Hai cercato:   --- Titoli trovati: : 30703
«---  1 ... 5 6 7 8 9 10 11 12 13 ... 1229  ---»
Pag.: oggetti:
compatta
ordina per aiuto su ricerche
Aa. vv. (ambient-dub)    Ambient dub vol.3
Lp [edizione] originale  stereo  Uk  1993  beyond 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent indie 2000
Prima stampa inglese, copertina completra di inner sleeve nero stondato e sagomato, etichetta nera con scritte bianche, Lp compilation di techno-dub/ambient pubblicata dalla Beyond nel 1993; ecco la lista dei brani contemplati, con i relativi gruppi: "Delta", Higher intelligence agency - "Roots controller", Groove corporation - "Desert wind" (the Satsuma nightmare remix), Banco de Gaia remixato da Original rockers - "Hypnosystem", APL - "Your heart", Groove corporation con Beverly Sokolowski - "Mecca of space", Original rockers.
Euro
18,00
codice 600701
scheda
Aa. vv. (anne briggs, oak, dave and toni arthur...)    English Garland (topic folk sapler)
lp [edizione] originale  stereo  uk  1972  topic 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Good rock 60-70
Prima rara stampa inglese, copertina con diversi segni di invecchiamento, etichetta azzurra con logo unboxed argento, catalogo TPSS221. Pubblicato in Inghilterra nel 1972, e' un bellissimo sampler (l' ottavo di una lunga serie) dell' etichetta di culto del folk inglese. Contiene quindici brani, di qualita' media elevatissima, tratti da albums spesso assai rari, originariamente pubblicati dalla stessa etichetta tra il 1968 ed il 1971, con alcuni nomi particolarmente importanti, come Anne Briggs, Dave & Toni Arthur, gli Oak... Ecco la lista del materiale incluso- 1.Roy Harris with Notts Alliance "Robin Hood and the Tanner" (dall' album "The Bitter And The Sweet" del 1971) 2. High Level Ranters "The Breakdown / Blanchland Races" (dall' album "Northumberland For Ever" del 1968), 3.Dave and Toni Arthur "Six Jolly Miners" (dall' album "The Lark In The Morning" del 1969), 4.Anne Briggs "The Snow It Melts the Soonest" (dal leggendario primo splendido album "Anne Briggs" del 1971), 5.Peter Bellamy "The Fox Jumps Over the Parson's Gate" (dall' album "The Fox Jumps Over The Parson`s Gate" del 1970), 6. Bernard Wrigley "The Molecatcher" (dall' album "The Phenomenal B. Wrigley - Folk Songs, Tunes And Drolleries" del 1971), 7.Oak "Thousands or More" (dall' album "Welcome To Our Fair" del 1971), 8.Peter Bellamy con Barry Dransfield al fiddle: "The Barley and the Rye" (dall' album "The Fox Jumps Over The Parson`s Gate" del 1970), 9.Anne Briggs "The Cuckoo" (ancora dal primo album "Anne Briggs" del 1971) 10.Dave and Toni Arthur con Barry Dransfield al fiddle "The Lark in the Morning" (dall' album "The Lark In The Morning" del 1969), 11. Bernard Wrigley, Wilf Darlington "Gee Whoa, Dobbin / Jack the Horse Courser" (dall' album "The Phenomenal B. Wrigley - Folk Songs, Tunes And Drolleries" del 1971), 12. Peta Webb (degli Oak) "Roving Round the County Tyrone" (dall' album "Welcome To Our Fair" degli Oak, 1971), 13.Roy Harris, with Muckram Rakes "The Bonny Green Woods" (dall' album "The Bitter And The Sweet" del 1971), 14.Tom Gilfellon, acc. The High Level Ranters "The Hexhamshire Lass" (dall' album "Northumberland For Ever" del 1968), 15.Oak "Scan's Polkas" (dall' album "Welcome To Our Fair" del 1971).
Euro
14,00
codice 51136
scheda
Aa. vv. (biff bang pow, pastels...)    creation artifact 45 - the first ten singles (1983-1984)
7"BOX [edizione] nuovo  stereo  uk  1983  cherry red 
punk new wave
Box in formato 7", EDIZIONE LIMITATA REALIZZATA IN OCCASIONE DEL RECORD STORE DAY DELL' APRILE 2015, con inserto apribile con note; imperdibile cofanetto (in cartone rigido) che contiene tutti i primi 10 singoli (ciascuno corredato di copertina che riproduce quella originaria) realizzati dalla etichetta inglese Creation tra il 1983 ed il 1984, tassello imprescindibile della scena inglese che iniziava a staccarsi dall' oscurita' del post punk per cercare nuove vie espressive, e le trovava in una rivisitazione creativa del pop e della psichedelia degli anni '60, creando pero' i presupposti per tanta della musica inglese (e non solo) degli anni a venire. Aldila' dellimportanza storica della prima produzione dell' etichetta di Alan McGhgee (peraltro leader di una delle band migliori dell' etichetta, I Biff Bang Pow!), ad essa si debbono alcune delle gemme piu' splendenti dell' underground inglese di quegli anni. Questa la lista completa dei singoli inclusi: Single One: The Legend! "73 In '83" / "You (Chunka Chunka) Were Glamorous" / "Melt The Guns" Single Two: The Revolving Paint Dream "Flowers In The Sky" / "In The Afternoon" Single Three: Biff Bang Pow! "Fifty Years Of Fun" / "Then When I Scream" Single Four: Jasmine Minks "Think" / "Work For Nothing" Single Five: The Pastels "Something Going On" / "Stay With Me Til Morning" Single Six: The X-Men "Do The Ghost" / "Talk" Single Seven: Biff Bang Pow! "There Must Be A Better Life" / "The Chocolate Elephant Man" Single Eight: Jasmine Minks "Where The Traffic Goes" / "Mr Magic" Single Nine: The Loft "Why Does The Rain" / "Like" Single Ten: The Legend! "The Legend! Destroys The Blues" / " Arrogant Bastards"
Euro
34,00
codice 3023639
scheda
Aa. vv. (biff bang pow, pastels...)    creation artifact 45 - the first ten singles (1983-1984)
7"BOX [edizione] nuovo  stereo  uk  1983  cherry red 
punk new wave
Box in formato 7", EDIZIONE LIMITATA REALIZZATA IN OCCASIONE DEL RECORD STORE DAY DELL' APRILE 2015, con inserto apribile con note; imperdibile cofanetto (in cartone rigido) che contiene tutti i primi 10 singoli (ciascuno corredato di copertina che riproduce quella originaria) realizzati dalla etichetta inglese Creation tra il 1983 ed il 1984, tassello imprescindibile della scena inglese che iniziava a staccarsi dall' oscurita' del post punk per cercare nuove vie espressive, e le trovava in una rivisitazione creativa del pop e della psichedelia degli anni '60, creando pero' i presupposti per tanta della musica inglese (e non solo) degli anni a venire. Aldila' dellimportanza storica della prima produzione dell' etichetta di Alan McGhgee (peraltro leader di una delle band migliori dell' etichetta, I Biff Bang Pow!), ad essa si debbono alcune delle gemme piu' splendenti dell' underground inglese di quegli anni. Questa la lista completa dei singoli inclusi: Single One: The Legend! "73 In '83" / "You (Chunka Chunka) Were Glamorous" / "Melt The Guns" Single Two: The Revolving Paint Dream "Flowers In The Sky" / "In The Afternoon" Single Three: Biff Bang Pow! "Fifty Years Of Fun" / "Then When I Scream" Single Four: Jasmine Minks "Think" / "Work For Nothing" Single Five: The Pastels "Something Going On" / "Stay With Me Til Morning" Single Six: The X-Men "Do The Ghost" / "Talk" Single Seven: Biff Bang Pow! "There Must Be A Better Life" / "The Chocolate Elephant Man" Single Eight: Jasmine Minks "Where The Traffic Goes" / "Mr Magic" Single Nine: The Loft "Why Does The Rain" / "Like" Single Ten: The Legend! "The Legend! Destroys The Blues" / " Arrogant Bastards"
Euro
34,00
codice 3020956
scheda
Aa. vv. (blues)    The Blues Legend vol. 2
LPBOX [edizione] ristampa  stereo  ger  1960  happy bird 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent blues rnr coun
Box quadruplo uscito per la tedesca Happy Tiger nel 1981, copertina in cartoncino rigido, senza barcode, etichetta arancio con scritte e logo neri. Si tratta del secondo volume di una serie (il cui primo volume era stato pubblicato un anno prima dalla Time Wind) tesa a riproporre il meglio della produzione dei piu' grandi bluesman afroamericani. In questo secondo volume vengono messi insieme sostanzialmente gli albums "Sittin' Here Thinkin' " di JOHN LEE HOOKER (pubblicato per la prima volta su Muse Records nel 1979), "Live in Hamburg" di BLIND J.DAVIS (registrato dal vivo il 16 aprile del 1973 e pubblicato per la prima volta su happy Bird in Germania nel 1973), "You Hear Me Talkin' " di BROWNIE MCGHEE & SONNY TERRY (pubblicato su Muse e Happy Bird nel 1978, registrato tra il 1959 ed il 1961) e "Mud In Your Ear" di MUDDY WATERS (pubblicato nel 1973 dalla Muse e dalla Happy Bird, con registrazioni effettuate tra il 1968 ed il 1969). Sono presenti i seguenti brani: JOHN LEE HOOKER: I bought you a brand new home, I believe i'll lose my mind, Teasin' me, My cryin' days are over, Sittin here thinkin', Mean mistreatin, How long, How many more years, C.C. rider, Sad and lonesome, Can't you see what you're doing to me ? BLIND J.DAVIS: My own boogie, Everiday i have the blues, Texas tony, Trouble in mind, If i had a listen, St. louis blues, After hours, How long blues, Everybody's boogie, Memphis blues, Rockin' chair boogie, The house of the blue lights, C.C. rider, Run away bogie, Pinetop boogie. BROWNIE MCGHEE & SONNY TERRY: You hear me talkin', Goin down slow, Raise a ruckus tonight, C.C. rider, Cindy cindy, Right now, Worried life blues, John henry, Crawdad hole, A'in't gonna study war, Take this hammer, That good old jelly roll. MUDDY WATERS: Diggin' my potatoes, Watch dog, Sting it, Why'd you do me ?, Natural wig, Mud in your ear, Excuse me baby, Sad day uptown, Top of the boogaloo, Long distance call.
Euro
30,00
codice 228945
scheda
Aa. vv. (blues)    The Blues Legend vol. 3
LPBOX [edizione] ristampa  stereo  ger  1960  happy bird 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent blues rnr coun
Box quadruplo uscito per la tedesca Happy Tiger nel 1981, copertina in cartoncino lucido rigido, senza barcode, etichetta arancio con scritte e logo neri. Si tratta del terzo ed ultimo volume di una serie (il cui primo volume era stato pubblicato un anno prima dalla Time Wind, il secondo sulla stessa Happy Bird) tesa a riproporre il meglio della produzione dei piu' grandi bluesman afroamericani. In questo terzo volume il primo album e' una raccolta con LEADBELLY, SONNY TERRY & BROWNIE MCGHEE, JOHN LEE HOOKER, BLIND JOHN DAVIS, MEMPHIS SLIM E MUDDY WATERS, il secondo e' l' album "Chicken Shack" accreditato a LUTHER JOHNSON WITH THE MUDDY WATERS BLUES BAND (originariamente uscito su Muse records nel 1974 e su Happy Bird nel 1975); il terzo lp e' una raccolta di RAY CHARLES, il quarto e' la rcccolta uscita per la prima volta su Storyville alla fine degli anni '60 con titolo "Portraits in Blues Vol. 5" (ed ordine dei brani diverso); questa la lista completa dei brani: LP1 Leadbelly "The Bourgeois Blues" e "Whoe Back Buck"; Sonny Terry & Brownie McGhee "John Henry" e "Take This Hammer"; John Lee Hooker "Hobo Blues" e "C.C.Rider"; Blind John Davis "Everyday I Have The Blues"; Memphis Slim "Bertha May"; Muddy Waters "Diggin' My Potatoes" e "Watch Dog" Lp 2: Luther Johnson With The Muddy Waters Blues Band: Mini Dress - Remember Me - Snake - Comin' Home Baby - Blues For Hippies - Chicken Shack - Love 'n' Trouble - I'm So Glad - Love Without Jealousy - Evil Lp 3: Ray Charles : Easy Riding Gal - Ray's Blues - Here Am I - Blow My Baby Back Home - Blues Is My Middle Name - I'm Just A Lonely Boy - Going Down Slow - St.Pete Blues - Late In The Evening. Lp 4: Champion Jack Dupree: Mercy On Me - Sleeping In The Street - I'm A Gamblin' Man - I Hate To Be Alone - Door To Door Blues - When I've Been Drinking - The Cold Ground Is My Bed - Lonesome Bedroom Blues- A Good Woman Is Hard To Find - I'm Growing Older Every Day
Euro
30,00
codice 228946
scheda
Aa. vv. (bonobo)    Fabric presents bonobo
Lp2 [edizione] nuovo  stereo  eu  2019  fabric 
indie 2000
doppio vinile, copertina apribile. Compilation che inaugura la serie "Fabric presents", dello storico club londinese che propone la ricerca di riprodurre il mood delle sue serate da parte di artisti e djs che gravitano intorno al locale. Per questa prima uscita si affida a Bonobo che crea un mix di brani editi ed inediti di Bonobo, Poté, Durante, Dan Kye, Dark Sky & afriquoi, Olsen, Tsha, R. Lyle, Throwing snow, Dj Seinfeld, Nepa allstar, Ame, O'Flynn.
Euro
31,00
codice 2083669
scheda
Aa. vv. (british folk)    World of contemporary folk
lp [edizione] originale  stereo  uk  1971  decca 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Very good rock 60-70
Prima stampa inglese, copertina (con lievi segni di invecchiamento) laminata sul fronte e liscia sul retro, pressata da "Clout & Baker" come indicato sul retro, elenco delle pubblicazioni della serie "The World of..." della Decca sul retro che arriva fino al numero di catalogo SPA141, etichetta azzurra e argento con logo boxed e "Made in England..." in alto, catalogo SPA156. Pubblicato in Inghilterra dalla Decca nel 1971, un manifesto del folk Inglese della Decca, include alcuni dei piu' notevoli brani ed artisti del catalogo della etichetta Inglese, tratti da rari, talora rarissimi albums della Decca, e con l' inclusione di un INEDITO ASSOLUTO DEI BREAD, LOVE AND DREAMS ("Woke me up when the Sun Was Sober"). Aldila' dell' inedito dei Bread, Love and Dreams, la raccolta ha il grande merito di concentrare l' attenzione su artisti poco noti, o comunque su albums poco noti, ma con un notevolissimo livello qualitativo medio. Ecco la lista del materiale incluso: Davy graham "Flowers never bend with the rainfall" (dal rarissimo album "The Holly Kaleidoscope" del 1970), Rab Noakes "Song for a pretty painter" (dall' album "Do You See The Lights" del 1970), Lulie Felix "Days of decision" (da "The Second Album" del 1965), Archie Fisher "January man" (dall' album con Barbara Dickson "Thro' The Recent Years" del 1970), Barbara Dickson "You like the sun" (dallo stesso album), Bread love and dreams "Strange tale of Captain Shannon and the Hunchback from Gigha" (dall' album del 1970 che prende il titolo dallo stesso brano), Davy Graham "Both sides now" (dall' album "Large As Life And Twice As Natural" del 1968), Julie Felix "What did you learn in school today ?" (dal "The Third Album" del 1966), Archie fisher and Barbara dickson- If i'd stayed around" (dal gia' citato "Thro' The Recent Years"), Barbara Dickson "Lullaby for father" (dallo stesso album), Rab Noakes "Somewhere to stay" (dal gia' citato album "Do You See The Lights"), Bread love and dreams "Woke up when the sun was sober" (annunciata dal retrocopertina come parte dell' imminente album "Amaryllis" ma poi rimasta invece inedita).
Euro
23,00
codice 232617
scheda
Aa. vv. (costello/lowe/dury..)    Live stiffs live
Lp [edizione] originale  stereo  usa  1978  stiff 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent punk new wave
Prima stampa USA, copertina senza barcode e con distribuzione Arista sul retro, label bianca e nera con scritte nere e logo Stiff bianco e nero in alto, catalogo STF0001. Uscito nel 1978 con il titolo di ''Live Stiffs live'' (poi ristampato con il titolo di ''Stiffs live stiffs''), questo live e' la testimonianza vinilica del leggendario ''Bunch Of Stiff Tour'' del 1977, quando i poi celeberrimi musicisti dell'etichetta erano per lo piu' dei perfetti sconosciuti al grande pubblico, e contiene i seguenti brani, tutti inediti in queste versioni live: Nick lowe's last chichen in the shop, "Knew the bride", "Let's eat"; Wreckless Eric and the New Rockets, "Semaphore signals", "Reconnez cherie"; Larry's Wally's psychedelic rowdies "Police car"; Elvis Costello and The Attractions, "Just don't know what to do with myself", "Miracle Man"; Ian Dury and the Blockheads "Wake up and make love with me", "Billericay dickie", ed infine All (ovvero molti dei musicisti coinvolti nel tour sul palco insieme), "Sex and drugs and rock and roll & chaos". Una storica testimonianza.
Euro
24,00
codice 323813
scheda
Aa. vv. (david bowie, lou reed, ramones...)    best buy series - promo special
lp [edizione] promozionale  stereo  ita  1981  rca best buy 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent rock 60-70
l' originale, molto rara stampa del disco USCITO ESCLUSIVAMENTE A SCOPO PROMOZIONALE PER IL MERCATO ITALIANO nel 1981, con dieci brani tratti dal notevole catalogo della serie "Best Buy" con cui la Rca ripropose tra la fine degli anni '70 ed i primi anni '80 alcuni dei suoi titoli piu' classici. Questa la lista dei brani: A1 –Grace Slick "Come Again Toucan" (dall' album "Manhole") A2 –Lou Reed "A Gift" (dall' album "Coney Island Baby") A3 –David Bowie "Suffragette City" (dall' album "The Rise and Fall Of Ziggy Stardust....") A4 –Jefferson Airplane "If You Feel It" (dall' album "Crown of Creation") A5 –Jorma Kaukonen "Song For The North Star" (dall' album "Quah"), B1 –David Bowie "Black Out" (dall' album "Heroes"), B2 –Paul Kantner and Jefferson Starship "Let's Go Together" (dall' album "Blows against the Empire") B3 –Lou Reed "I'm So Free" (dall' album "Transformer") B4 –Jefferson Starship "Caroline" (dall' album " Dragonfly") B5 –Ramones "I Wanna Be Your Boyfriend" (dall' album "Ramones").
Euro
30,00
codice 236336
scheda
Aa. vv. (dylan, seeger, cash..    All-star hootenanny
Lp [edizione] originale  stereo  usa  1964  columbia 
  [vinile]  excellent  [copertina]  Very good rock 60-70
Prima rara stampa americana nella versione in stereo, copertina (con lievi segni di invecchiamento) cartonata, etichetta rossa con "360 sound stereo..." in nero in basso. Pubblicato in Usa nell' aprile del 1964 dalla Columbia, nota per la presenza di un brano di Bob Dylan, una versione di "Blowin' in the Wind" tratta dal secondo suo album "Freewheelin' " (1963), e di un brano di Carolyn Hester, "Swing and Turn Jubilee", dal suo primo album "Carolyn Hester" su Columbia del 1962, in cui Dylan suona l' armonica, e' uno dei manifesti della scena folk americano del periodo, diverso nel contenuto sia dalla raccolta uscita sempre su Columbia nel 1962 "Zenith Presents... All Star Hootenanny" sia dall' esattamente omonima raccolta pubblicata nel 1964 in Giappone, questo album raccoglie brani di alcuni tra i piu' leggendari esponenti del genere colti nel momento di massimo splendore del movimento, alla vigilia della nascita del folk elettrico che avverra' l' anno succesivo. Ecco la lista del materiale incluso: New christy ministrels "This land is your land" (dal primo album "Exciting New Folk Chorus" del 1962), Orriel Smith "Down by the glenside" (dall' unico album "A Voice In The Wind" del 1964), Pete seeger "John henry" (dall' album "Story Songs" del 1961), Lester Flatt and Earl Scruggs with Mother Maybelle Carter "Worried man blues" (dall' album "Songs Of The Famous Carter Family" del 1961), Leon Bibb "John Hardy" (dall' album "Sings" del 1961), Clancy Brothers and Tommy Makem "Histling gypsy" (dall' album "A Spontaneous Performance Recording! The Clancy Brothers And Tommy Makem" del 1962), Johnny Cash "Nine pound hammer" (dall' album "Blood, Sweat and Tears" del 1963), Brothers four "This train" (singolo del 1962), Pete Seeger "Where are all the flowers gone" , Clancy Brothers and Tommy Makem "Brennan on the moor" (dall' album "A Spontaneous Performance Recording! The Clancy Brothers And Tommy Makem" del 1962) Bob Dylan "Blowin' in the wind" (dall' album "Freewheelin' Bpob Dylan" del 1963)
Euro
25,00
codice 108509
scheda
Aa. vv. (garage punk)    i've had enough!
lp [edizione] nuovo  mono  usa  1966  norton 
rock 60-70
copertina in cartoncino lucido con barcode, etichetta bianca ed azzurra con scritte blu. Sottotitolato "Unissued Sixties Garage Acetates / Volume Four", questo album pubblicato nel 2009 dalla benemerita Norton Records raccoglie quattordici brani tutti precedentemente inediti, registrati da undici diverse bands americane, e precisamente in questo caso di New York (tre brani sono degli Henchmen), tra il 1964 ed il 1968 (tra di essi "Zippered Up Heart", primissima registrazione, con i Reign, di un giovanissimo JOHNNY THUNDERS, piu' tardi nei New York Dolls e negli Heartbreakers) e tutti provenienti da acetati in possesso di vari collezionisti che l' etichetta e' riuscita ad "intercettare" attraverso gli anni. Quello che sorprende non e' soltanto che ancora il garage statunitense della meta' degli anni '60 continui a riservare delle nuove scoperte, ma soprattutto che il livello medio di questi brani, che avrebbero comunque meritato la pubblicazione in quanto testimonianze di valore storico notevole, e' un livello
Euro
19,00
codice 3011013
scheda
Aa. vv. (garage punk)    she was so bad! volume two
lp [edizione] nuovo  mono  usa  1966  norton 
rock 60-70
copertina in cartoncino lucido con barcode, etichetta bianca ed azzurra con scritte blu. Sottotitolato "Unissued Sixties Garage Acetates / Volume Two", questo album pubblicato nel 2009 dalla benemerita Norton Records raccoglie quattordici brani tutti precedentemente inediti, registrati da altrettante bands americane tra il 1964 ed il 1968 e tutti provenienti da acetati in possesso di vari collezionisti che l' etichetta e' riuscita ad "intercettare" attraverso gli anni. Quello che sorprende non e' soltanto che ancora il garage statunitense della meta' degli anni '60 continui a riservare delle nuove scoperte, ma soprattutto che il livello medio di questi brani, che avrebbero comunque meritato la pubblicazione in quanto testimonianze di valore storico notevole, e' un livello in realta' elevatissimo, in grado di reggere il confronto con quello delle piu' note serie di raccolte finora pubblicate nell' ambito del genere, come "Back >From The Grave" oppure "Highs In The Mid 60's". Ecco la lista completa dei brani : Loved Ones-Life Of My Own / Briks-It's Your Choice / Apparitions-She's So Satisfyin' / Others-I Love You So / Muphets-My Money / Loved Ones-La Da Do Da Da / Other Ones-The Laugh's On You / Fabulous Courdels-And You Believe Me / Unleashed-My Flash On You / Creations-I've Paid My Dues / Hollow Steps-They Hear About Us / Blue Embers-She Was So Bad / Half Beats-Should I / Sheep-Thinkin' About I
Euro
17,00
codice 3011011
scheda
Aa. vv. (garage punk)    train to nowhere!
lp [edizione] nuovo  mono  usa  1966  norton 
rock 60-70
copertina in cartoncino lucido con barcode, etichetta bianca ed azzurra con scritte blu. Sottotitolato "Unissued Sixties Garage Acetates / Volume Three", questo album pubblicato nel 2009 dalla benemerita Norton Records raccoglie quattordici brani tutti precedentemente inediti, registrati da dodici diverse bands americane tra il 1964 ed il 1968 e tutti provenienti da acetati in possesso di vari collezionisti che l' etichetta e' riuscita ad "intercettare" attraverso gli anni. Quello che sorprende non e' soltanto che ancora il garage statunitense della meta' degli anni '60 continui a riservare delle nuove scoperte, ma soprattutto che il livello medio di questi brani, che avrebbero comunque meritato la pubblicazione in quanto testimonianze di valore storico notevole, e' un livello in realta' elevatissimo, in grado di reggere il confronto con quello delle piu' note serie di raccolte finora pubblicate nell' ambito del genere, come "Back From The Grave" oppure "Highs In The Mid 60's". Ecco la lista completa dei brani : Fanatics-Woman / Noblemen-I'm Gone / Dave And The Wanderers-My Heart Is In Pain / Six Minus One-Fun And Games / Bedlam's Offspring-I'll Be There / Wombats-Hey / Method-Free As The Wind / Muphets-One Thing / Juveniles-Let Me Tell You Girl / Fanatics-Bitter Bells / Wombats-Please Come On / 4 Dimensions-I Feel So Well / Straight Jackets-I'm On My Own / Unknown-Train To Nowhere.
Euro
19,00
codice 3011014
scheda
Aa. vv. (go flamingo, gerstein    Punto zero n. 18/19 /20
Lp [edizione] originale  stereo  ita  1994  toast 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent punk new wave
N.18/19 della serie Punto Zero, edito dalla Toast nell'estate-autunno 1994, audiorivista concepita da Giulio Tedeschi e diretta da Silvano Bini, copertina-libretto di 8 pagine, senza barcode, in carta liscia, con notizie, articoli, recensioni di dischi e concerti, etichetta nera con scritte argento, Lp compilation di musica underground italiana, che raccoglie e documenta gli impulsi e i suoni della scena italiana dei prima anni novanta, utilizzando musiche perlopiu' assolutamente inedite altrove. Ecco l'elenco dei brani e relativi gruppi contemplati: "Pianura padana" dei ferraresi Incas-tigo (Cento) - "Balla con me", brano in italiano dei ferraresi Go flamingo, gli stessi autori nel 1986 di un ottimo minialbum a suo modo storico nell' ambito del nuovo rock italiano - "Hotel Hammamet" della Felix band - "Inuit", brano strumentale dei torinesi Zauber - "My be tomorrow" dei Kickstart da Pordenone, buon punk melodico - "+ te x me che io per te" dei Vetriolica - la insieme tesa ed atmosferica "Not in my life" dei Dawn fades - la psichedelia moderna di "Brainwaves vanish in mescalina" dei Gerstein. Una vera e propria fanzine sonora, punto di riferimento della 'resistenza' indipendente torinese ed italiana e maggior archivio della musica underground italiana a cavallo fra gli anni 80 e i 90, nasce nel 1990 e termina nel 1996 dopo 25 numeri e piu' di 200 gruppi presentati.
Euro
20,00
codice 600649
scheda
Aa. vv. (hardcore italiano)    goot from the boot
lp [edizione] nuovo  stereo  ita  1984  gonna puke 
punk new wave
ristampa pressocche' identica alla prima ormai assai rara tiratura su Spittle, della storica compilation di hardcore italiano, uscita originariamente nel settembre del 1984. Questa compilation che inauguro' il catalogo della Spittle e' divenuta col tempo sempre piu' ricercata, tra i primi documenti vinilici della esistenza di una interessante e vitale scena hardcore punk nella prima meta' degli anni '80 in Italia. La prima side e' in realta' caratterizzata da un orientamento piuttosto dark: gli oscuri ed abrasivi Grey Shadow (2 brani tra punk e wave, "In The Centre Of The Nite" e "Grey Shadow"), gli interessanti Noisenoisenoise (con 2 brani, "Moral Suicide" e la sofferta e lacerante "It's war", che a tratti ricorda addirittura i primi Christian Death), i Mind (con il brano "My House On The Road", grezzo esempio di dark wave); nella seconda facciata esplode invece la furia dei Cani (con le tracce "Sabotaggio", ossessiva ed abrasiva e "Quando Sarai Grande", piu' tipicamente hardcore), dei grandi e storici davvero Juggernaut (i tre brani "Gun Gadin", "Everything From Near" e "A Minute Of Hate"), tra le bands piu' importanti di tutto l' hardcore italiano cosi' come i successivi Putrid Fever (che, fiorentini come i Juggernaut, facevano parte anch'essi della scena toscana del "Granducato Herdcore", anch'essi qui con tre brani, "Aikido", "Never Again" e "Reggae People Big Noise"), per chiudere con i sorprendenti elettronici Funny Fashion, all' altezza delle cose migliori dei primi Gaznevada. Delle bands solo i Juggernaut giungeranno, proprio grazie alla Spittle, a pubblicare un album in proprio, forse ancor piu' per questo "Goot from the boot" e' un' istantanea preziosa della scena italica di area punk / hardcore.
Euro
17,00
codice 4030532
scheda
Aa. vv. (hardcore usa)    someone got their head kicked in!
lp [edizione] nuovo  stereo  usa  1982  better youth organization 
punk new wave
ristampa con copertina in cartoncino lucido, senza barcode, etichetta celeste con scritte nere, della storica raccolta uscita per l' etichetta di Los Angeles Better Youth nel 1982, splendida istantanea della ricchissima scena hardcore punk locale all' inizio degli anni '80, caratterizzata da una miscela particolarissima tra furore hardcore e melodia, che sara' di enorme influenza nel decennio successivo, con brani in gran parte altrimenti inediti, e registrati per l' occasione nel maggio del 1982 da AGGRESSION, BATTALION OF SAINTS, BLADES, JONESES e YOUTH BRIGADE, con l' aggiunta di episodi di formazioni imprescindibili di quella scena quali ADOLESCENTS, SOCIAL DISTORTION e BAD RELIGION. Ecco la lista completa dei brani: Youth Brigade - "Violence" (presto nel loro primo album "Sound & Fury") / Aggression - "Intense energy" (nel 1983 sul loro album "Don't Be Mistaken") / Battalion of Saints - "Beefmasters" (in una versione diversa da quella che due anni dopo comparira' nel loro secondo album "Second Coming") / Joneses - "Pill box" (il loro esordio assoluto, brano altrimenti inedito che aggiorna splendidamente la lezione del miglior punk rock newyorkese) / Bad Religion - "In the night" (gia' sul primo favoloso album "How Could Hell Be Any Worse") / Aggression - "Dear john letter" (altrimenti inedita) / Blades - "Don't wanna dance with you" (altrimenti inedita) / Battalion of Saints - "No more lies" (altrimenti inedita) / Adolescents - "Who is who" (gia' nel primo storico album "Adolescents" del 1981) // Social Distortion - "Mass hysteria" (preziosissima traccia altrimenti inedita della grandissima band) / Joneses - "Graveyard rock" (altrimenti inedita) / Youth Brigade - "Boys in the brigade" (anch'essa nel primo lp "Sound & Fury") / Blades - "False face" (altrimenti inedita) / Aggression - "Rat race" (altrimenti inedita) / Adolescents - "Wrecking crew" (dal loro album "Adolescents" del 1981) / Blades - "Had enough" (altrimenti inedita) / Youth Brigade - "Look in the mirror" (altrimenti inedita) / Battalion of Saints - "Cops are out" (altrimenti inedita). Imperdibile per gli amanti dell' hardcore californiano.
Euro
18,00
codice 4027185
scheda
Aa. vv. (howie b)    Suck it and see
Lp2 [edizione] originale  stereo  uk  1998  pussyfoot 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent indie 90
Originale stampa Uk, copertina con piccolo adesivo ("Parental advisory explicit lyrics"), completa di inner sleeves, etichette rosa con scritte nere sul lato A, con disegno sul B, celeste con scritte nere sul C, bianca con scritte nere sul D, doppio Lp pubblicato in Uk dalla Pussyfoot Records nel 1998, compilation allestita da HOWIE B di ambient/downtempo, caratterizzata da atmosfere sensuali e rilassanti, con abuso di campionamenti di orgasmi, che sembrano un tributo all'industria pornografica. Ecco la scaletta con i relativi interpreti: "Love thong" Love T.K.O. - "Luv Bungalow" Kensuke Shiina - "Atomic funk machine" Daddylonglegs - "Porno paradise" Roudoudou - "Live from the Clermont lounge" Tiff Mc Ginnis feat. Three Wheels Out - "Green door" Fantastic Plastic Machine - "(Take your pants off) Follow the leader" Sielab - "Some girl different wig" Nick Faber - "Contemplation" Lego - "Pepsi tuckers booty beatdown" Sie - "In pursuit of the pimpmobile" Deadly Avenger - "3 (Back door mix)" Hyper Card - "Twitchin' feat. Chantilly Peach" Tim 'Love' Lee - "Only if it hurts" Howie B. - "Pink planet" Dj Miku - "Favourite final geisha show" Chari Chari Chari - "Jeffrey Poindexter's maximum load" Spacer - "Cum dancing" Inevidence - "Jenny cum lately" Naked funk.
Euro
20,00
codice 601564
scheda
lp2 [edizione] originale  stereo  usa  1977  one ten records 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent classica cont.
prima molto rara stampa americana, copertina apribile cartonata, etichette "custom" in bianco e nero, catalogo OT001/2. Data alle stampe nel 1977 dalla piccola etichetta americana di New York One Ten (la stessa che qualche anno dopo avrebbe pubblicato il leggendario secondo singolo di Laurie Anderson "O Superman") nel 1977 e curata dal proprietario della label Bob George, questa raccolta contiene registrazioni perlopiu' altrimenti inedite, effettuate da artisti di area newyorkese, dediti a sperimentazioni sonore di varia natura (sovente all' insegna di una multimedialita' che qui' e' testimoniata dalle belle note interne), piu' o meno ostiche. Tra i nomi degli artisti coinvolti, quasi tutti piu'ttosto oscuri, troviamo LAURIE ANDERSON (tre brani all' epoca inediti, uno dei queli presto inserito nel rarissimo singolo d' esordio) e MEREDITH MONK (due brani inediti). L'album presenta musiche disparate, unite dal filo conduttore della sperimentazione e dalla preminenza della performance vocale, che passa dal canto alla declamazione e fino all'uso di voci trattate con vari effetti. Questa la scaletta: Vito Acconci, ''Ten packed minutes'' (1977); Jana Haimsohn, ''Hav'a lava flow'' (1977); Terry Fox, ''The labyrinth scored for the purrs of 11 different cats'' (1976); Diego Cortez, ''Arbiter'', ''You pay'' (1976); Jim Burton, ''High country helium'' (1976); Leandro Katz, ''Animal hours'' (1977); Connie Beckley, ''Triad triangle'' (1977); Julia Heyward, ''Mongolian face slap/Big coup pt. 1/Nose flute/Bic coup pt. 2'' (1977); Dennis Oppenheim, ''Broken record blues'' (1976); Meredith Monk, ''Rally'' e "Procession" (1975-76); Laurie Anderson, ''Two songs for tape bow violin'' (1977), ''Is anybody home'' (1976); It's not the bullet that kills you - it's the hole'' (1976, poi nel primo singolo); Diego Cortez, ''Cataract monologue'' (1976); Jacki Apple, ''Black holes/Blue sky dreams''; Richard Nonas, ''What do you know'' (1976-77).
Euro
45,00
codice 211357
scheda
Aa. vv. (los angeles punk)    what is it
10" [edizione] nuovo  stereo  usa  1977  wondercap records 
punk new wave
copertina con retro ricco di foto e note, etichetta verde, arancio e rossa con titoli da un lato, e "custom" dall' altro. Omonimo ma non coincidente se non in piccola parte nel contenuto alla raccolta "What is it" uscita nel 1982, questo 10" contiene 12 brani, tra cui quattro preziosi inediti, mentre gli altri sono tratti dal piccolo ma straordinario catalogo della seminale etichetta What che animo' la scena punk losangelina sin dalla pubblicazione dello storico singolo d' esordio dei Germs, nel maggio del '77. Si inizia proprio dalla "Forming" del primo singolo dei GERMS dello straordinario poeta maledetto Derby Crash (all' epoca ancora "Bobby Pyn"), una delle voci piu' credibili e rabbiose della "blank generation", piu' tardi suicida per overdose. Lontani ancora dal punk evoluto di "G.I.", album tra i piu' belli ed importanti di tutto il punk e non solo, suonavano all' epoca un punk incredibilmente grezzo e minimale, ma anche straordinariamente efficace nella epocale "Forming", che rivela gia' tutta l' autodistruttivita' nichilista del gruppo; l' altro loro brano incluso e' "Round and Round", inedito del primo periodo di attivita' del gruppo, che comparira' nella loro raccolta "What we do is secret" nel 1981; punk rock velocissimo, proto hardcore, nella micidiale "I Hate the Rich" dei DILS, il gruppo piu' politicizzato di quella scena, dal loro primo singolo del '77 (dalle loro ceneri poi i Rank & File e i Blackbirds); "Don't Talk To Me" e' una delle prime registrazioni degli EYES (un brano per loro sulla compilation "Yes L.A." ed un magnifico unico 7"), qui nella prima formazione con DJ BONEBRAKE (poi negli X) ed una magnifica CHARLOTTE CAFFE alla voce (poi nelle GO-GOS!!!), che fanno pensare qui ad una versione piu' grezza e garagey degli Avengers, ma usci' solo nel 1982 sulla raccolta "What is it"; quattro brani inediti degli SPASTIKS sono la bella sorpresa della raccolta, grezzo e viscerale punk rock venato di follia in "I'm A Spaz"/"Fuck the World" e "Baby, You STring Me Up"/"Your Head Exploding"; gli SKULLS sferraglianti di "On Target", dalla raccolta "What is it" del 1982, ma incisa anni prima (con Chas T.Gray e Marc Moreland poi nei Wall of Voodoo); "Killer Queens" dei CONTROLLERS e' tratta dal loro unico singolo del '78, splendidamente punk rock'n'roll (dalle loro ceneri nacquero Gears e Kaos); i gia' citati KAOS sono presenti con la serratissima "Top Secret", uscita nel 1982 nella raccolta "What is it"; infine il surf punk degli AGENT ORANGE di "Out of Limits" (cover del classico surf "Pipeline"), retro del loro secondo 7" del 1981, testimonianza del passaggio dalla prima scena punk losangelina alla seconda.
Euro
14,00
codice 2062354
scheda
Aa. vv. (los lobos...)    La bamba (soundtrack)
Lp [edizione] originale  stereo  hol  1987  london 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent punk new wave
l' originale stampa europea, pressata in Olanda, copertina lucida, inner sleeve con pubblicita' degli albums dei Los Lobos, etichetta bianca con linee verticali grigie e logo nero, bianco e rosso in alto, catalogo 828058-1. Pubblicata dalla Slash nel 1987, questa e' la riuscitissima colonna sonora del celebre film sulla vita del grande e sfortunato Ritchie Valens, protagonista per pochi mesi del rock'n'roll di fine anni '50 e precursore del rock latino; sua e' la celeberrima ''La bamba'', una delle prime, se non la prima hit di rock latino, in cui si mescola il rock'n'roll con stili latino americani, che nella versione qui contenuta, magistralmente riletta dai Los Lobos, giunse in vetta alle classifiche di mezzo mondo, ameircane in primo luogo. La colonna sonora e' composta in gran parte da cover di Valens interpretate dai Los Lobos, apprezzato gruppo fra tex-mex, country rock e musica messicana, che ebbe con la title track il suo piu' grande successo. Sono presenti anche brani interpretati da Howard Huntsberry, Brian Setzer, Marshall Crenshaw e nientepopodimeno che il mitico Bo Diddley. Questa la scaletta dei brani: Los Lobos, ''La bamba'', ''Come on, let's go'', ''Ohh! My head'', ''We belong together'', ''Framed'', ''Donna''; Howard Huntsberry, ''Lonely teardrops''; Mashall Crenshaw, ''Crying, waiting, hoping''; Brian Setzer, ''Summertime blues''; Bo Diddley, ''Who do you love?''; Los Lobos, ''Charlena'', ''Goodnight my love''.
Euro
18,00
codice 244009
scheda
Aa. vv. (los lobos...)    La bamba (soundtrack)
Lp [edizione] originale  stereo  usa  1987  slash 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Very good punk new wave
l' originale stampa americana, copertina con qualche segno di invecchiamento ed un cut promozionale in basso a sinistra, etichetta bianca con logo grigi "WB" della Warner Bros e logo Slash in rosso in alto. Pubblicata dalla Slash nel 1987, questa e' la riuscitissima colonna sonora del celebre film sulla vita del grande e sfortunato Ritchie Valens, protagonista per pochi mesi del rock'n'roll di fine anni '50 e precursore del rock latino; sua e' la celeberrima ''La bamba'', una delle prime, se non la prima hit di rock latino, in cui si mescola il rock'n'roll con stili latino americani, che nella versione qui contenuta, magistralmente riletta dai Los Lobos, giunse in vetta alle classifiche di mezzo mondo, ameircane in primo luogo. La colonna sonora e' composta in gran parte da cover di Valens interpretate dai Los Lobos, apprezzato gruppo fra tex-mex, country rock e musica messicana, che ebbe con la title track il suo piu' grande successo. Sono presenti anche brani interpretati da Howard Huntsberry, Brian Setzer, Marshall Crenshaw e nientepopodimeno che il mitico Bo Diddley. Questa la scaletta dei brani: Los Lobos, ''La bamba'', ''Come on, let's go'', ''Ohh! My head'', ''We belong together'', ''Framed'', ''Donna''; Howard Huntsberry, ''Lonely teardrops''; Mashall Crenshaw, ''Crying, waiting, hoping''; Brian Setzer, ''Summertime blues''; Bo Diddley, ''Who do you love?''; Los Lobos, ''Charlena'', ''Goodnight my love''.
Euro
15,00
codice 236024
scheda
Aa. vv. (los lobos...)    La bamba (soundtrack)
Lp [edizione] originale  stereo  usa  1987  slash 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent punk new wave
Prima stampa USA, copertina liscia fronte retro con barcode, ancora avvolta nel cellophane (aperto), etichetta bianca con logo grigi "WB" della Warner Bros e logo Slash in rosso in alto. Pubblicata dalla Slash nel 1987, questa e' la riuscitissima colonna sonora del celebre film sulla vita del grande e sfortunato Ritchie Valens, protagonista per pochi mesi del rock'n'roll di fine anni '50 e precursore del rock latino; sua e' la celeberrima ''La bamba'', una delle prime, se non la prima hit di rock latino, in cui si mescola il rock'n'roll con stili latino americani, che nella versione qui contenuta, magistralmente riletta dai Los Lobos, giunse in vetta alle classifiche di mezzo mondo, ameircane in primo luogo. La colonna sonora e' composta in gran parte da cover di Valens interpretate dai Los Lobos, apprezzato gruppo fra tex-mex, country rock e musica messicana, che ebbe con la title track il suo piu' grande successo. Sono presenti anche brani interpretati da Howard Huntsberry, Brian Setzer, Marshall Crenshaw e nientepopodimeno che il mitico Bo Diddley. Questa la scaletta dei brani: Los Lobos, ''La bamba'', ''Come on, let's go'', ''Ohh! My head'', ''We belong together'', ''Framed'', ''Donna''; Howard Huntsberry, ''Lonely teardrops''; Mashall Crenshaw, ''Crying, waiting, hoping''; Brian Setzer, ''Summertime blues''; Bo Diddley, ''Who do you love?''; Los Lobos, ''Charlena'', ''Goodnight my love''.
Euro
25,00
codice 310408
scheda
Aa. vv. (morricone, bacalov)    Django unchained
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2012  universal republic 
soundtracks
copertina apribile, completa di inner sleeves e di 2 inserti, etichette custom rosse e nere con scritte bianche, doppio Lp pubblicato dalla Universal Republic nel dicembre 2012, colonna sonora dell'omonimo film di Quentin Tarantino (comprese 7 dialoghi estratti dalla pellicola): "Winged" dialogo di James Russo - "Django theme song" Luis Bacalov/Rocky Roberts - "The braying mule" Ennio Morricone - "In the case of Djando, after you....." dialogo fra Jamie Foxx e Christoph Waltz - "Main theme song (Lo chiamavano King)" Luis Bacalov/Edda Dell'Orso - "Freedom" Anthony Hamilton & Elanya Boynton - "Five thousand-dollar nigga's and gummy-mouths bitches" dialogo di Don Johnson e Christoph Waltz - "la corsa" Luis Bacalov - "Sneaky Schultz and teh demise of sharp" dialogo di Dan Straud - "I got a name" Jim Croce - "I giorni dell'ira" Ritz Ortolani - "100 black coffins" Rick Ross - "Nicaragua" Jerry Goldsmith - "Hildi's hot box" dialogo fra Leonardo DiCaprio, Christoph Waltz e Samuel L. Jackson - "Sister Sara's theme" Ennio Morricone - "Ancora qui" Elisa Toffoli - "Unchained (the payback/Untouchable)" James Brown and 2Pac - "What did that to you" John Legend - "Yoo old to die young" Brother Ledge - "Stephen the poker player" dialogo fra Jamie Foxx e Samuel L. JAckson - "Un monumento" Ennio Morricone - "Six shots two guns" dialogo fra Jamie Foxx e Samuel L. Jackson - "Trinity: titoli" Annibale e i Cantori Moderni.
Euro
28,00
codice 2090450
scheda
lp [edizione] originale  stereo  uk  1977  trailer 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent rock 60-70
l' originale stampa inglese, etichetta gialla con logo e scritte nere, retrocopertina con "Marketed and Distributed by Transatlantic", catalogo LER2105. Pubblcato in Inghilterra nel 1977, dalla gloriosa etichetta inglese Trailer, istituzione nell' ambito del folk britannico, e' un bellissimo album quasi interamente strumentale, manifesto della chitarra acustica, e vede brani (tutti inediti e registrati per l' occasione!) eseguiti da importanti interpreti dello strumento, personaggi in molti casi fondamentali del folk britannico. Questa la lista dei brani: John James "A toye; corranto", Pete Barryman (gia' nella Famous Jug Band di Clive Palmer) "For wendy - a nice buzz", Mike Harding "Mr Hitler, Mr. Lanigan, Mr. Tobin, sanddancers extraordinarie", Sam Bracken (dei Five Hand Reel) "Ned of the hill", Martin Simpson "The Green Fields of America; The Ninth of January", Nic Jones with Pete & Chris Coe "The heights of Alma", Martin Carthy "Sweeney's polka", Chris Foster "Georgie", Vin Garbutt "Bainish Sineidin", Archie Fisher & Lucy Cowan "Black Jock", John Renbourn & Gordon Giltrap "Mr Southcote's Pavan; Mr. Southcote's Galliard", Michael Chapman "English music".
Euro
26,00
codice 45859
scheda

Page: 9 of 1229

«---  1 ... 5 6 7 8 9 10 11 12 13 ... 1229  ---»
Pag.: oggetti: