Fu manchu --- Titoli trovati: : 7
  • 1
 
Pag.: oggetti:
 
ordina per
aiuto su ricerche
Pag.: oggetti:
Fu manchu Fu30 vol i-iii (ltd silver)
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2023  cargo 
indie 90
edizione limitata di 2000 copie in vinile argento e copertina con parti in rilievo. La raccolta definitiva della serie in vinile del 30° anniversario di Fu Manchu, Fu30, Volume I-III, non solo include tutte le 9 canzoni deii 10"pubblicati negli ultimi 2 anni, ma presenta una traccia bonus ddella cover della band di "Working Man" dei Rush. Il primo nucleo embrionale dei Fu Manchu si forma nel 1987 sotto il nume di Virulence, band hardcore che trovava ispirazione dai lavori di Black Flag e Bl'ast. Successivamente alla pubblicazione di un primo album nel 1989 e ad alcuni cambiamenti nella formazione, i Virulence cambiarono orientamento musicale e nome in Fu Manchu. I primi lavori a nome Fu Manchu risalgono tra il 1991 ed il 1992, anni in cui il gruppo pubblico tre singoli che riuscirono ben presto ad attirare l'attenzione della critica specializzata; ma sara' nel 1994, anno di uscita del primo album "No One Rides for Free" ed il successivo "The Action is Go" del 1997 che la band ottenerra' successo e fama mondiale grazie all'energico stoner rock che cattura lo spirito degli anni '70 con un tocco moderno. La band ha spesso espresso il suo amore per la cultura skate punk che si riflette nella loro proposta e nell'estetica associata ai loro album e copertine. Diversi brani del gruppo sono finiti in colonne sonore di videogiochi e film. Nel corso degli anni, la formazione della band ha subito alcune modifiche, girando attorno al membro fondatore Scott Hill.
Euro
43,00
codice 2126788
scheda
Fu manchu Go for it... live (20th anniversary ltd. coloured vinyl)
LP2 [edizione] nuovo  stereo  usa  2003  at the dojo 
indie 90
Edizione limitata a 2000 copie in doppio vinile colorato (un disco di colore giallo, l'altro arancione), copertina apribile senza codice a barre. Ristampa del 2024 ad opera della At The Dojo, con artwork parzialmente modificato, rimasterizzata e realizzata in occasione del ventesimo anniversario dell'originaria pubblicazione. Originariamente pubblicato nel 2003 dalla Steamhammer, ''Go for it... live!'' e' il primo album dal vivo dei Fu Manchu. Registrato durante il California Crossing tour del 2002, l'album segna il debutto in formazione di Scott Reeder, che aveva rimpiazzato Brant Bjork prima dell'inizio del tour. Il gruppo americano mette finalmente su vinile una testimonianza del proprio potente stoner rock, attraverso una serie di interpretazioni monolitiche e tirate, vicine ai Kyuss ma meno acide e piu' scattanti, figlie forse dei Black Sabbath di ''Supernaut''. Questa la scaletta completa: "Hell On Wheels", "Laserblast!", "Asphalt Risin'", "Mongoose", "Downtown In Dogtown", "Boogie Van", "Tilt", "Ojo Rojo", "Strato-Streak", "King Of The Road", "Anodizer", "Evil Eye", "Hang On", "Wurkin'", "California Crossing", "Over The Edge", "Regal Begal", "Godzilla", "Superbird", "Weird Beard", "Squash That Fly", "Saturn III". I Fu Manchu, band originaria di San Clemente, California, sono tra i gruppi che maggiormente hanno contribuito al fenomeno dello stoner rock insieme ai Kyuss e Monster Magnet. Il nucleo embrionale dei Fu Manchu si forma nel 1987 sotto il nume di Virulence, band hardcore che trovava ispirazione nei lavori di Black Flag e Bl'ast. Successivamente i Virulence cambiarono orientamento musicale e nome in Fu Manchu. I primi lavori a nome Fu Manchu risalgono tra il 1991 ed il 1992, anni in cui il gruppo pubblico' tre singoli che riuscirono ben presto ad attirare l'attenzione della critica specializzata. Nel corso degli anni '90 pubblicarono un buon numero di album, diventando una delle band portavoce della corrente stoner.
Euro
30,00
codice 3516025
scheda
Fu manchu In search of... (reissue splatter)
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  1996  fu30 
indie 90
Ristampa del 2024 limitata in vinile splatter, con 7" incluso con i brani 'Chevy Sam' più una versione demo del 1995 di 'Redline', copertina apribile. Il terzo album della band, pubblicato in origine dalla Mammoth nel febbraio 96, prima di "The action is go" (98) e dopo "Daredevil" (95), l'ultimo album con il batterista Ruben Romano e il chitarrista Eddie Glass, che di li' a poco formeranno i Nebula. Il suono e' uno stoner rock costituito da riffs trucidi, minacciosi e ritmiche martellanti cadenzate, in un muro sonoro distorto, pervaso costantemente da atmosfere cupe e pesanti, fra Black Sabbath e Mc5. Il primo nucleo embrionale dei Fu Manchu si forma nel 1987 sotto il nume di Virulence, band hardcore che trovava ispirazione dai lavori di Black Flag e Bl'ast. Successivamente alla pubblicazione di un primo album nel 1989 e ad alcuni cambiamenti nella formazione, i Virulence cambiarono orientamento musicale e nome in Fu Manchu. I primi lavori a nome Fu Manchu risalgono tra il 1991 ed il 1992, anni in cui il gruppo pubblico tre singoli che riuscirono ben presto ad attirare l'attenzione della critica specializzata; ma sara' nel 1994, anno di uscita del primo album, che la band ottenerra' successo e fama mondiale. L'album fu' prodotto da Brant Bjork che tre anni dopo entrera' a far parte della formazione dei Kyuss come batterista.
Euro
37,00
codice 2128886
scheda
Fu manchu No one rides for free
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  1994  at the dojo 
indie 90
ristampa con copertina apribile, il primo album dei Fu Manchu, band originaria di San Clemente, California, tra i gruppi che maggiormente hanno contribuito al fenomeno dello stoner rock insieme ai Kyuss e Monster Magnet. No One Rides For Free, insieme al successivo album Daredevil, e' considerato opera massima del gruppo. Il primo nucleo embrionale dei Fu Manchu si forma nel 1987 sotto il nume di Virulence, band hardcore che trovava ispirazione dai lavori di Black Flag e Bl'ast. Successivamente alla pubblicazione di un primo album nel 1989 e ad alcuni cambiamenti nella formazione, i Virulence cambiarono orientamento musicale e nome in Fu Manchu. I primi lavori a nome Fu Manchu risalgono tra il 1991 ed il 1992, anni in cui il gruppo pubblico tre singoli che riuscirono ben presto ad attirare l'attenzione della critica specializzata; m sara' nel 1994, anno di uscita di questo loro primo album, che la band ottenerra' successo e fama mondiale. L'album fu' prodotto da Brant Bjork che tre anni dopo entrera' a far parte della formazione dei Kyuss come batterista.
Euro
29,00
codice 2119599
scheda
Fu manchu Pick-up summer
7" [edizione] nuovo  stereo  usa  1992  elastic 
indie 90
Ristampa in vinile blu del raro terzo singolo della band originaria di San Clemente, California, sono tra i gruppi che maggiormente hanno contribuito al fenomeno dello stoner rock insieme ai Kyuss e Monster Magnet. Uscito 2 anni prima del primo album, entrambi i brani presenti sul singolo sono inediti su albums; oltre alla title track "pick-up summer" è presente sul lato b "yanhana (rollin' rooms)".
Euro
21,00
codice 2119379
scheda
Fu manchu Signs of infinitive power (reissue)
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2009  svart 
indie 90
Ristampa del 2024 a cura di Svart records, copertina apribile. Lp, pubblicato il 20 ottobre 2009, dopo "We must obey", l'undicesimo albums della band californiana, prodotto dalla band stessa e da Sergio Chavez: Lavoro, che per quanto concerne i riffs, l'attitudine e l'esecuzione, è contiguo e familiare al classico suono stoner che in quasi vent'anni di carriera ha reso loro famosi; 10 brani con sonorità hard psichedliche, con monolitiche basi ritmiche, dure ed enfatiche su cui intervengono chitarre abrasive ed acide. Fra i gruppi che maggiormente hanno contribuito al fenomeno dello stoner rock insieme ai Kyuss e Monster Magnet. Il nucleo embrionale dei Fu Manchu si forma nel 1987 sotto il nume di Virulence, band hardcore che trovava ispirazione nei lavori di Black Flag e Bl'ast. Successivamente i Virulence cambiano orientamento musicale e nome in Fu Manchu. I primi lavori a nome Fu Manchu risalgono tra il 1991 ed il 1992, anni in cui il gruppo pubblica tre singoli che riescono ad attirare l'attenzione della critica specializzata. Nel corso della loro carriera, dagli inizi fini ad oggi, hanno pubblicato 11 albums, diventando una delle band portavoce della corrente stoner.
Euro
32,00
codice 2128941
scheda
Fu manchu Start the machine (yellow)
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2004  at the dojo 
indie 90
ristampa del 2020 in vinile giallo. L'ottavo album della band. note a seguire. I Fu Manchu, band originaria di San Clemente, California, sono tra i gruppi che maggiormente hanno contribuito al fenomeno dello stoner rock insieme ai Kyuss e Monster Magnet. Il nucleo embrionale dei Fu Manchu si forma nel 1987 sotto il nume di Virulence, band hardcore che trovava ispirazione nei lavori di Black Flag e Bl'ast. Successivamente i Virulence cambiarono orientamento musicale e nome in Fu Manchu. I primi lavori a nome Fu Manchu risalgono tra il 1991 ed il 1992, anni in cui il gruppo pubblico' tre singoli che riuscirono ben presto ad attirare l'attenzione della critica specializzata. Nel corso degli anni '90 pubblicarono un buon numero di album, diventando una delle band portavoce della corrente stoner.
Euro
29,00
codice 2108148
scheda

Page: 1 of 1

  • 1

Pag.: oggetti:
Indice autori contenenti "Fu manchu":
Fu manchu - 

altri autori contnenti le parole cercate: