Hai cercato:  immessi ultimi 60 giorni --- Titoli trovati: : 1454
 
Pag.: oggetti:
 
ordina per
aiuto su ricerche
Pag.: oggetti:
Zevon warren Excitable boy
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  1978  music on vinyl 
rock 60-70
ristampa in vinile 180 grammi per audiofili, copertina pressoché identica alla prima tiratura, corredata di inserto con testi e foto. Pubblicato in Usa nel febbraio del 1978 dopo "Warren Zevon" e prima di "Bad Luck Streak In Dancing School", giunto al numero 20 delle classifiche Usa e non entrato in quelle Uk, il terzo album. Seguito del fortunatissimo omonimo lavoro, "Excitable Boy", contiene il brano piu' celebre della sua carriera "Werewolves of London," oltre ad altre starordinarie canzoni, quali "Roland the Headless Thompson Gunner," "Lawyers, Guns and Money," ''Exitable Boy'', album furioso e melodico, ironico e sognante, vicino sia alla musica d'autore che all' FM pop groove e' considerato dalla critica usa come uno straordinario testimone del rock cantautoriale della seconda meta' del decennio.
Euro
31,00
codice 2129903
scheda
Ziguri (gunter schickert) Howgh howgh howgh (ltd. numbered black vinyl)
Lp [edizione] nuovo  stereo  ger  2020  adansonia 
rock 60-70
Edizione limitata a 200 copie in vinile nero, numerate sul retro copertina (altri 100 esemplari sono in vinile trasparente), allegata tessera con codice per il download digitale dell'album, copertina apribile, label custom a colori con artwork diverso su ciascuna facciata, catalogo AR036. Pubblicato nell'aprile del 2020 dalla Adansonia, il terzo album in studio, successivo a "Onetwothreefour" (2016) ed al live "Live at the lucid dreams of dr. Sardonicus" (2019). Inciso con il ritornante Zam Johnson (sintetizzatori), "Howgh howgh howgh" è un lavoro quasi interamente strumentale, composto da brani di durata medio-lunga, spinti da ritmiche regolari, propulsive e robotiche, sulla scia di bands storiche come i Neu!, e sulle quali si animano melodie ipnotiche, dilatate e psichedeliche, rese ancor più oniriche dalla splendida chitarra eco di Schickert. Accanto alla classica strumentazione rock ed ai synth, il gruppo occasionalmente fa uso anche di strumenti come il bulbul tarang (strumento a corde del Punjab, derivato dal giapponese taishogoto), campanelli, kalimba e scacciapensieri. Ziguri è un gruppo tedesco dedito alla psichedelia ed allo space rock, fondato nel 1987 ed attivo fino al 1997, per poi rimettersi in azione a partire dal 2011; nella loro formazione milita il chitarrista berlinese Gunter Schickert, considerato da alcuni critici (Rolf Semprebon) come uno dei pionieri della chitarra eco (echo guitar) insieme ad Achim Reichel, ed un veterano della scena rock sperimentale tedesca degli anni '70, quando militava negli oscuri GAM. Altri membri degli Ziguri sono il bassista Udo Erdenreich ed il batterista Dieter Kolsch. La loro musica presenta evidenti caratteri del "krautrock" teutonico degli anni '70, con ritmiche regolari e quasi robotiche, melodie spaziali, dilatate ed acide, abbellite dalla caratteristica chitarra Echodrive di Schickert, groove ipnotico e trance. Il loro primo album "Kolsch-Schickert-Erdenreich" esce nel 2014, seguito da "Onetwothreefour" (2016), da "Live at the lucid dreams of dr. Sardonicus" (2019), registrato dal vivo, e da "Howgh howgh howgh" (2020).
Euro
31,00
codice 2129746
scheda
Zu Bromio (25 years remaster ltd)
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  1999  subsound 
indie 2000
edizione limitata in vinile colorato. note di etichetta: Nel gennaio 1999, dopo anni di continue prove quotidiane, gli Zu entrarono in studio per registrare "Bromio". L'album uscì nell'ottobre dello stesso anno con un riscontro immediato ed entusiasta da parte della stampa e del pubblico, e qualche mese dopo gli Zu iniziarono a suonare sui palchi di tutta Europa. Ma l'inesperienza della band nel lavoro di registrazione pesò su di loro, perché l'impatto che avevano dal vivo non era affatto presente nel suono del CD. Fu così che durante la pausa leggermente forzata dal 2020 in poi, trovarono finalmente il tempo di riaprire quelle registrazioni, rielaborarle in vari modi, far risuonare alcune parti e pubblicare "Bromio" 25 anni dopo in un suono che era molto più vicino all'impatto e al sound system delle loro esibizioni dal vivo. Riascoltandolo 25 anni dopo, suona ancora fresco e vibrante, slegato da nessun genere prestabilito o dalla moda del momento (è curioso e quasi comico che venissero definiti 'jazzcore' quando in realtà la base del loro sound traeva molto di più dal prog e dal metal). Trio formatosi a Roma verso la fine dei novanta, la cui line up vede il sassofonista Luca Mai, il bassista Massimo Pupillo e il batterista Jacopo Battaglia. Autori di una musica difficilmente classificabile, una fusione fra hardcore punk, math rock, metal e free jazz, hanno pubblicato fino ad oggi, quasi una quindicina di albums, suonando piu' mille concerti in quattro continenti. La band ha collaborato, infine, con un vasto numero di musicisti, come Mike Patton, Melvins, Dalek, Ex, Damo Suzuki, NoMeansNo, Joe Lally e tanti altri.
Euro
26,00
codice 2130184
scheda
Zucchero blue's
Lp [edizione] seconda stampa  stereo  ita  1987  polydor 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Very good musica italiana
Seconda stampa italiana del 1987, copertina (con lievi segni di invecchiamento) in cartoncino semilucido apribile senza barcode, senza piu' le parti in rilievo presenti nella primissima tiratura, inner sleeve con testi e foto, etichetta crema con logo e scritte nere, trail off senza data, catalogo 833077-1. Pubblicato in Italia nel giugno 1987 dopo ''Rispetto'' e prima della colonna sonora di ''Snack bar Budapest''. Il quinto album, segnato da un enorme successo, che sara' superato solo dal successivo album di canzoni "Oro, Incenso e Birra" del 1989. Contiene i seguenti brani- Non ti sopporto piu', Senza una donna, Hey man, Solo una sana e consapevole libidine, Hai scelto me, Blue's introduction, Con le mani, Pippo, Dune mosse, Bambino io bambino tu.
Euro
18,00
codice 261553
scheda

Page: 59 of 59


Pag.: oggetti: