Hai cercato:  A taste of honey --- Titoli trovati: : 1
1
Pag.: oggetti:
compatta
ordina per aiuto su ricerche
A taste of honey    Twice as sweet
Lp [edizione] originale  stereo  usa  1980  capitol 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent soul funky disco
Copia ancora incellophanata e con adesivo triangolare che annuncia la presenza del brano "Rescue me", prima stampa americana, copertina con barcode, inner sleeve con testi e sagomatura sul lato di apertura, label nella versione non porpora ma rossa con logo Capitol con cupola in nero in alto, catalogo ST-12089. Pubblicato nel 1980 dalla Capitol nel Regno Unito e negli USA, dove giunse alla 36esima posizione nella classifica billboard 200, il terzo album, successivo a "Another taste" (1979) e precedente "Ladies of the eighties" (1982). Prodotto da George Duke, "Twice as sweet" vede il gruppo afroamericano superare la fase disco music con una proposta che, pur non tagliando del tutto i ponti con quella scena, già si proietta in avanti nei nascenti anni '80 con un moderno approccio allo r'n'b e con levigate melodie vicine al quiet storm; rimane una musica dinamica e ballabile, con le belle ed avvolgenti armonie vocali delle due cantanti in evidenza. Contiene la loro ultima grande hit, la cover in lingua inglese del vecchio successo pop giapponese "Sukiyaki", che gli A Taste Of Honey portarono al terzo posto nella classifica billboard hot 100, nella veste di una romantica ballata pop soul dalle sottili sfumature orientaleggianti. Gruppo disco e soul music formatosi a Los Angeles nel 1971/72, gli A Taste Of Honey erano composti nella loro formazione consolidata da due donne e due uomini, Janice Marie Johnson (voce, chitarra, basso), Perry Kibble (tastiere), Hazel Payne (chitarra, voce) e Donald R. Johnson (batteria). Il gruppo fece anni di gavetta prima di approdare al traguardo di una pubblicazione, debuttando su disco nel 1978 con il singolo Boogie oogie oogie", grandissimo hit che giunse in vetta alla billboard hot 100, e con l'album A taste of honey" (arrivato alla sesta posizione nella billboard 200), primo di quattro lp. La loro versione tradotta in lingua inglese della vecchia hit pop giapponese "Sukiyaki" interpretata originariamente da Kyu Sakamoto nel 1961, fu nel 1981 il loro secondo ed ultimo grande successo, piazzandosi al terzo posto nella billboard hot 100. Caratteristica della musica degli A Taste Of Honey è stata la capacità di non appiattirsi sulla disco music imperante nei tardi anni '70, ma di alternarla con intuizioni di moderno r'n'b e di quiet storm; i loro brani sono stati spesso utilizzati come fonti di campionamento daglki artisti hip hop fin dai primi anni '80.
Euro
19,00
codice 331686
scheda

Page: 1 of 1

1
Pag.: oggetti: