Hai cercato:  dall'anno 60 all'anno 69 --- Titoli trovati: : 3329
 
Pag.: oggetti:
 
ordina per
aiuto su ricerche
Pag.: oggetti:
Aa.vv. (rock 60-70) Off II Hallucinations (Psychedelic Underground) picture
Lp [edizione] originale  stereo  ger  1967  metronome / Deutscher Schallplattenclub / elektra 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent rock 60-70
l' originale stampa tedesca, nella versione picture disc pressata per il Record Club tedesco, con copertina laminata fronte e retro, non apribile (a differenza della versione non picture e di alcune copie picture), catalogo H895/5 sulla copertina e ST-KMLP310 sul vinile, che e' nella versione in cui non compare alcuna scritta in grigio a destra. Pubblicata nel 1969 dalla Metronome / Elektra in Germania, questa raccolta manifesto sparse nel paese teutonico il verbo del rock psichedelico e sperimentale dei gruppi americani promossi nella seconda metà degli anni '60 dalla brillante casa discografica guidata da Jac Holzman: in quel decennio la Elektra accolse nella sua scuderia giovani gruppi che proponevano una visione innovativa ed anticoformista del pop e del rock, come l'aggressivo proto punk degli MC5, la dionisiaca psichedelia dei Doors, le visioni psichedeliche acustiche della Incredible String Band, l'originalità ed il lirismo fra baroque pop, folk rock e psichedelia dei Love di Arthur Lee, l'iconoclasta e rivoluzionaria interpretazione delle radici folk da parte degli Holy Modal Rounders, l'eclettica musa dei Rhinoceros, autori di una riuscita miscela di rock, blues, jazz e soul. Questa la scaletta: MC5, "Kick out the jams" (dall'album "Kick out the jams", 1969); Holy Modal Rounders, "Werewolf" (dall'album "The Moray Eels Eat The Holy Modal Rounders", 1968); Rhinoceros, "Apricot brandy" (dall'album "Rhinoceros", 1968); The Doors, "Five to one" (dall'album "Waiting for the sun", 1968); Love, "The daily planet" (dall'album "Forever changes", 1967); Earth Opera, "The american eagle tragedy" (dall'album "The great american eagle tragedy", 1969); MC5, "I want you right now" (dall'album "Kick out the jams", 1969); The Holy Modal Rounders, "The pledge" (dall'album "The Moray Eels Eat The Holy Modal Rounders", 1968); Rhinoceros, "I need love" (dall'album "Rhinoceros", 1968); The Incredible String Band, "A very cellular song" (estratto del brano, dall'album "The hangman's beautiful daughter", 1968); Ars Nova, "And now am I to know" (dall'album "Ars nova", 1968); The Zodiac Cosmic Sounds (Mort Garson), "Cancer – the moon child" (dall'album "Cosmic sounds", 1967).
Euro
28,00
codice 244874
scheda
Aa.vv. (rock 60-70) pebbles vol. 12
Lp [edizione] nuovo  stereo  usa  1966  a.i.p. 
rock 60-70
il dodicesimo volume della serie di compilations, inaugurata nel 1979 con grandi gemme perdute della scena garage-psychedelia dei '60's. 14 brani di altrimenti ben ardua reperibilita' di oscure garage punk bands americane: iniziano i grandi NOMADS del North Carolina con la selvaggia "From Zero Down", dal loro secondo ed ultimo singolo; i newyorkesi TEDDY BOYS coverizzano splendidamente "Mona" di Bo Diddley, offrendone una versione molto punk psichedelica notevolissima, dal loro terzo di 4 singoli, del 1967; gli oscurissimi e molto grezzi COMING TIMES con "Keep The Music Playing", dal loro unico singolo; i notevoli BREAKERS da Memphis, Tennessee con il folk rock intinto nel piu' ruvido garage di "Don't Send Me No Flowers (I Ain't Dead Yet)", dal loro unico singolo, cosi' come un singolo realizzarono i concittadini PETER & THE RABBITS, di cui e' presente "Someone I've Got My Eyes Upon" (sempre del '66); il divertente bubblegum punk di "Ride" dei PAWNEE DRIVER, probabilmente dall' Ohio; grandi i MAD HATTERS del Maryland il cui batterista sara' nei Fallen Angels di Washington, con la travolgente"I'll Come Running", dal secondo ed ultimo loro singolo del '66; una leggenda della scena di San Francisco pre-psichedelica sono i VEJTABLES, qui con la bellissima "Feel The Music" dal loro terzo ed ultimo singolo del '66; eccellenti i CLOCKWORK ORANGE del Kentucky qui con i due brani del loro unico bellissimo singolo del '67: "Your Golden Touch" e "Do Me Right Now", tra melodia e ruvidezze garage punk; RICHARD & THE YOUNG LIONS, dal New Jersey, sono presenti con la piacevolissima "You Can Make It", dal terzo ed ultimo singolo del '67; grandi gli OUTCASTS di long island, New York, con "I Didn't Have To Love Her Anymore", notevole ballata tra folk rock e garage, dal loro secondo ed ultimo singolo del '67; delizioso il pop barocco dei JAM con "Something's Gone", dal loro unico singolo del 1972 (esatto!), prodotti da quel Seymour Stein che presto scoprira' i Ramones; si chiude con il riuscito garage pop dei FREE THINKERS, canadesi basati a New York, con "You Were Born For Me", dal loro primo di due singoli, del 1965. Copertina lucida senza codice a barre, etichetta verde con scitte nere.
Euro
17,00
codice 2028604
scheda
Aa.vv. (rock 60-70) pebbles vol. 4 - Summer means fun!
Lp [edizione] nuovo  stereo  usa  1966  bfd 
rock 60-70
Sottotitolo "A Fun-Filled Collection Of Great Summer Sounds And Surf Music Rarites!" Ristampa con copertina senza barcode, pressoche' identica a quella della prima tiratura uscita su Bdf nel 1979. Il quarto volume di una delle prime e piu' importanti serie raccolte di brani di oscure bands dei '60, con grandi gemme perdute di garage-psichedelia, tratte perlopiu' da rarissimi singoli, in questo caso relativi alla scena Californiana, sovente di orientamento garage-surf. Questa la lista dei gruppi e dei rispettivi brani, con numerose autentiche gemme qui riscoperte per la prima volta: A1 –Bruce & Terry "Summer Means Fun" A2 –Fantastic Baggys "Anywhere The Girls Are" A3 –The Four Speeds "R.P.M." A4 –Jan & Dean (Bonus Track) A5 –The California Suns "Masked Grandma" A6 –The Dantes "Top Down Time" A7 –The Pyramids "Custom Caravan" A8 –The Rivieras "California Sun "65" A9 –The Trashmen "New Generation" B1 –The Survivors "Pamela Jean" B2 –Gary Usher "Sacramento" B3 –Sharon Marie "Thinkin' 'Bout You Baby" B4 –The Knights "Hot Rod High" B5 –The Wheel Men "School Is A Gas" B6 –Lloyd Thaxton "Image Of A Surfer" B7 –The City Surfers "Beach Ball" B8 –Dave Edmunds "London's A Lonely Town" B9 –The Ragamuffins "The Fun We Had"
Euro
19,00
codice 3020572
scheda
Aa.vv. (rock 60-70) pebbles vol. 6
Lp [edizione] ristampa  stereo  usa  1965  bfd 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent rock 60-70
copia ancora incellophanata, ristampa degli anni 2000, ormai fuori catalogo, copertina senza barcode, ricca di note sul retro, etichetta celeste e nera, con "BFD" e "Records", in alto, altrettanto larghi, a differenza della originaria tiratura, in cui l' indicazione "Records" e' molto piu' stretta, catalogo BFD5023. Pubblicato originariamente nel 1980, il sesto volume, sottotitolato The Roots of Mod", della serie di compilations con grandi gemme perdute dei 60's, stampata a partire dal 1979. Ben 19 brani altrimenti introvabili, incisi nella meta' dei 60's e provenienti da oscurissimi singoli questa volta di bands inglesi: dei selvaggi FAIRIES (che avevano in formazione il leggendario Twink) sono incluse la splendida "Get Yourself Home" , "I'll Dance" ed "Anytime at All" (provenienti dal secondo e dal terzo loro singolo del '64 e del '65); oscurissimi sono i JUNCO PARTNERS, di cui ascoltiamo "Take This Hammer"; piu' noti i CHEYNES, qui con la ottima cover di "Respectable" degli isley Brothers; i FIRST GEAR con l' eccitante "Leave My Kitten Alone", con splendido assolo chitarristico di un giovanissimo Jimmy Page (!!!); gli sconosciuti BETTERDAYS con una fantastica cover di "Here 'Tis" di Bo Diddley incisa probabilmente prima di quella degli Yardbirds; i potenti WILD ONES con "Bowie Man" (da un singolo del 1964); i due notevolissimi brani del primo viscerale singolo del 1965 di DAVID JOHN & THE MOOD "Bring It To Jerome" e "I Love to See You Strut"; i grandissimi e leggendari irlandesi di Belfast WHEELS con la deragliante "Road Block", da fare invidia ai Them; i RHYHTM & BLUES INC. con la travolgente "Honey Don't", b-side del loro unico singolo del '65; ERKEY GRANT & THE EERWIGS con la piacevolissima "I'm A Hog For You"; americani di Chicago sono BILL & WILL con "Goin' To The River", garage beat di ispirazione chiaramente anglofila; i BLUES BY FIVE sono presenti con una bella cover di "Boom Boom" di John Lee Hooker; inglese di liverpool e' STEVE ALDO (accompagnato dai Challengers), con "Baby What You Want Me To Do", originariamente di Jimmy Reed, dominata da una bellissima tastiera, da uno dei suoi due singoli; splendida la "Spoonful" dei RATS, con un giovane Mick Ronson alla chitarra, da uno dei due singoli di cui furono autori; bizzara e sperimentale la versione dello standard "Singing the Blues" di JASON EDDIE & THE CENTREMEN; sotto la sigla BO AND PEEP, di cui ascoltiamo una versione della classica "Young Love", registrata nel '64, si nascondono tra gli altri Gene Pitney, Kim Fowley e vari Rolling Stones. Copertina liscia senza codice a barre, etichetta celeste con scritte nere.
Euro
23,00
codice 253966
scheda
Aa.vv. (rock 60-70) pebbles vol. 8
Lp [edizione] nuovo  stereo  aus  1966  BFD 
rock 60-70
ristampa pressocche' identica alla prima tiratura pubblicata nel 1980, copertina lucida senza barcode, con dettagliate note sul retro, senza barcode, etichetta celeste con scritte e logo neri. l' ottavo bellissimo volume della piu' celebre serie di raccolte di oscuri 45 di garage punk psych bands dei '60, originariamente pubblicato nel '79. In questo volume una serie di ben 18 brani di altrettante bands americane, piu' o meno oscure, perlopiu' introvabili altrimenti, registrati tra il 1965 ed il 1967. Immensa l' intensa e viscerale "You Must Be a Witch", dal primo singolo dei grandissimi LOLLIPOP SHOPPE di Fred Cole (ex Weeds, poi negli Zipper e nei Dead Moon); bellissima e misconosciuta "I Never Loved Her" degli STARFIRES, dal loro secondo singolo del 1965 (!!!); piacevolissime la ballata "I Wonder" dei prolifici Gants, ed il garage punk di "My Baby's Gone" dei Sound Barrier, ed anche "Hey Little Girl" dei Jujus che si segnala per la particolarissima voce del cantante, paragonata nientemeno che a quella di Dave Surkamp dei Pavolv's Dog; deliziosa "Do Like Me" degli UNCALLED FOUR dal loro unico singolo; travolgente e decisamente sopra le righe il frantic punk di "Bad Way To Go" dei BRUTHERS, dal loro purtroppo unico singolo; notevole anche "Bad Times" dei texani CLUE, caratterizzata da un approccio piuttosto aggressivo ma anche un delizioso organo, dal loro unico singolo; "It Ain't True" dei leggendari FAINE JADE di Boston e' un micidiale punk psichedelico, e proviene dal loro secondo singolo del 1966; trascinante "Lovin' Just My Style" dei CARAVELLES, caratterizzata da suoni davvero magnifici, dal loro unico singolo del '66; bella la versione di "My Generation" dei noti HUMAN BEINZ, dal loro terzo oscuro singolo; carina "Make You Mine" dei grandi ? & THE MYSTERIANS, non inclusa nei loro due albums; carina "I Can't Stand This Love, Goodbye" degli Others di Rhode Island; "Don't Do It Some More" dei CINDERMEN dal loro terzo singolo del '66 e' una delle scoperte del disco, davvero travolgente; bellissime "How Many times" dei ROVIN' FLAMES (splendidamente coverizzata un ventennio fa dai Plan 9), dal loro quinto ed ultimo singolo e "She Lied" dei ROCKIN' RAMRODS (quest' ultima incredibilmente registrata nel 1964, dal loro secondo singolo!!!); e poi ancora "Run Girl Run" dei Movin' Morfomen e soprattutto la bella e memorabile "I Live In The Springtime" della piccola leggenda LEMON DROPS, dal loro unico singolo. Uno dei volumi migliori della serie. Senza codice a barre
Euro
17,00
codice 2034320
scheda
Aa.vv. (rock 60-70) Pop a la catalana
lp2 [edizione] nuovo  stereo  eu  1963  vadim 
rock 60-70
Edizione limitata numera sul retro copertina in basso, vinile doppio, copertina a busta, label color sabbia e marrone (sabbia e blu su di una facciata) con scritte bianche, nere e marroni, catalogo VADo24LP. Pubblicata dalla Vadim nel 2010, questa compilation rispolvera una parte della scena musicale catalana degli anni '60, attraverso diciotto brani tratti da vari ep usciti originariamente fra il 1963 ed il 1971. Si tratta di una raccolta stilisticamente molto eclettica, con brani che vanno dal beat al soul, dal pop alla bossanova, che illustrano la vitalita' della scena della Catalogna sotto il tallone di Franco. Questa la scaletta: Eurogrup, ''Que' passa amb els duros?'' (1967); Nuri, ''Es una dona'' (1965); Tony, ''Yeh yeh'' (1965); Guillermina Motta, ''Cap a futbol'' (1971); Francesc Heredero, ''Nina de cera'' (1965); Lleo Segarra, ''No es res d'excepcional'' (1965); Jordi Tejion, ''Amor'' (1965); Jacinta, ''Soc molt poca cosa'' (1967); Grau Carol, ''Desafinat'' (1963); Joe Martin, ''Lluna blava'' (1965); Guillem D'Efak, ''Febre'' (1965); Nuria Feliu, ''Qualsevol hora va be''' (1965); Alicia Tomas, ''Ciao ciao'' (1965); Lita Torello', ''No tornare' a plorar per tu'' (1965); Jacinta, ''Es lluny el setembre'' (1967); Santi Sans, ''El meu trastet'' (1967); F. Burrull & J.M. Espinas, ''Canco del telefon'' (1969); Llorenc Torres, ''El cinemascop'' (1965).
Euro
25,00
codice 3504369
scheda
Aa.vv. (rock 60-70) Pop sound 70 (orange vinyl)
Lp [edizione] originale  stereo  ger  1968  polydor 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent rock 60-70
Prima stampa tedesca, vinile arancione, copertina apribile laminata all'esterno e liscia all'interno, label custom con particolari dello artwork di copertina e scritte bianche, catalogo 2482 001. Pubblicata nel 1970 dalla Polydor in Germania ed in altri paesi europei ed extraeuropei (ma non risulta uscita in UK ne' negli USA), la raccolta che compila dodici brani tratti da album di gruppi prevalentemtente britannici, con qualche presenza europea continentale (vedi Golden Earring) e nordamericana, fra stelle confermate ed emergenti della scena rock internazionale dell'epoca, fra cui gli Who, l'ex bassista dei Cream Jack Bruce con un pezzo dal suo capolavoro solista ''Songs for a tailor'', i Taste del genio della slide guitar Rory Gallagher, John Mayall, i Cat Mother (qui coprodotti da Jimi Hendrix), i Fat Mattress dell'ex bassista degli Experience Noel Redding, ed uno dei piu' celebri gruppi europei del periodo, i Golden Earring(s). Questa la scaletta: Taste, ''Eat my words'' (da ''On the boards'', 1970); Ashton, Gardner & Dyke, ''Rolling home'' (da ''Ashton, gardner & dyke'', 1969); Area Code 615, ''Nashville 9 – New York'' (da ''Area code 615'', 1969); Jack Bruce, ''Never tell your mother she's out of tune'' (da ''Songs for a tailor, 1969); Savage Rose, ''Life's other side'' (da ''Travellin''', 1969); Golden Earring, ''One huge road'' (da ''Eight miles high'', 1969); Who, ''Tommy can you hear me?'' (da ''Tommy'', 1969); Ten Wheel Drive with Genya Ravan, ''Polar bear rug'' (da ''Construction no. 1'', 1969); Cat Mother and the All Night Newsboys, ''Can you dance to it?'' (da ''The street giveth... and the street taketh away'', 1968); Fat Mattress, ''Magic Forest'' (da ''Fat mattress'', 1969); John Mayall, ''Saw mill gulch road'' (da ''The turning point'', 1969); Euphoria, ''What a day'' (da ''Euphoria'', 1969).
Euro
25,00
codice 323588
scheda
lp [edizione] originale  stereo  usa  1968  sidewalk 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent rock 60-70
prima davvero rara stampa usa, copertina cartonata, con microforatura promozionale in alto a destra, etichetta gialla con scritte e logo neri. La epocale colonna sonora del film del 1968 di Dick Clark per la american International motion picture sulla scena psychedelica americana della fine degli anni '60; "Psych Out" e' certamente una delle opere di culto che meglio ha colto lo spirito dei tempi. La colonna sonora e' ricchissima di gemme strepitose, i Seeds propongono una travolgente "Two Fingers Pointing on You", gli Storybook, band capitanata da Ronald Stein, che e' accreditato in questo film (che aveva come stars Dean Stockwell e Susan Strasberg) come responsabile dell' "Original Music and Adaptation" (il gruppo era composto probabilmente dagli stessi Strawbwerry Alarm Clock sotto mentite spoglie ) il primo brano che propongono , scritto da ''S.A.Clock'' (Strawberry Alarm Clock), suona esattamente come i migliori episodi del gruppo psychedelico, che compare a proprio nome con " "Rainy Day Mushroom People" e "The World's on Fire," in una versione prima di 3 minuti ed alla fine dell'lp di 8,22 . con un episodio appaiono anche i Boenzee Cryque che propongono un brano che ricorda da vicino il Jimi Hendrix di "Purple Haze" mischiato ai Vanilla Fudge di "You Keep Me Hanging On. ancora quattro tracce degli Storybook "Psych-Out Sanctorum," "Beads of Innocence," "The Love Children," e "Psych-Out", ( registrate in uno stile ''vicino'' a quello degli Strawberry Alarm Clock come detto potrebbero addirittura esere il gruppo stesso sotto falso nome ). il disco si chiude con la versione, bellissima, di oltre 8 minuti di "The World's on Fire" suonata dagli Strawberry Alarm Clock .
Euro
100,00
codice 214322
scheda
Aa.vv. (rock 60-70) Revolucion psicofasica en bolivia
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  1968  discos del condor 
rock 60-70
Copertina lucida a busta senza codice a barre, inserto apribile con note storiche e foto, label rossa con scritte e disegni bianchi, catalogo CONDOR002. Pubblicata dalla Discos Del Condor nel 2011, questa compilation e' dedicata al rock boliviano del periodo 1968-75, documentando una scena in una generazione di musicisti assorbiva le influenze della nuova musica pop internazionale (in questi solchi principalmente garage, beat duro e qualche scheggia di psichedelia) mescolandole con il proprio retaggio culturale; fra i gruppi rappresentati i piu' noti sono probabilmente i Los Ovnis, autori di un buon numero di album nella seconda meta' degli anni '60. La raccolta prende il nome dalla casa discografica Psicofasico, sulla quale un buon numero di questi brani venne pubblicato. Questa la scaletta: Los Ovnis, ''La ilusion hace cancion'' (da un ep del 1974); Los Vagos, ''Mundos diferentes'' (dal primo ep del 1969); Los Splendid, ''Dame tu amor'' (da un ep del 1969); Los Loving Dark's, ''No quiero llegar a viejo'' (1968); Los Bonny Boys Hot's, ''Sandra'' (1969); The Donkeys, ''LSD'' (1969); Los Dhag Dhag's, ''El gato'' (1969); Los Flintstones, ''Oh pebbles!'' (1968); Los Laser, ''Los desposeidos'' (1971); Grupo Trigal, ''La calle principal'' (da un ep del 1971); Los Four Star, ''Volando en las nubes'' (dal secondo ep del 1970); Mandrill, ''Danza de los brujos'' (1975); Los Ovnis, ''Ya no escucho tu voz'' (1975); 50 De Marzo, ''Ciceron'' (dal primo ep del 1970).
Euro
23,00
codice 3504834
scheda
Aa.vv. (rock 60-70) Revolution pop – 14 fuzzy and groovy french cuts from the sixties
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  1964  les disques robespierre 
rock 60-70
Copertina lucida fronte retro senza codice a barre, label custom rossa e nera con immagine di persona che legge un libro, scritte gialle, catalogo 031. Pubblicata nel 2018 dalla Les Disques Robespierre, questa interessante raccolta compila quattordici brani originariamente pubblicati negli anni '60 su singoli ed ep, mai ristampati ne' compilati prima d'ora, ad opera di cantanti e gruppi pop francesi. Un piccolo ''Bignami'' di soggetti e cliche' della cultura beat giovanile dell'epoca, fra canzoni che parlano di Mao, sesso, il diavolo, studenti contestatori, donne gatto ed altre amenita'; musicalmente siamo fra white soul, protofunk, garage beat e freakbeat. Questa la scaletta: SIDE 1: 1. Claude Channes - Coulez moi (dall'ep ''Mao mao'', parte della colonna sonora del film ''La chinoise'' di Jean-Luc Godard, 1967) 2. Nicky Nicolas - Pour Les Miss (B-side del singolo ''La danse du schuss'', 1969) 3. Monty - J'ai Traversé L'Enfer (singolo, 1966) 4. Santa Maria - Donne Moi Ton Coeur Et Ta Fleur (B-side del singolo ''Elle'', 1970) 5. 5 Gentlemen - Je Te Veux (dall'ep ''Qu'As-Tu Katioucha?'', 1966) 6. José Salcy - Les Filles Chats (dall'ep ''Un peu beaucoup'', 1967) 7. Gammas – Satisfaction (dall'ep ''Help'', 1965) SIDE B: 1. Claude Channes - Mao Mao (dall'ep ''Mao mao'', parte della colonna sonora del film ''La chinoise'' di Jean-Luc Godard, 1967) 2. Françoise Deldick - Le Diable De Près (B-side del singolo ''Joue avec moi'', 1969) 3. Carine – L'Insatisfait 4. Jocelyne - La La La La La (singolo, 1964) 5. Les Players - Les Indiens (singolo, 1965) 6. Les Fleurs De Pavot - Super Girl (dall'album ''Les fleurs de pavot'', 1968) 7. Norman "Gagman" Gang – L'Ascenseur (B-side del singolo ''Les escargots'').
Euro
28,00
codice 3511643
scheda
Aa.vv. (rock 60-70) S.i.x.t.i.e.s. - party mega mix
LP2 [edizione] originale  stereo  uk  1960  telstar 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent rock 60-70
Prima stampa inglese, vinile doppio, copertina apribile lucida all'esterno ed all'interno, con barcode, label azzurra sfumata con scritte nere e logo Telstar azzurro e marrone in alto, logo MCPS a destra, catalogo STAR2307. Pubblicata nel 1987 dalla Telstar per il mercato britannico, questa compilation e' un proverbiale disco da festa a tema anni '60, contenente ben sessanta canzoni di grande successo che coprono l'intero decennio, e che su ciascuna facciata si susseguono senza intervalli fra un brano e l'altro. Quasi tutti i brani raggiunsero la top ten britannica all'epoca della loro pubblicazione, e gli artisti rappresentati sono soprattutto provenienti dal Regno Unito, accanto ad una minoranza di origine statunitense come i Beach Boys e Lee Dorsey, o caraibica come Desmond Dekker e gli Upsetters, provenienti dalla Giamaica. Si tratta di una raccolta concentrata soprattuto sul pop e sul beat degli anni '60, ma non mancano alcuni episodi soul e reggae. Questa la scaletta: John Fred & his Playboy Band, ''Judy In Disguise (With Glasses)''; 1910 Fruitgum Co., ''Simon says''; The Scaffold, ''Lily the pink''; Ohio Express, ''Yummy yummy yummy''; The Archies, ''Sugar sugar''; The Cufflinks, ''Tracy''; Tommy Roe, ''Sheila''; Buddy Holly, ''Brown-eyed handsome man''; The Dixie Cups, ''Iko iko''; Pat Boone, ''Speedy gonzales''; Surfaris, ''Wipe out''; The Shadows, ''Dance on''; Cliff Richard and the Shadows, ''I could easily fall''; The Shadows, ''Shindig''; Cliff Richard and the Shadows, ''On the beach''; Gerry and the Pacemakers, ''I like it'', ''I'm the one''; The Hollies, ''Just one look'', ''Stop stop stop''; Swinging Blue Jeans, ''Good golly miss molly''; Chuck Berry, ''No particular place to go''; Johnny Kidd and the Pirates, ''I'll never get over you''; Freddie and the Dreamers, ''I'm telling you now''; Helen Shapiro, ''Tell me what he said''; Beach Boys, ''Then I kissed her'', ''I can hear music''; Blue Mink, ''Melting pot''; Small Faces, ''Lazy sunday'', ''Itchycoo park''; Johnny Preston, ''Running bear''; The Searchers, ''Sweets for my sweet'', ''When you walk in the room''; The Foundations, ''Baby now that I've found you''; The Kinks, ''You really got me'', ''All day and all of the night''; Status Quo, ''Down the dustpipe'', ''Ice in the sun''; The Honeycombs, ''Have I the right''; The Amen Corner, ''Hello suzie''; Chris Andrews, ''Yesterday man'', ''To whom it concerns''; Alan Price, ''Hi lili hi lo'', ''Simon smith and his amazing dancing bear''; Georgie Fame, ''Getaway''; Brian Poole and the Tremeloes, ''Candy man''; Dave Dee Dozy Beaky Mick and Tich, ''The legend of xanadu'', ''Zabadak''; Jet Harris & Tony Meehan, ''Diamonds'', ''Applejack''; The Applejacks, ''Tell me when''; Dusty Springfield, ''In the middle of nowhere''; Tom Jones, ''What's new pussycat''; Sandie Shaw, ''Puppet on a string'', ''Long live love''; Neil Christian, ''That's nice''; Desmond Dekker and the Aces, ''Israelites''; The Upsetters, ''Return of django''; Lee Dorsey, ''Working on a coalmine'', ''Holy cow''; Robert Parker, ''Barefootin'''.
Euro
18,00
codice 329162
scheda
Aa.vv. (rock 60-70) Savage pencil presents: angel dust
Lp [edizione] originale  stereo  uk  1966  furthur/blast first 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent rock 60-70
Prima stampa, realizzata in Gran Bretagna, vinile picture, copertina lucida apribile senza barcode, catalogo FU3LP, groove message ''live to ride!'' sul lato A e ''ride to live'' sul lato B. Titolo completo ''Savage pencil presents: angel dust – music for movie bikers''. Pubblicata nel 1988 dalla Furthur/Blast First, la raccolta curata e disegnata dall'illustratore e giornalista musicale inglese Savage Pencil (aka Edwin Pouncey), famoso per aver disegnato copertine di album di gruppi quali Sonic Youth e Big Black, fra le altre cose; all'interno della copertina troviamo anche note scritte da nientemeno che Steve Albini. Il disco compila brani tratti da colonne sonore di piu' o meno oscuri ''biker movies'' degli anni '60 e dei primi '70, film con motociclisti piu' o meno sbandati per protagonisti. Ben quattro brani sono firmati da Davie Allan and the Arrows, musicisti importanti nell'ambito delle colonne sonore di questo genere di film; fra gli altri musicisti rappresentati, Paul Wibier con la diabolica ''Satan (theme)'', una malefica mutazione del classico soul ''A change is gonna come''. Questa la scaletta: Davie Allan and the arrows, ''Blues theme''; Paul Wibier, ''Satan (theme)''; Harley Hatcher, ''The chase is on''; East-West Pipeline, ''Angels die hard''; Randy Sparks/Jim Helms, ''By force''; Davie Allan and the Arrows, ''The stompers and the souls'', ''Cycle-delic'', ''Mind transferral''; The Poor, ''Skip to my mary J''; Stu Phillips, ''Get it on''; The Arrows, ''Ghost story''; The Hogs, ''Blues theme''.
Euro
28,00
codice 322868
scheda
Aa.vv. (rock 60-70) Stars charity fantasia
Lp [edizione] originale  mono  uk  1966  philips/scf 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent rock 60-70
La prima rara stampa inglese in mono, copertina laminata sul fronte, flipback su due lati sul retro, etichetta rosa con scritte e logo Scf in alto in nero, catalogo PL145. Pubblicato dalla Philips, questo disco venne realizzato a scopo benefico per l'organizzazione Save The Children, con brani tratti da singolo od albums e donati da diversi artisti pop dell'epoca, fra cui Walker Brothers, Spencer Davis Group, Dusty Springfield, Cliff Richard e Sandie Shaw. Questa la scaletta: Andy Williams, ''Begin the beguine'' (1965); Dusty Springfield, ''You don't have to say you love me'' (1966); Cliff Richard, ''I could easily fall'' (1965); Walker Brothers, ''The sun ain't gonna shine anymore'' (1966); Cleo Laine & John Dankworth, ''Shall I compare thee'' (1964); Roger Miller, ''England swings'' (1965); Spencer Davis Group, ''Every little bit hurts'' (1965, dal primo album "Their First Lp"); Frankie Vaughan, ''Hello dolly'' (1964); Sandie Shaw, ''Gotta see my baby every day'' (1965); Val Doonican, ''Walk tall'' (1964); Swingle Sisters, ''Rondo'' (1964); Harry Secombe, ''If I ruled the world'' (1963); Kathy Kirby, ''Dance on'' (1963); Ken Dodd, ''Happiness'' (1964).
Euro
24,00
codice 319001
scheda
Aa.vv. (rock 60-70) super duper blues
lp [edizione] originale  stereo  uk  1969  blue horizon 
  [vinile]  excellent  [copertina]  Very good rock 60-70
prima rara stampa inglese, copertina laminata sul fronte, con lievi segni di invecchiamento sul retro, etichetta azzurra con logo e scritte blu, catalogo SPR31, adesivo "Stereo" sul retro. Si tratta del manifesto del blues elettrico inglese, pubblicato nell' anno di grazia 1969 dalla etichetta Blue Horizon di Mike Vernon, produttore assolutamente fondamentale nell' ambito del "british blues" inglese. Raccoglie dodici brani esemplari di ''new electric blues'', tratti dai rari albums del catalogo dell' etichetta, con la presenza pero' di vari bluesman afroamericani che in quegli anni Vernon invito' in Inghilterra ad incidere per la sua etichetta, solitamente supportati dai musicisti della sua "scuderia"; ecco la straordinaria scaletta: Fleetwood Mac "Rollin man" (dall' album "Mr.Wonderful"), Duster Bennett "Jumping at shadows" (dall' album "Smiling like i'm happy"), "Chicken Shack "What you did last night" (dall' album "Forty Blue Fingers Freshly Packed and Ready To Serve"), Eddie Boyd "Blues Is Here to Stay" (dall'album "7936 South Rhodes"), Gordon Smith "Diving Duck Blues" (dall' album "Long Overdue"), "Champion Jack Dupree "A Racehorse Called Mae" (dall' album "When you feel the feeling you was feeling"), "Johnny Shines "Pipeline Blues" (dall' album "Last night's dream"), Fleetwood Mac "Long Grey Mare" (dall' album "Peter Green's Fleetwood Mac"), "Sunnyland Smith "Stella Mae" (dall' album "Midnight Jump"), Chicken Shack "I Wanna See My Baby" (dall' album "O.K. Ken?"), Curtis Jones "Gee pretty baby" (dall' album "Now Resident in Europe"), "Fleetwood Mac "Shake Your Moneymaker" (dall' album "Peter Green's Fleetwood Mac").
Euro
25,00
codice 108376
scheda
Aa.vv. (rock 60-70) super duper blues
lp [edizione] originale  stereo  uk  1969  blue horizon 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent rock 60-70
prima rara stampa inglese, copertina laminata sul fronte, etichetta azzurra con logo e scritte blu, catalogo SPR31. Si tratta del manifesto del blues elettrico inglese, pubblicato nell' anno di grazia 1969 dalla etichetta Blue Horizon di Mike Vernon, produttore assolutamente fondamentale nell' ambito del "british blues" inglese. Raccoglie dodici brani esemplari di ''new electric blues'', tratti dai rari albums del catalogo dell' etichetta, con la presenza pero' di vari bluesman afroamericani che in quegli anni Vernon invito' in Inghilterra ad incidere per la sua etichetta, solitamente supportati dai musicisti della sua "scuderia"; ecco la straordinaria scaletta: Fleetwood Mac "Rollin man" (dall' album "Mr.Wonderful"), Duster Bennett "Jumping at shadows" (dall' album "Smiling like i'm happy"), "Chicken Shack "What you did last night" (dall' album "Forty Blue Fingers Freshly Packed and Ready To Serve"), Eddie Boyd "Blues Is Here to Stay" (dall'album "7936 South Rhodes"), Gordon Smith "Diving Duck Blues" (dall' album "Long Overdue"), "Champion Jack Dupree "A Racehorse Called Mae" (dall' album "When you feel the feeling you was feeling"), "Johnny Shines "Pipeline Blues" (dall' album "Last night's dream"), Fleetwood Mac "Long Grey Mare" (dall' album "Peter Green's Fleetwood Mac"), "Sunnyland Smith "Stella Mae" (dall' album "Midnight Jump"), Chicken Shack "I Wanna See My Baby" (dall' album "O.K. Ken?"), Curtis Jones "Gee pretty baby" (dall' album "Now Resident in Europe"), "Fleetwood Mac "Shake Your Moneymaker" (dall' album "Peter Green's Fleetwood Mac").
Euro
35,00
codice 30667
scheda
Aa.vv. (rock 60-70) Tasty bubblegum flavor – 12 rare u.s. bubblegum pop jewels 1968 – 1971
Lp [edizione] nuovo  stereo  usa  1968  naughty rhythm 
rock 60-70
Copertina senza codice a barre, catalogo NRR002LP. Pubblicata nel 2019 dalla Naughty Rhythm, questa antologia compila dodici storici brani, significativi esempi del bubblegum pop emerso, in particolare sulla scena americana, fra la fine degli anni '60 e l'inizio dei '70, con un sound pop solare, melodico ed adolescenziale, mirato ad un pubblico di giovanissimi, architettato da alcuni produttori che si avvalevano principalmente di turnisti in studio, le cui registrazioni venivano poi pubblicate sotto il nome di un gruppo, in realtà inesistente al di fuori delle estemporanee incisioni; non a caso la maggior parte dei gruppi della musica bubblegum, che animò la scena pop americana grosso modo fra il 1968 ed il 1972, ebbero una sola hit prima di scomparire dai radar, ed il fenomeno fu prima di tutto e soprattutto legato ai sngoli, e non agli lp. In ogni caso il bubblegum ebbe un successo anche notevole in quegli anni (vedi in questa raccolta gli Yummies, e la sua influenza si sarebbe poi fatta sentire su generazioni successive di musicisti pop e rock: ad esempio un cantante spesso impiegato nella registrazione di singoli bubblegum, Joey Levine, sarebbe stato una fonte di ispirazione per il futuro frontman dei Ramones, Joey Ramone. Questa antologia non contiene le hits più famose del genere, bensì si concentra su brani bubblegum più rari e misconosciuti. Questa la scaletta. SIDE 1: 1. Professor Morrison's Lollipop - Oo-Poo-Pah Susie 2. Johnny Cymbal - Save All Your Lovin' (Hold It For Me) 3. Gideon - Oh! Sweet Love 4. Zebra - Bring Me To My Knees 5. Bleus - Milk & Honey 6. Hungry Tiger – Fee-Fi-Fo-Fum SIDE 2: 1. The Yummies - Patty Cake 2. American Machine – Snowball 3. Joey Levine - Come On My Baby 4. Kasnat & Katz Fighter Squadron - Pickin' Up Sticks 5. Jamie & The Sweetcorn - I'm Gonna Love You 6. Jordan Parker Revue - Ginger Bread Man.
Euro
20,00
codice 3512673
scheda
Aa.vv. (rock 60-70) The sound of the sixties (+booklet)
lp2 [edizione] originale  mono  fra  1963  eva 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent rock 60-70
prima rara stampa edita dalla francese Eva nel 1983, vinile doppio, copertina laminata fronte retro senza barcode, completa del libretto di quarantaquattro pagine ''Encyclopedia of the French ep's'', contenente centinaia di ep francesi di gruppi americani ed inglesi degli anni '60 (per la precisione il periodo 1962-68), con tanto di foto delle copertine degli stessi, label nera con scritte bianche e logo Eva rosso in alto, catalogo EVA12021, logo SACEM in riquadro a destra. Pubblicata nel 1983 dalla Eva in Francia, la compilation con ventotto storici brani ad opera di gruppi americani ed inglesi degli anni '60, una panoramica incisiva ma inevitabilmente generalista sul garage, il beat e la psichedelia anglosassoni del decennio d'oro, con gruppi quali Electric Prunes, Count Five, Question Mark and the Mysterians, Syndicate Of Sound, Animals, Yardbirds e molti nomi meno noti anche se non certo sconosciuti, elemento quest'ultimo che caratterizza la raccolta. Questa la scaletta: Count Five, ''You must believe in me''; Question Mark and the Mysteryans, ''Smokes''; Syndicate Of Sound, ''Little girl''; Five Americans, ''I see the light''; Kim Fowley, ''The trip''; The Rivieras, ''California sun''; We The People, ''You burn me up and down''; Creation, ''That's how strong my love is''; Shake Spears, ''The shake spear''; Belfast Gypsies/Them, ''The gorilla''; Sir Henry & His Butlers, ''Giddy up a ding dong''; Animals, ''Talkin' about you''; Nashville Teens, ''Find my way back home''; Maze, ''I'm so glad''; Sorrows, ''You've got what I want''; Hairy Ones, ''Get off my cloud''; T-Bones, ''I'm a lover not a fighter''; Primitives, ''Oh mary''; Yardbirds, ''Baby what's wrong''; Ingoes, ''In the midnight hour''; Episode Six, ''I can see through you''; The Mojo Men, ''Dance with me''; The Music Eplosion, ''96 tears''; The Trashmen, ''Kuk''; Electric Prunes, ''Ain't it hard''; Mitch Ryder, ''Turn on your lovelight''; The Vejtables, ''I still love you''; Other Half, ''Mr pharmacist''.
Euro
40,00
codice 318847
scheda
Aa.vv. (rock 60-70) turds on a bum ride vol. 1
lp2 [edizione] originale  stereo  ita  1967  anthology 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent rock 60-70
doppio album uscito nel 1991 e divenuto ormai raro, con copertina lucida senza codice a barre completa di inner sleeves con note, catalogo ANT1.22; copia corredata di inserto apribile a colori con copertine e tracklist di varie uscite del catalogo Abraxas. Il primo volume dei tre (ma solo i primi due uscirono in vinil) della bella bella serie di raccolte, con ben 29 brani tratti perlopiu' da ultra rari 45 di psichedelia e garage americani o canadesi del periodo che va grossomodo dal 1966 al 1968 (ma talora si tratta di inediti tratti da altre rare raccolte), masterizzati direttamente dal vinile. Ecco la lista dei brani compresi: I Just Don't Know - MC5 / No Girl Gonna Cry - Music Machine / Boil The Kettle Mother - Id / Jingle Bells - Blues Magoos / Lazy Lady - Macabre / The Spider & The Fly - Von Ruden / Mr. You're A Better Man Than I - Sons Of Adam / Get Away From It All - Northwest Co. / A Trip So Wild - Ron-De-Vous / Hometown - Silk Winged Alliance / I'm Gonna Make You Mine - Shadows Of Knight / Tendency To Be Free - Rabbit Mackay / I Want To Be Free - The Sparkles / Poor Precious Dreams - The Jelly Bean Bandits / To Give Your Loving - The Happy Return / Complication - The Monks / Numbers - Terry Knight & The Pack / Looking At You - MC5 / Baby Show The World - Sons Of Adam / Dark Part Of My Mind, Part 1 - Capt. Groovy & His Bubblegum Army / Sock It My Way - Animated Egg / He's Coming Pt. 2 - Magic Swirling Ship / Falling - Orphan Egg / Love - The Novells / For A Moment - The Orient Express / Aries - Zodiac / Hanana - Lite Storm / Love Me Two Times-New York Public Library / Acid Test - The Purple Fox.
Euro
23,00
codice 253785
scheda
Aa.vv. (rock 60-70) turds on a bum ride vol. 1
lp2 [edizione] originale  stereo  ita  1967  anthology 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent rock 60-70
doppio album uscito nel 1991 e divenuto ormai raro, con copertina lucida senza codice a barre completa di inner sleeves con note, catalogo ANT1.22. Il primo volume dei tre (ma solo i primi due uscirono in vinile) della bella bella serie di raccolte, con ben 29 brani tratti perlopiu' da ultra rari 45 di psichedelia e garage americani o canadesi del periodo che va grossomodo dal 1966 al 1968 (ma talora si tratta di inediti tratti da altre rare raccolte), masterizzati direttamente dal vinile. Ecco la lista dei brani compresi: I Just Don't Know - MC5 / No Girl Gonna Cry - Music Machine / Boil The Kettle Mother - Id / Jingle Bells - Blues Magoos / Lazy Lady - Macabre / The Spider & The Fly - Von Ruden / Mr. You're A Better Man Than I - Sons Of Adam / Get Away From It All - Northwest Co. / A Trip So Wild - Ron-De-Vous / Hometown - Silk Winged Alliance / I'm Gonna Make You Mine - Shadows Of Knight / Tendency To Be Free - Rabbit Mackay / I Want To Be Free - The Sparkles / Poor Precious Dreams - The Jelly Bean Bandits / To Give Your Loving - The Happy Return / Complication - The Monks / Numbers - Terry Knight & The Pack / Looking At You - MC5 / Baby Show The World - Sons Of Adam / Dark Part Of My Mind, Part 1 - Capt. Groovy & His Bubblegum Army / Sock It My Way - Animated Egg / He's Coming Pt. 2 - Magic Swirling Ship / Falling - Orphan Egg / Love - The Novells / For A Moment - The Orient Express / Aries - Zodiac / Hanana - Lite Storm / Love Me Two Times-New York Public Library / Acid Test - The Purple Fox.
Euro
22,00
codice 249310
scheda
Aa.vv. (rock 60-70) turds on a bum ride vol. 2
lp2 [edizione] originale  stereo  ita  1967  anthology 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Very good rock 60-70
doppio album uscito nel 1991 e divenuto ormai raro, con copertina (con lievi segni di invecchiamento) lucida senza codice a barre completa di inner sleeves con note, catalogo ANT2.22; copia corredata del raro inserto-catalogo apribile in due parti, con estratto del catalogo della Anthology. Il secondo volume dei tre (ma solo i primi due uscirono in vinil) della bella bella serie di raccolte, con ben 26 brani tratti perlopiu' da ultra rari 45 di psichedelia e garage americani o canadesi del periodo che va grossomodo dal 1966 al 1968 (ma talora si tratta di inediti tratti da altre rare raccolte), masterizzati direttamente dal vinile. Questa la lista completa dei brani contenuti: Go Insane - The Doors / Mr. Madison Avenue - The Lollipop Shoppe / Don't Lose Your Mind - The Galaxies IV / First Grade Reader - Ohio Express / Iowa, A Girl's Name - The Baroques / Train To Bombay - The Orient Express / The Oud And The Fuzz - John Berberian / It's Wrong - Orphan Egg / Silver Wings - Hamilton Streetcar / Who Do You Love - The Blues Magoos / Hey Mr. President - The Electric Prunes / The Man Who Paints The Pictures - Fever Tree / Mojo Walkin' - The Electric Prunes / Animal Man - Kim Fowley / Up And Down - Mom's Boys / Vietnam - Bobby Jameson / Lonely Man - Max Frost and The Troopers / Poor Discarded Baby - The Koala / I'm In You - Mijal and White / West Grogan Dormitory Blues - Rabbit Mackay and The Somis Rythm Boyze / You And Me - The Crystal Rain / Changes Brought To Me - Neighb'rhood Childr'n / Good Trip Lollipop: An Antihystahimn - The Bermuda Jam / Judy - Von Ruden / Sgt. Ralf Yore U.S.M.C. - Sur Royal Da Count.
Euro
16,00
codice 253505
scheda
Aa.vv. (rock 60-70) turds on a bum ride vol. 2
lp2 [edizione] originale  stereo  ita  1967  anthology 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent rock 60-70
doppio album uscito nel 1991 e divenuto ormai raro, con copertina lucida senza codice a barre completa di inner sleeves con note, catalogo ANT2.22. Il secondo volume dei tre (ma solo i primi due uscirono in vinil) della bella bella serie di raccolte, con ben 26 brani tratti perlopiu' da ultra rari 45 di psichedelia e garage americani o canadesi del periodo che va grossomodo dal 1966 al 1968 (ma talora si tratta di inediti tratti da altre rare raccolte), masterizzati direttamente dal vinile. Questa la lista completa dei brani contenuti: Go Insane - The Doors / Mr. Madison Avenue - The Lollipop Shoppe / Don't Lose Your Mind - The Galaxies IV / First Grade Reader - Ohio Express / Iowa, A Girl's Name - The Baroques / Train To Bombay - The Orient Express / The Oud And The Fuzz - John Berberian / It's Wrong - Orphan Egg / Silver Wings - Hamilton Streetcar / Who Do You Love - The Blues Magoos / Hey Mr. President - The Electric Prunes / The Man Who Paints The Pictures - Fever Tree / Mojo Walkin' - The Electric Prunes / Animal Man - Kim Fowley / Up And Down - Mom's Boys / Vietnam - Bobby Jameson / Lonely Man - Max Frost and The Troopers / Poor Discarded Baby - The Koala / I'm In You - Mijal and White / West Grogan Dormitory Blues - Rabbit Mackay and The Somis Rythm Boyze / You And Me - The Crystal Rain / Changes Brought To Me - Neighb'rhood Childr'n / Good Trip Lollipop: An Antihystahimn - The Bermuda Jam / Judy - Von Ruden / Sgt. Ralf Yore U.S.M.C. - Sur Royal Da Count.
Euro
22,00
codice 249312
scheda
Aa.vv. (rock 60-70) what's shakin'
Lp [edizione] nuovo  mono  usa  1966  sundazed 
rock 60-70
bella ristampa in vinile 180 grammi, pressocche' identica alla prima tiratura, corredata anche del fondamentale inserto apribile originario, dello storico album pubblicato dalla Elektra nel giugno del 1966, contenente brani TUTTI ALTRIMENTI INEDITI di Lovin' Spoonful ("Good time music", "Almost grown", "Don't bank on it baby" e "Searchin' "), Paul Butterfield Blues Band (era uscito da un mese il loro primo album e qui presentano le inedite "Spoonful", "Off the wall", "Lovin' cup", "Good morning little schoolgirl" e "One more mile"), Al Kooper (all' epoca ancora nei Blues Project, qui suona per conto proprio "Can't keep from crying sometimes"), Eric Clapton & the Powerhouse (l' ex Yardbirds aveva da poco lasciato i Bluesbreakers di John Mayall, e non aveva ancora formato i Cream, qui con "I want to know", "Crossroads", "Steppin' out"), ed infine Tom Rush ("I'm in Love Again"), tra i virtuali "padrini" di una nuova scena tra folk elettrico e blues elettrico che rivoluziono' la musica non solo americana in quegli anni, e di cui questo disco rappresenta uno dei piu' significativi manifesti.
Euro
28,00
codice 4029352
scheda
Aa.vv. (rock 60-70) what's shakin' (+insert)
Lp [edizione] originale  mono  usa  1966  elektra 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent rock 60-70
prima veramente introvabile stampa usa IN MONO, etichetta oro con grane logo bianco in alto, con "deep groove", corredata anche del fondamentale inserto apribile originario, dello storico album pubblicato dalla Elektra nel giugno del 1966, contenente brani TUTTI ALTRIMENTI INEDITI di Lovin' Spoonful ("Good time music", "Almost grown", "Don't bank on it baby" e "Searchin' "), Paul Butterfield Blues Band (era uscito da un mese il loro primo album e qui presentano le inedite "Spoonful", "Off the wall", "Lovin' cup", "Good morning little schoolgirl" e "One more mile"), Al Kooper (all' epoca ancora nei Blues Project, qui suona per conto proprio "Can't keep from crying sometimes"), Eric Clapton & the Powerhouse (l' ex Yardbirds aveva da poco lasciato i Bluesbreakers di John Mayall, e non aveva ancora formato i Cream, qui con "I want to know", "Crossroads", "Steppin' out"), ed infine Tom Rush ("I'm in Love Again"), tra i virtuali "padrini" di una nuova scena tra folk elettrico e blues elettrico che rivoluziono' la musica non solo americana in quegli anni, e di cui questo disco rappresenta uno dei piu' significativi manifesti.
Euro
60,00
codice 214325
scheda
Aa.vv. (rock 60-70) Working class devils
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  1965  beat road 
rock 60-70
Edizione limitata a 500 copie, copertina lucida a busta senza codice a barre, inserto con note storiche sui gruppi rappresentati, label nera con scritte bianche, catalogo BRLP7006. Publicata nel 2011 dalla Beat Road, questa compilation e' dedicata al beat polacco della seconda meta' degli anni '60, con sedici brani che dipingono una scena aperta a garage, folk rock, surf e finanche a fermenti psichedelici, nonostante la chiusura della cortina di ferro, con gruppi quali i Niebesko-Czarni con la furia fuzz di ''Purple hazy'' ed i Klan con il loro freakbeat. Questa la scaletta: Side 1 KLAN - Nie sadzcie rajskich jabloni; SLIWKI - Gdy oczy zamkne; POLANIE - Cool Jerk; ZDROJ JANA - Ballada o nutrioncach; SZWAGRY - Huk puk; BARDOWIE - To nic; BIRBANCI - Jeden z nas; ELAR – Moloch; Side 2 NIEBIESKO-CZARNI - Purple Hazy; TARPANY – Kwiatki; TRUBADURZY - Gdy ona mwi tak, mysle nie; K.KLENCZON & TRZY KORONY - Piosenka o niczym; FILIPY – Lawina; CZARNE GOLFY - Nie dla ciebie; SKALDOWIE - Dwudzieste szste marzenie; FILIPINKI - Hej nam hej.
Euro
21,00
codice 3504746
scheda
Aa.vv. (rock 60-70) world of progressive music: wowie zowie
lp [edizione] originale  stereo  uk  1969  decca 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent rock 60-70
la prima rara stampa inglese, copertina laminata sul fronte, pressata da "Moore & Matthews" come indicato sul retro, foro stereomono sul retro, catalogo SPA34, etichetta azzurra e argento con logo "Decca" boxed in alto, con "Made in England..." in basso lungo la circonferenza. Tra i manifesti della scena inglese che dalla psichedelia e dal british blues passava al progressive, contiene 10 brani tratti da rari albums del catalogo Decca / Deram, uno dei quali, "Not Foolish Not Wise", all' epoca inedito, sebbene di imminente pubblicazione nell' album "The Battle Of North West Six". Questa la lista completa dei brani: A1 –Touch "Down At Circes Place" (dall' album "Touch") A2 –John Mayall "Where Did I Belong?" (dall' album "Bare Wires") A3 –Savoy Brown "Train To Nowhere" (dall' album "Blue Matter") A4 –Johnny Almond "Voodoo Forest" (dall' album di Johnny Almond Music Machine "Patient Pending") A5 –East Of Eden "Communion" (dall' album "Mercator Projected"); B1 –Genesis "In The Beginning" (dall' album "From Genesis To Revelation"); B2 –Moody Blues "Nights In White Satin" (dall'album "'Days Of The Future Passed"); B3 –William R. Strickland "Computer Lover" (dall' album "Is Only The Name"); B4 –John Cameron Quartet "Go Away, Come Back Another Day" (dall' album "Off Centre"); B5 –Keef Hartley Band "Not Foolish, Not Wise" (ancora all' epoca inedita).
Euro
28,00
codice 231127
scheda

Page: 7 of 134


Pag.: oggetti: