Hai cercato:  Capossela vinicio --- Titoli trovati: : 9
1
Pag.: oggetti:
compatta
ordina per aiuto su ricerche
Capossela vinicio    all'una e trentacinque circa
lp [edizione] nuovo  stereo  eu  1990  atlantic 
cantautori
Ristampa in vinile 180 grammi, masterizzata dai master tapes originali, copertina pressoche' identica a quella della prima rara tiratura su Cgd, completa di inner sleeve. Pubblicato in Italia nel settembre del 1990 prima di ''Modi' '', il primo album. Registrato al Condulmer studio con Jimmy villotti, Ellade bandini, Enrico lazzarini, Antonio marangolo, Marco tamburini, Mimmo turone, Massimo pitziandi, Peppe consolmagno, Emanuele rossi, Massimo babrbierato, Daniele pagella, Luciano girardengo. Contiene i seguenti brani- Resta con me, Una giornata senza pretese , Quando ti scrivo, Christmas song , Pongo sbronzo, Suite delle quattro ruote, Scivola vai via , I vecchi amori , Stanco e perduto , Sabato al corallo , All'una e trentacinque circa . Musicista, cantautore e scrittore, nato in Germania ad Hannover da genitori originari dell'irpinia, viene considerato uno degli esponenti piu' interessanti della nuova musica d'autore italiana, con una musica che si fonda su radici folk, ma che spazia fino al jazz, arricchita dalla sua personalissima sensibilita'.
Euro
29,00
codice 3025101
scheda
Capossela vinicio    Ballata per uomini e bestie
lp2 [edizione] nuovo  stereo  eu  2019  la cupa / warner 
cantautori
doppio album in vinile 180 grammi, copertina apribile, corredata di inner sleeves. Pubblicato nel giugno del 2019, a distanza di tre anni dal precedente "Canzoni della Cupa", l' 11esimo album in studio. Album intriso di amara umanità, che canta l'incapacità dell'uomo di migliorarsi e di concretizzare una coscienza meno egoista e di uscire dalla miseria esistenziale, esemplificata con grande forza dal singolo "Il povero cristo" (che è stato anche accompagnato da un intenso video girato da Daniele Ciprì), in cui Capossela racconta di un cristo deluso e scoraggiato da quella che sembra l'impossibilità dell'umanità di vivere secondo la buona novella e dalla condanna a ripiegarsi sempre sulla condizione dello "homo homini lupus". L'album è una sorta di moderno canzoniere in cui l'immaginario fantastico medievale e la spiritualità di origine premoderna dialogano e si confrontano con i temi e le contraddizioni della modernità, dalla voracità del neoliberismo ai condizionamenti generati da un certo uso dell'onnipresente rete web. Come suo solito, Capossela si avvale della collaborazione di numerosi musicisti di alto livello e di diversa provenienza culturale per modellare le sue canzoni, qui fra gli altri citiamo Massimo Zamboni, Marc Ribot, L'Orchestra Nazionale della Radio Bulgara, Daniele Sepe, Stefano Nanni, Jim White e Georgos Xylouris. Musicista, cantautore e scrittore, nato in Germania nel 1965 da genitori originari dell'irpinia, Vinicio Capossela è considerato uno degli esponenti più interessanti della nuova musica d'autore italiana, con una musica che si fonda su radici folk, ma che spazia fino al jazz, arricchita dalla sua personalissima sensibilità ed ispirata da riferimenti letterari novecenteschi. Debutta su album nel 1990 con ''All'una e trentacinque circa''.
Euro
34,00
codice 3022248
scheda
Capossela vinicio    Bestiario d'amore
10BOX [edizione] nuovo  stereo  eu  2020  la cupa / warner music 
cantautori
Edizione limitata in vinile 10" di colore rosso da 180 grammi, contenuto in un cofanetto senza codice a barre, insieme ad un bel libretto di 32 pagine illustrato da Elisa Seitzinger. Pubblicato nel febbraio del 2020 da La Cupa / Warner Music, questo EP a 10" esce dopo l' 11esimo album in studio "Ballate per uomini e bestie" (2019). Capossela ci trascina con "Bestiario d'amore" in una nuova e diversa avventura poetico-musicale rispetto all'album precedente: i quattro brani di questo EP, "Bestiis opertura", "Bestiario d'amore", "La lodoletta" e "Canto all'alba", sono incentrati sul tema amoroso e sono carichi di riferimenti alla musica ed alla poesia medievali europee, come quelle espresse dai trovatori. Ispirazione dell'opera è una lettera scritta nel XIII secolo dallo studioso francese Richard de Fornival, "Bestiario d'amore", rivolta alla donna amata, che l'autore cercò di conquistare con un componimento amoroso ricco di allegorie basate su animali reali e fantastici. Dopo una breve introduzione strumentale, "Bestiis opertura", la title track è il fulcro di questo lavoro di Capossela, che nei suoi dieci minuti di durata, insieme alla Bulgarian National Radio Symphony, diretta da Stefano Nanni, mette in musica un poema in cui le sfaccettature dei comportamenti e degli atteggiamenti umani di fronte all'amore e dentro di esso sono rapportati ad un ricco mondo animalesco, popolato da creature vere e mitologiche, delle quali sono cantate le caratteristiche che le distinguono legandole ai temi, alle emozioni ed alla psicologia dell'amore, il tutto immerso in un'ambientazione che con i suoi forti riferimenti al mondo medievale (gli ultimi due brani del disco contengono a loro volta riferimenti alla musica di quell'epoca) non perde la sua qualità moderna e chissà, forse, senza tempo. Musicista, cantautore e scrittore, nato in Germania nel 1965 da genitori originari dell'irpinia, Vinicio Capossela è considerato uno degli esponenti più interessanti della nuova musica d'autore italiana, con una musica che si fonda su radici folk, ma che spazia fino al jazz, arricchita dalla sua personalissima sensibilità ed ispirata da riferimenti letterari novecenteschi. Debutta su album nel 1990 con ''All'una e trentacinque circa''.
Euro
37,00
codice 2091829
scheda
Capossela vinicio    Camera a sud
LP2 [edizione] nuovo  stereo  eu  1994  warner music italia / atlantic 
cantautori
Vinile doppio da 180 grammi, copertina apribile, catalogo 5054197013195. Per la prima volta disponibile in vinile grazie a questa edizione del 2018 ad opera della Warner Music Italia / Atlantic, il terzo album solista, originariamente pubblicato solo in cd nel 1994 dalla CGD in Italia, dopo ''Modi''' (1991) e prima di ''Il ballo di san vito'' (1996). Con ''Camera a Sud'' Capossela da' ancora maggior risalto nella sua musica ai ritmi, ai canti ed alle melodie del Meridione italiano, ma anche alle influenze latino americane, in brani come ''Guiro'' e la celebrata ''Che coss'e' l'amor'', divenuta uno dei suoi brani piu' celebri e poi inserita anche nella colonna sonora del film ''Tre uomini ed una gamba'' di Aldo, Giovanni e Giacomo. Fra episodi piu' animati e danzerecci, che ammodernano tradizioni che vanno dal mambo al tango, e canzoni piu' riflessive e vicine al cantautorato da ascolto, ed un ritornare di suggestioni jazz, ''Camera a Sud'' e' l'album che consacra Capossela fra i piu' importanti autori italiani della sua generazione. Musicista, cantautore e scrittore, nato in Germania nel 1965 da genitori originari dell'irpinia, Vinicio Capossela e' considerato uno degli esponenti piu' interessanti della nuova musica d'autore italiana, con una musica che si fonda su radici folk, ma che spazia fino al jazz, arricchita dalla sua personalissima sensibilita' ed ispirata da riferimenti letterari novecenteschi. Debutta su album nel 1990 con ''All'una e trentacinque circa''.
Euro
37,00
codice 2097015
scheda
Capossela vinicio    canzoni a manovella
lp2 [edizione] nuovo  stereo  eu  2000  warner music italia / atlantic 
cantautori
Prima edizione vinilica, realizzata nell' ottobre del 2019, doppio album in vinile 180 grammi, rimasterizzato dai masters originali, del quinto album in studio, originariamente pubblicato solo in cd nel 2000 dalla CGD in Italia, dopo "Il ballo di san vito" (1996) ed il live "Liveinvolvo" (1998), e prima di "Ovunque proteggi" (2006). Ancora una volta coadiuvato da un folto cast di strumentisti che include esperti italiani quali Ares Tavolazzi e Roy Paci e talenti internazionali come Marc Ribot (che aveva partecipato anche alle sessioni del precedente "Il ballo di san vito") e Pascal Comelade, Capossela, ispirato dalla letteratura di Céline come dall'arte di Alfred Jarry e dal contatto con le tante culture che fioriscono sulle sponde del Mediterraneo ed in Europa orientale, realizza qui uno dei suoi album più acclamati. "Canzoni a manovella", a partire dalla title track, è un'opera che richiama la storia dell'Europa e del Mediterraneo nel corso del '900, con riferimenti a melodie e ritmi popolari del passato che vengono animati da uno spirito vitale, paesano e cosmopolita, fiabesco e terreno, fra musiche da circo e feste paesane, suonate con una miriade di strumenti (contrabbando, archi, trombe, cembali, ottoni, fisarmonica, oltre ai più canonici pianoforte, organo, chitarra e batteria). Musicista, cantautore e scrittore, nato in Germania nel 1965 da genitori originari dell'irpinia, Vinicio Capossela è considerato uno degli esponenti più interessanti della nuova musica d'autore italiana, con una musica che si fonda su radici folk, ma che spazia fino al jazz, arricchita dalla sua personalissima sensibilità ed ispirata da riferimenti letterari novecenteschi. Debutta su album nel 1990 con ''All'una e trentacinque circa''.
Euro
36,00
codice 2089088
scheda
Capossela vinicio    Da solo
Lp2 [edizione] nuovo  stereo  eu  2008  la cupa / atlantic / warner 
cantautori
ristampa del 2018, doppio album con copertina apribile, pressoche' identica alla ormai rara prima tiratura, completa di inner sleeves. Pubblicato nel settembre del 2008 dopo "Ovunque proteggi" (06), il settimo album in studio del cantautore italiano. Registrato fra Milano e New York (brooklyn studios con JD Foster) fra gennaio e marzo 08, prodotto dallo stesso Capossela e dal chitarrista Alessandro 'Asso' Stefana, e' un lavoro fra folk e jazz che si basa su voce e pianoforte con un contorno di strumenti insoliti come bicchieri, sega, piano-giocattolo, fantastici come il mighty wurlizer, l'optigan, mellotron, e gli ottoni di Frank London e Matt Diarrau e il violoncello di Mario Brunello. Ha come base concettuale la relazione degli esseri umani con cose e avvenimenti piu' grandi di loro come la guerra, il linguaggio, il cielo ed il silenzio. Uno degli ultimi brani composti e' "La faccia della terra", registrato a Tucson, Arizona, da JD Foster, durante una session con i Calexico, mentre "Non c'e' disaccordo con il cielo" riprende una melodia di un inno composto nel 1914 da Frederick Martin Lehman. Musicista, cantautore e scrittore, nato in Germania da genitori originari dell'irpinia, viene considerato uno degli esponenti piu' interessanti della nuova musica d'autore italiana, con una musica che si fonda su radici folk, ma che spazia fino al jazz, arricchita dalla sua personalissima sensibilita'.
Euro
40,00
codice 3020683
scheda
Capossela vinicio    il ballo di san vito
lp [edizione] nuovo  stereo  eu  1996  warner music italia / atlantic 
cantautori
Prima edizione vinilica, realizzata nell' ottobre del 2019, in vinile 180 grammi, rimasterizzata dai masters originali, del quarto album in studio, originariamente pubblicato solo in cd nel 1996 dalla CGD in Italia, dopo ''Camera a Sud" (1994) e prima del live "Liveinvolvo" (1998). Capossela si affida ancora una volta alla produzione di Renzo Fantini, ma rinuncia a quella con Antonio Marangolo, in questo album più ricco stilisticamente e selvaggiamente creativo, nel quale figurano, fra i numerosi strumentisti, un talento americano del calibro di Marc Ribot, già con i Lunge Lizards dei fratelli Lurie e collaboratore di Tom Waits. "Il ballo di san vito" condensa in un mix esplosivo, vitale e talora dissonante, le influenze jazz con il cantautorato e le molteplici correnti folk popolari mediterranee e non solo italiane, con risultati dal fascino magnetico come la vorticosa title track; un'opera nei cui testi la quotidianità della gente della strada si intreccia con una vena letteraria dai riferimenti colti. Musicista, cantautore e scrittore, nato in Germania nel 1965 da genitori originari dell'irpinia, Vinicio Capossela è considerato uno degli esponenti più interessanti della nuova musica d'autore italiana, con una musica che si fonda su radici folk, ma che spazia fino al jazz, arricchita dalla sua personalissima sensibilità ed ispirata da riferimenti letterari novecenteschi. Debutta su album nel 1990 con ''All'una e trentacinque circa''.
Euro
29,00
codice 2091707
scheda
Capossela vinicio    Marinai, profeti e balene
Lp2 [edizione] nuovo  stereo  eu  2011  la cupa / atlantic / warner 
cantautori
ristampa del 2018, doppio album con copertina apribile, pressoche' identica alla ormai rara prima tiratura, completa di inserto apribile con testi. Pubblicato nell' aprile 2011, dopo "Da solo" (08) e prima di "Rebetiko Gymnastas" (2012), l' ottavo alum in studio del musicista compositore italiano. Concept album dedicato al mare, per la cui realizzazione Capossela dichiara di essersi ispirato a libri come Moby Dick, Odissea, Divina Commedia e la Bibbia e che regala un Capossela meno strutturato rispetto al passato: i brani nono sono circondabili all'interno della classica forma canzone, ma si defiscono attraverso stratificazioni e sfaccettature, melodie avvolgenti, partiture vocali parlate, arrangiamenti orchestrali, filastrocche e nenie, che, unite al solito piglio cabarettistico, suscitano atmosfere circolari e liquide. Musicista, cantautore e scrittore, nato in Germania da genitori originari dell'irpinia, viene considerato uno degli esponenti piu' interessanti della nuova musica d'autore italiana, con una musica che si fonda su radici folk, ma che spazia fino al jazz, arricchita dalla sua personalissima sensibilita'.
Euro
40,00
codice 2080569
scheda
Capossela vinicio    modi'
lp [edizione] nuovo  stereo  eu  1991  atlantic 
cantautori
Ristampa in vinile 180 grammi, masterizzata dai master tapes originali, copertina pressoche' identica a quella della prima rara tiratura su Cgd, completa di inner sleeve. Pubblicato in Italia nel settembre del 1991 dopo ''All' una e trentacinque circa'' e prima di ''Camera a sud' '', il secondo album. Registrato al Condulmer studio con Ares tavolazzi, Massimo pitzianti, Fulvio puccinelli, Antonio de lorenzi, Mauro belluzzi, Massimo barbierato, Roberto Caviglione, Giancarlo Morelli, Luciano Girardenco, Maurizio Magnini, Mark Harris, Antonio Marangolo, Flaco Biondini. Contiene i seguenti brani: Modi'￾ , La regina del Florida, Notte Newyorkese , 25 aprile , Solo per me, Ultimo amore, ... E allora mambo!, Pasionaria, Cadillac, Notte di provincia. Musicista, cantautore e scrittore, nato in Germania da genitori originari dell'irpinia, viene considerato uno degli esponenti piu' interessanti della nuova musica d'autore italiana, con una musica che si fonda su radici folk, ma che spazia fino al jazz, arricchita dalla sua personalissima sensibilita'.
Euro
29,00
codice 2094374
scheda

Page: 1 of 1

1
Pag.: oggetti: