Hai cercato:  dall'anno 80 all'anno 89 --- Titoli trovati: : 7628
 
Pag.: oggetti:
 
ordina per
aiuto su ricerche
Pag.: oggetti:
Lp [edizione] originale  stereo  bel  1985  l.a.y.l.a.h. Antirecord 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent punk new wave
Prima molto rara stampa pressata in esclusiva dalla belga L.a.y.l.a.h. Antirecord, copertina ruvida fronte retro senza barcode, nella versione con sfondo nero, inner sleeve con note (la seconda stampa del 1988 avra' un inserto invece dell' inner sleeve), label nera con scritte bianche e numero di indicazione della facciata in marrone sullo sfondo, catalogo LAY 10, "LAY 10-A//57091-1 THE FIGHT IS ON" e "LAY 10-B//57092-1 BE PURE... BE VIGILANT... BEHAVE..." incisi sul trail off delle rispettive facciate. Pubblicata dalla LAYLAH nel 1985, questa storica raccolta mette insieme praticamente la crema della musica industrial del periodo, con brani precedentemente inediti (almeno su vinile) di Current 93, Robert Haigh e Coil, per citarne alcuni. Un documento variegato sulla situazione della scena industrial del periodo, con brani inevitabilmente diversi nello stile ma accomunati da atmosfere oscure e siderali, che siano le suggestioni medievaleggianti dei Current 93, i deliri a meta' strada fra Suicide e techno dei Coil o le derive ''cameristiche'' di Robert Haigh. Questa la scaletta dei brani, all'epoca inediti: Coil, ''Sicktone''; Current 93, ''A visit to dogland''; Hafler Trio, ''Blanket (level approach); Robert Haigh, ''Music for piano''; Lustmord, ''Invocation of shiva'', ''Dreams of dead names''; Nurse With Wound, ''Stick that chick and you'll feel my steel through your last meal''; Organum, ''Talon'', ''Veil''.
Euro
60,00
codice 256108
scheda
Aa.vv. (cornelia street cafe) the songwriters exchange
lp [edizione] originale  stereo  usa  1980  stash 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent rock 60-70
prima rara stampa usa, etichetta argento con logo e scritte grigie, copertina apribile e cartonata, catalogo ST301. Si tratta del manifesto dell' ultima onda dei songwriters del Greenwich Village di New York, basati proprio al ''Cornelia Street Cafe'', sorta di CBGB's del folk americano; qui si riuniva nei primi anni del decenio l' intellighenzia newyorkese, dai registi ai giornalisti, dagli artisti agli attori per assistere alle performances dei giovani musicisti che suonavano nel cafe, dove prese campo un abitudine originalissima e davvero peculiare chiamate ''the songwriters exchange'' . Ogni lunedi' notte i musicisti si riunivano al caffe', ognuno di loro poteva suonare soltanto cio' che aveva composto in quella settimana, potevano essere frammenti, diverse versioni, brani completi, in questo modo piu' di 1000 brani sono stati registrati nelle notti del lunedi', 12 di queste tracce sono su questo album, ecco la scaletta: rod mac donald-song of my brothers, cliff eberhardt-summers in new jersey, michael fracasso-girl in new mexico, simon and kaplanski-moonsong, david massengill contrary mary, cliff eberhardt-drive, simon and kaplanski-say goodbye love, david massengill-massengill's theory of de-evolutin, tom intondi-then god will dance, marha p.hogan-connections, rod macdonald the comin' of the snow, brian rose-paddy on the handcar.
Euro
45,00
codice 213757
scheda
Lp [edizione] originale  stereo  pol  1980  pronit 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent punk new wave
La rara originale stampa polacca, uscita solo nel 1986 su Pronit, copertina liscia fronte retro senza barcode, label color crema con scritte blu scure, catalogo PLP0036. Pubblicata dalla Supermusic Record Co. in Inghilterra nel 1980, questa compilation documenta splendidamente la vitalita' del movimento punk inglese nella sua fase di passaggio dalla prima alla seconda scena con brani editi ed inediti, molti dei quali davvero imperdibili. Gruppi come Slaughter And The Dogs, Stiff Little Fingers, Exploited e UK Subs, solo per citarne alcuni, che con i loro brani compaiono sul disco, insieme a band piu' oscure come i Cyanide, gruppo inglese di York, o i londinesi Manufactured Romance. Diciassette brani compongono la scaletta, ecco la lista completa: SLAUGHTER & THE dOGS, ''Where have all the boot boys gone?'' (il secondo grande singolo, del settembre 1977, poi sul primo album ''Do it dog style'', 5/78); COCKNEY REJECTS, ''Wanna be a star'' (dal primo 7'', 7/79, inedita su album); CYANIDE, ''Fireball'' (dall' ultimo singolo dell' ottobre 1979, inedita su album); UK SUBS, ''Emmotional bllackmail (parts 1 & 2)'' (dal secondo lp ''Brand new age'', 4/80); MANUFACTURED ROMANCE, ''You'' (il primo di due inediti qui presenti da parte di questa ottima punk band che non giunse all' incisione in proprio, accostabile ai Penetration, anche per la voce della cantante); ANGELIC UPSTARTS, ''Murder of Liddle Towers'' (l' anthemico primo singolo, 6/78); EXPLOITED, ''Crashed out" (dal primo ep "Crashed Out" del 1980); STIFF LITTLE FINGERS, ''Closed Groove'' (dal primo immortale album "Inflammable Material"); COCKNEY REJECTS, ''Police car'' (dal primo 7'', 7/79, poi sul primo album ''Greatest hits vol. 1'', 1980); STIFF LITTLE FINGERS, ''Barbed wire love'' (sempre dall' album "Inflammable Material"); BOB DE VRIES, ''I'm me'' (notevolissimo brano inedito, tra gli ultimi registrati dai Cyanide, anche se qui sotto il nome del cantante della band); ANGELIC UPSTARTS, ''Police oppression'' (b-side del primo singolo, 6/78, poi sul secondo album ''We gotta get out of this place'', 4/80); MANUFACTURED ROMANCE ''Long distance love'' (secondo brano, altrimenti inedito, della gia' citata band); SLAUGHTER & THE DOGS ''I'm mad'' (sul primo album ''Do it dog style'', 5/78); ANTI PASTI, ''No government'' (dal primo ep ''Fore sore points'', 11/80, poi sul primo album ''The last call'' del 1981); CYANIDE, ''Mees I'm in'' (inedito dall' ultima session di registrazione della band); UK Subs, ''New York State police'' (singolo inedito su album, 5/80).
Euro
25,00
codice 312710
scheda
Lp [edizione] originale  stereo  usa  1987  enigma 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Very good punk new wave
l' originale stampa USA, copertina (con leggeri segni di invecchiamento e microcut promozionale sulla costola superiore) lucida con barcode, label crema con logo Enigma rosso a sinistra, catalogo SJ-73221. Pubblicata nel 1987 dalla Enigma negli USA, questa è la colonna sonora del film indipendente "Border radio", diretto da Allison Anders, Dean Lent e Kurt Voss. Il film è legato alla tarda scena punk rock, cow-punk e roots californiana degli anni '80, e vede recitare membri di varie bands ad essa legate; parimenti la colonna sonora, curata principalmente da Dave Alvin dei Blasters, storica band fra roots, rock'n'roll e rockabilly, fu incisa con il contributo degli stessi musicisti, fra cui Chris D. dei Flesh Eaters, John Doe degli X, Steve Berlin dei Los Lobos, i Lazy Cowgirls, i Tonys ed i Green On Red. La colonna sonora alterna brani rock delle bands sopracitate con tracce strumentali più tipiche delle sonorizzazioni cinematografiche, composte principalmente da Alvin e Berlin, con un tocco desertico e roots. Questa la scaletta: The Tonys, "Border radio"; Dave Alvin and Steve Berlin, "La frontera I"; The Lazy Cowgirls, "Drugs"; Dave Alvin and Steve Berlin, "Burning guitar"; Dave Alvin, "Mi vida loca (acoustic)"; Dave Alvin and John Doe, "Little honey"; Divine Horsemen, "Mother's worry"; Green On Red, "Sixteen ways"; Dave Alvin and Steve Berlin, "La frontera II"; Chris D., "Lilly white hands"; Dave Alvin and Steve Berlin, "Driving to Mexico"; Dave Alvin, "Mi vida loca (border radio theme)". Il californiano Dave Alvin e' considerato uno dei maggiori animatori di quello che e' stato il movimento roots rock americano, volto negli ultimi venticinque anni del XX secolo alla riscoperta delle radici musicali americane, alla luce dei piu' recenti sviluppi della musica rock. Fondatore insieme al fratello Phil della storica band Blasters, fra roots, rock'n'roll e rockabilly, Alvin vanta anche una lunga e prolifica carriera solista, oltre a vari progetti.
Euro
16,00
codice 334146
scheda
Aa.vv. (devo, james brown...) Doctor detroit ost
Lp [edizione] originale  stereo  usa  1983  backstreet 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent soundtracks
prima stampa USA, copertina (con piccolo cut promozionale sulla costola) con barcode, label grigia con logo Backstreet in alto, catalogo BSR-6120. Pubblicata nel 1983 dalla Backstreet negli USA, dove non entro' in classifica, e dalla MCA in Gran Bretagna, la colonna sonora del film comico diretto da Michael Pressman ed interpretato da Dan Aykroyd. Prodotte da Ira newborn e Robert K. Weiss, le musiche furono realizzate con il contributo di diversi autori, provenienti da differenti ambiti stilistici: troviamo infatti i Devo con la loro pop wave sintetica in ''Theme from doctor detroit'' e ''Luv-luv'' (entrambe pubblicate su un 12" attribuito alla band di Akron), la cantante afromaericana legata all'epoca della disco music Pattie Brooks, il comico ed attore T.K. Carter, che si cimenta con l'irresistibile groove di ''Yo skridlow'' insieme allo stesso Aykroyd, e soprattutto il grande James Brown, in ottima forma, che si presenta qui con due scoppiettanti brani pop funk, ''King of soul'' e ''Get up offa that thing / Doctor detroit''. Questa la scaletta: Devo, ''Theme from doctor detroit''; Pattie Brooks & Dan Aykroyd, ''Hold him''; James Brown, ''King of soul''; T.K. Carter & Dan Aykroyd, ''Yo skridlow''; Pattie Brooks & Dan Aykroyd, ''Working girls''; James Brown, ''Get up offa that thing / Doctor detroit''; Devo, ''Luv-luv''; Pattie Brooks, ''You are the one'', ''Get it on and have a party''.
Euro
18,00
codice 327217
scheda
Aa.vv. (diaframma, et al.) Rockgarage vol.3
7" ep [edizione] originale  stereo  ita  1983  rockgarage/ma.so. 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent punk new wave
Prima assai rara stampa, pubblicata nel 1983 dalla Materiali Sonori in collaborazione con la fanzine Rockgarage, al cui numero Zero/Quattro del 1983 questo disco fu originariamente allegato, stampata in sole 1000 copie e sempre piu' rara, copertina apribile in sei con foto e note, label bianca con scritte nere, loghi Rockgarage e Materiali Sonori in alto, catalogo MASOEP004, con il titolo del brano dei Diaframma erroneamente riportato come ''Illusione orrica'' sull'etichetta. Si tratta di una delle rare pubblicazioni della serie Rockgarage, come gia' detto allegate in origine a dati numeri della rivista omonima; questo ep contiene quattro brani altrimenti che mettono in evidenza altrettante band dello underground nostrano: i fiorentini Diaframma con una splendidamente post punk ''Illusione ottica'' dal vivo (versione inedita), gli interessanti padovani QFWFW con ''Desideravamo belve'' (versione incisa nell'agosto del 1983, prima di quella presente sulla cassetta ''2'', incisa nel novembre dello stesso anno), vicina al minimal synth dalle tinte scure, i Degada Saf da Castelfranco (Treviso) con ''Tri-banal'' (poi sull'album ''No inzro'' del 1984), anch'essa di ambito dark wave elettronica, e i Funkwagen da Merano con ''Ebdomero'' (inedita), stridente intreccio fra punk, funk e jazz.
Euro
60,00
codice 321042
scheda
Aa.vv. (dinosaur jr,giant sand Time between a tribute to the byrds
lp [edizione] originale  stereo  Hol  1989  imaginary 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent punk new wave
Prima stampa europea di pressaggio olandese, copertina lucida fronte retro con barcode, label rossa con scritte nere, catalogo ILLUSION004. Pubblicata nel 1989 dalla Imaginary Records, etichetta specializzata in tributi, la bella raccolta di brani dei Byrds riproposti da Moffs (come sempre magnifici nella "loro" "Eight miles high" ), Mock Turtles, Cateran, Giant Sand, Static, Primevals, Richard Thompson, Dinosaur Jr, Thin White Rope, Miracle Legion, Chills, Barracudas, Icicle Works, Nigel and the Crosses (ovvero Robyn Hitchcock sotto mentite spoglie). Un'acquisto piacevolissimo per gli amanti dei Byrds, ed irrinunciabile per tutti coloro che conoscono il valore di molte delle bands e degli artisti sopra elencati. Questa la scaletta: Moffs, ''Eight miles high''; Mock Turtles, ''Time between/Why''; Cateran, ''She don't care about time''; Giant Sand, ''Change is now''; Static, ''It happens each day''; Primevals, ''Thoughts and words''; Richard Thompson/Clive Gregson/Christine Collister, ''Here without you''; Dinosaur Jr., ''I'll feel a whole lot better''; Thin White Rope, ''Everybody has been burned''; Miracle Legion, ''Mr. Spaceman''; Chills, ''Draft morning''; Barracudas, ''King apathy III''; Icicle Works, ''Triad/Chestnut mare''; Nigel and the Crosses, ''Wild mountain thyme''.
Euro
20,00
codice 201448
scheda
Aa.vv. (dinosaur jr,giant sand Time between a tribute to the byrds (+promo insert)
Lp [edizione] originale  stereo  hol  1989  imaginary 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent punk new wave
Prima stampa europea di pressaggio olandese, copertina lucida fronte retro con barcode, label rossa con scritte nere, catalogo ILLUSION004, copia corredata di un INSERTO PROMOZIONALE DELLA IMAGINARY, di un inserto con catalogo della Imaginary Records, un inserto per avere informazioni sulla fanzine dedicata ai Byrds "Full Circle" ed una cartolina per comprare dischi dell'etichetta per posta. Pubblicata nel 1989 dalla Imaginary Records, etichetta specializzata in tributi, la bella raccolta di brani dei Byrds riproposti da Moffs (come sempre magnifici nella "loro" "Eight miles high" ), Mock Turtles, Cateran, Giant Sand, Static, Primevals, Richard Thompson, Dinosaur Jr, Thin White Rope, Miracle Legion, Chills, Barracudas, Icicle Works, Nigel and the Crosses (ovvero Robyn Hitchcock sotto mentite spoglie). Un'acquisto piacevolissimo per gli amanti dei Byrds, ed irrinunciabile per tutti coloro che conoscono il valore di molte delle bands e degli artisti sopra elencati. Questa la scaletta: Moffs, ''Eight miles high''; Mock Turtles, ''Time between/Why''; Cateran, ''She don't care about time''; Giant Sand, ''Change is now''; Static, ''It happens each day''; Primevals, ''Thoughts and words''; Richard Thompson/Clive Gregson/Christine Collister, ''Here without you''; Dinosaur Jr., ''I'll feel a whole lot better''; Thin White Rope, ''Everybody has been burned''; Miracle Legion, ''Mr. Spaceman''; Chills, ''Draft morning''; Barracudas, ''King apathy III''; Icicle Works, ''Triad/Chestnut mare''; Nigel and the Crosses, ''Wild mountain thyme''.
Euro
23,00
codice 229202
scheda
Lp [edizione] originale  stereo  usa  1982  ici sanoblast 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent punk new wave
COPIA ANCORA INCELLOPHANATA, la prima rara e ricercata stampa americana, copertina cartonata senza barcode, label bianca e rossa in stile vecchia bandiera giapponese su di una facciata, arancione con scritte nere sull'altra, catalogo CF3000. Pubblicata nel dicembre del 1982 dalla Ici Sanoblast, questa storica compilation curata dal promoter Wes Robinson e da East Bay Ray (Dead Kennedys) venne realizzata con registrazioni live (a dir poco eccellenti) da un festival organizzato a Berkeley, California, durante il 1981 da Robinson, con gruppi dediti all' hardcore punk e talvolta aperti a piu' bizzarre suggestioni post punk (nella seconda facciata). Fra i gruppi troviamo molti nomi di indubbio rilievo per la storia di quel movimento, come D.O.A., Lewd, TSOL, Flipper; chiudono i Toiling Midgets con una spettrale cover della beatlesiana ''Tomorrow never knows''. Questa la scaletta: D.O.A., ''Unknown'', ''Fucked up baby''; T.S.O.L., ''Love story''; The Lewd, ''Suburban prodigy''; War Zone, ''Marriage of convenience and yahoo song''; Flipper, ''Ever''; The Off's, ''One more shot''; The Wounds, ''Beach''; The Tanks, ''My town''; Toiling Midgets, ''Tomorrow never knows''.
Euro
50,00
codice 255126
scheda
Aa.vv. (dutch punk and new wave) Dutch wave – a history of minimal synth and cold wave in the netherlands
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  1981  onderstroom 
punk new wave
Vinile da 180 grammi, copertina apribile con finiture metallizzate, label marrone, catalogo OS36. Pubblicata nel maggio del 2018 dalla Onderstroom, questa raccolta scava nella memoria della scena minimal synth e cold wave dell'Olanda di inizio anni '80, compilando otto brani tratti per lo piu' da rare cassette autoprodotte, formato utilizzato cosi' spesso da tante realta' underground del post punk della prima meta' di quel decennio, ed in alcuni casi da rari lp. Dalle delicate e lente melodie guidate da voce femminile dei Nine Circles, alle piu' cupe e dark circolarita' elettroniche degli Storung, anch'essi fronteggiati da una cantante femminile ma dallo stile piu' spigoloso che fa pensare a Siouxsie, fino ai Beatnik Love Affair, che con ''Share my heart's blood'' impiegano un groove piu' vivace e molto dance a sostegno di melodie di synth minimali e in bilico fra oscurita' e pop (richiamando una versione dance ed elettronica degli ultimi Joy Division), un sottobosco musicale che finalmente ritorna alla luce. Questa la scaletta: SIDE 1: 1. Nine Circles - What's There Left 2. Beatnik Love Affair - Share My Heart's Blood (dalla compilation del 1987 ''Contactdisc 5'') 3. The Actor - Unreal Personality (dalla cassetta ''Exploded view'', 1982) 4. Störung - Dimensie 4 (dall'album ''This is future'', 1982) SIDE 2: 1. Van Kaye + Ignit - Picassos On The Wall (dall'omonimo 7'' del 1981) 2. S.M. Nurse - Hot Day In Istanbul (dalla cassetta compilation ''Turkish delight'', 1983) 3. Ende Shneafliet - Session Zeitgeist (dalla cassetta ''Simphoy romant'', 1983) 4. Das Ding - A Dark Place (Vocal Version).
Euro
27,00
codice 2086504
scheda
Aa.vv. (electro) Essential electro – the business
LPBOX [edizione] originale  stereo  uk  1984  street sounds 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Good hip-hop
Copia con diversi segni di usura sulla superficie del cofanetto, prima rara stampa inglese, pressata in 5.000 esemplari, cofanetto senza barcode con scritta ''limited edition'' sul fronte in basso, contenente nove lp, con label bianca e gialla e scritte rosse e nere, catalogo HBOX1. Pubblicato nel 1984 dalla Street Sounds, leggendaria label inglese dedita a compilare musica electro e hip hop, questo cofanetto offre in un solo pacchetto il contenuto di otto seminali raccolte uscite anche separatamente, i cui brani sono qui raggruppati in ordine su ciascun vinile, piu' un disco bonus con quattro ulteriori brani, intitolato ''Bonus break''. Le raccolte in questione sono ''Electro 1'', ''Electro 2'', ''Electro 3'', ''Electro 4'', ''Electro 5'', ''Crucial electro 1'', ''Crucial electro 2'' e ''UK electro''; decine di brani che offrono una panoramica quasi enciclopedica su questo genere musicale sospeso fra dance elettronica e funk, che influenzo' anche l' hip hop. Questa la scaletta: The Packman, ''I'm the packman (eat everything I can)''; Newclews, ''Jam on revenge (the wikki-wikki song)''; West Street Mob, ''Break Dancin' - Electric Boogie''; C-Bank, ''Get Wet''; K-9 Corp, ''Dog Talk''; G-Force, ''Feel The Force''; Project Future, ''Ray-Gun-Omics''; Captain Rock, ''The Return Of Capt. Rock''; B-Boys, ''Two, Three Break'', ''Cuttin' Herbie''; Xena, ''On The Upside''; Hashim, ''Al-Naafiysh (The Soul)''; Rammelizee vs. K-Bob, ''Beat Bop''; Two Sisters, ''B Boys Beware (Club Mix)''; Grandmaster Flash & Melle Mel, ''White Lines (Don't Don't Do It)''; Divine Sounds, ''Dollar Bill''; Imperial Brothers, ''We Come To Rock''; Newclews, ''Jam On It''; Boogie Boys, ''Zodiac''; Pumpkin, ''King Of The Beat''; Davy DMX, ''One For The Treble (Fresh)''; Fresh 3 MC's, ''Fresh''; Steps Ahead, ''Radio Active''; Pumpkin and the Profile All Stars, ''Here Comes That Beat!''; Herbie Hancock, ''Mega Mix''; Run-DMC, ''Sucker MC's''; Key-Matic, ''Breakin' In Space''; VHB, ''Beethoven's Fifth (Street) Symphony''; Cybotron, ''Techno City''; Great Peso & Mr. Nasty, ''It's Time To Rock''; Dr. Jeckyll & Mr. Hyde, ''Fast Life''; Knights of the Turntables, ''Techno Scratch''; Egyptian Lover, ''Egypt, Egypt''; Arthur Baker, ''Breaker's Revenge''; Captain Rock, ''Capt. Rock To The Future Shock''; Aleem, ''Release Yourself Tonight''; Fantasy Three, ''The Buck Stops Here''; High Fidelity Three, ''B Boys Breakdance''; Tyrone Brunson, ''The Smurf''; Warp 9, ''Light Years Away'', ''Nunk (New Wave Funk)''; Man Parrish, ''Hip Hop Be Bop (Don't Stop)''; Herbie Hancock, ''Rockit''; Twilight 22, ''Electric Kingdom''; Cybotron, ''Clear''; Hashim, ''Al-Naafiyish (The Soul)''; Captain Rock, ''The Return Of Capt. Rock''; Time Zone, ''Wild Style''; B-Boys, ''Two, Three Break''; Russell Brothers, ''The Party Scene (SV)''; Davy DMX, ''One For The Treble (Fresh)''; The Packman, ''I'm The Packman''; Shannon, ''Let The Music Play (Dub)''; Xena, ''On The Upside''; Afrika Bambaata & Soulsonic Force, ''Planet Rock''; Jonzun Crew, ''Pac Jam (Look Out For The OVC)''; Zer-O, ''Real Time (Retrospective Dub)''; Syncbeat, ''Music''; Broken Glass, ''Style Of The Street''; Foreveraction, ''U People''; Zer-O, ''Real Time''; Rapologists, ''Hip Hop Beat (Street Mix)''; Foreveraction ''Bed "34"''; DJ Born Supreme Allah, ''Hip Hop On Wax Volume 3''; DJ Red Alert, ''Hip Hop On Wax Volume 2''; DJ Chuck Chillout, ''Hip Hop On Wax Volume 1''; DJ Born Supreme Allah/DJ Red Alert/DJ Chuck Chillout, ''Hip Hop On Wax Volume 1, 2, 3 Megamix.
Euro
75,00
codice 323901
scheda
Lp [edizione] originale  stereo  uk  1989  caroline 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent punk new wave
la originale stampa inglese, copertina lucida con barcode, completa di inner sleeve con crediti e foto, etichetta nera con scritte e logo bianchi, catalogo CARLP5, del raro tribute album dedicato a NEIL YOUNG, con brani del grande canadese esguiti da molti degli artisti e dei gruppi piu' importanti della scena musicale di fine anni '80. Basterebbero le interpretazioni, affettuosamente devote agli originali per quanto profondamente personali, di "After the Goldrush" dei FLAMING LIPS, di "Cinnamon Girl" dei LOOP (che riescono ad appropiarsene completamente pur senza cambiare nulla di sostanziale della versione originale), di una magnifica "Helpless" riletta splendidamente da NICK CAVE, di "Wintersong" dei PIXIES, di una originariamente orrenda "Computer Age" (dal periodo piu' buio di Neil Young, nel pieno degli anni '80) reinventata dai SONIC YOUTH e di una "Lotta Love" punkizzata dai DINOSAUR JR. (che al cantautore devono moltissimo) per rendere il disco consigliabile, ma pure da sottolineare sono il medley "The Needle and the Damage Done/Tonight's the Night" di HENRY KAISER, davvero bellissimo, "Don't let it bring you down" riletta senza sorprese ma comunque con intensita' da VICTORIA WILLIAMS, e la stralunata "Captain Kennedy" di NIKKI SUDDEN, mentre un po' svogliate ci sembrano "Barstool Blues" dei SOUL ASYLUM e "Only Love Can Break Your Heart" degli PSYCHIC TV.
Euro
25,00
codice 322349
scheda
lp [edizione] originale  stereo  usa  1989  caroline 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent punk new wave
la originale stampa americana, copia ancora incellophanata, copertina lucida con barcode, completa di inner sleeve, etichetta nera con scritte e logo bianchi, vinile ambrato se posto in controluce, del raro tribute album dedicato a NEIL YOUNG, con brani del grande canadese esguiti da molti degli artisti e dei gruppi piu' importanti della scena musicale di fine anni '80. Basterebbero le interpretazioni, affettuosamente devote agli originali per quanto profondamente personali, di "After the Goldrush" dei FLAMING LIPS, di "Cinnamon Girl" dei LOOP (che riescono ad appropiarsene completamente pur senza cambiare nulla di sostanziale della versione originale), di una magnifica "Helpless" riletta splendidamente da NICK CAVE, di "Wintersong" dei PIXIES, di una originariamente orrenda "Computer Age" (dal periodo piu' buio di Neil Young, nel pieno degli anni '80) reinventata dai SONIC YOUTH e di una "Lotta Love" punkizzata dai DINOSAUR JR. (che al cantautore devono moltissimo) per rendere il disco consigliabile, ma pure da sottolineare sono il medley "The Needle and the Damage Done/Tonight's the Night" di HENRY KAISER, davvero bellissimo, "Don't let it bring you down" riletta senza sorprese ma comunque con intensita' da VICTORIA WILLIAMS, e la stralunata "Captain Kennedy" di NIKKI SUDDEN, mentre un po' svogliate ci sembrano "Barstool Blues" dei SOUL ASYLUM e "Only Love Can Break Your Heart" degli PSYCHIC TV.
Euro
30,00
codice 221598
scheda
Aa.vv. (fleshtones, et al.) Time bomb! feshtones present...
Lp [edizione] originale  stereo  usa  1988  skyclad 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent punk new wave
Titolo completo ''Time bomb! Feshtones present: the big bang theory''. Prima stampa USA, copertina lucida fronte retro senza barcode e fabbricata in Canada, inner sleeve con note e crediti, label con cielo e nuvole bianca ed azzurra, scritte bianche lungo il bordo e nere altrove, logo Skyclad nero e rosso a sinistra in alto, catalogo (bare) FLESH3, groove message ''for deniz...'' sul lato A e ''...and russie!'' sul lato B. Pubblicata nel 1988 dalla Skyclad, questa raccolta compila brani di artisti legati in modo diverso al nome dei Fleshtones (oltre ad alcuni brani dei Fleshtones stessi, inediti): un' eccitante panoramica sui loro gruppi collaterali, come i Love Delegation di Peter Zaremba ed i Full Time Men di Keith Streng, su gruppi che sono stati prodotti da membri dei Fleshtones, come i newyorchesi Mad Violets di Wendy Wild (qui co-prodotti da Keith Streng) e i Wild Hyenas (ancora con Wendy Wild, insieme a Keith Streng ed a Jan Marek Pakulski). Particolarmente efficace ed acclamato e' il capitolo Action Dogs, ossia i Fleshtones con Peter Case alla voce e con i restanti Plimsouls, con la splendida ''I can't get through you'', cosi' come il brano ''I was a teenage zombie'', dalla colonna sonora del film omonimo, suonato dai Fleshtones. Questa la scaletta: Full Time Men, ''High on drugs'' (dall'album ''Your face my fist'', 1988); Action Combo, ''Somebody help me'' (inedito); Mad Violets, ''Come out and play'' (dal mini lp ''World of...'', 1986); Action Dogs, ''I can't get through you'' (inedito); Fleshtones, ''I was a teenage zombie'' (dalla colonna sonora del film omonimo, 1987); Fleshtones, ''In my eyes you're dead'' (inedito, il debutto in formazione del bassista Robert Warren); Love Delegation, ''Through the night'' (dall'album ''Delegation time'', 1988); The Wild Hyenas, ''I go wild'' (inedito); Fleshtones, ''I forgot how to talk'' (inedito); Cryin' Out Loud, ''Moment of weakness'' (inedito); Fleshtones, ''She turned my head around'' (inedito); Ian McKellen and the Fleshtones, ''Sonnet XX'' (con l'attore Ian McKellen che declama un sonetto di Shakespeare con sottofondo musicale suonato dai Fleshtones!).
Euro
24,00
codice 321343
scheda
Aa.vv. (fleshtones...) Marty thau presents 2 x 5
Lp [edizione] originale  stereo  usa  1980  red star 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Very good punk new wave
Copia con leggeri segni di invecchiamento sulla copertina e con foro promozionale sull'angolo inferiore destro della copertina, prima stampa USA, copertina senza barcode, label bianca con grande stella rossa del logo Red Star sullo sfondo, scritte rosse lungo il bordo in basso e nere al centro, catalogo RED100. Pubblicata nel maggio del 1980 dalla Red Star negli USA e nello stesso anno dalla Criminal Records in Gran Bretagna, la rara raccolta curata da Marty Thau per la Red Star, benemerita etichetta che diede alle stampe, tra l'altro, il primo album dei Suicide e dei Real Kids. Contiene dieci brani inediti di cinque gruppi newyorchesi tra rock'n'roll, wave, roots, tra di essi i grandi FLESHTONES (in una inedita formazione con Clem Burke dei Blondie alla batteria), che avevano da poco pubblicato il loro primo singolo "American Beat" e non ancora il primo mini "Up Front", ed i Bloodless Pharaohs, gia' all' epoca sciolti, guidati da un giovanissimo BRIAN SETZER, avviato a grande notorieta' con gli STRAY CATS. I brani, tutti registrati per l' occasione e prodotti da Jimmy Destri dei Blondie, sono rimasti inediti altrimenti su album, rendendo imperdibile questo disco. Questa la scaletta: Fleshtones, ''Shadow-line'' (in una versione assai diversa da quella piu' tardi nell' album d'esordio Roman Gods"); Revelons, ''Red hot woman'' (vivacissimo e trascinante episodio tra wave, pop e rockabilly); Bloodless Paharohs, ''Bloodless pharaoh'' (deliziosamente pop-wave); Comateens, ''Overseas'' (imprevedibile 60's pop); Student Teachers, ''Looks'' (efficace ballata con reminescenze folk-rock); Bloodless Pharaohs, ''Nowhere fast'' (curioso 60's pop psichedelico); Student Teachers, ''What I can't feel'' (vivace power pop); Fleshtones, ''F-f-fascination'' (irresistibile come sempre); Revelons, ''Cindy'' (efficacemente power pop); Comateens, ''Late night city'' (ancora piacevolmente 60's).
Euro
22,00
codice 325592
scheda
Aa.vv. (flipper, factrix, nervous gender, uns) Live at target (complete with all inserts)
Lp [edizione] originale  stereo  usa  1980  subterranean 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent punk new wave
Bellissima copia, copertina costituita da un cartoncino rigido nero con un volto in rosso, etichetta "custom" rossa e nera, la prima rarissima stampa americana su Subterranean, corredata dei quattro originali inserti/poster (uno per ciascun gruppo coinvolto), e di quello solitamente posto a mo' di retrocopertina, in cartoncino rosso con titolo, data di registrazione, nome dei gruppi coinvolti e nome dell' etichetta, oltre ad un ulteriore inserto in carta formato A4 con foto in bianco e nero, presentazione dell'etichetta Subterranean e del disco stesso, catalogo Sub 3. Uscito nell' agosto del 1980, e' forse il manifesto piu' importante di tutta una giovane scena californiana basata a San Francisco che, partita dalle spinte piu' originali e creative del ricchissimo panorama punk cittadino, sull'esempio anche di gruppi pionieristici come i Residents ed i Chrome, ne sviluppo' l' attitudine piu' sperimentale, dando vita ad uno scenario straordinariamente vitale e stimolante. Qui, registrate dal vivo il 24 febbraio del 1980, ci sono tracce tutte altrimenti inedite, straordinariamente importanti da un punto di vista storico ed interessanti da quello artistico, di NERVOUS GENDER ("MIscarriage", "Scandinavian Dilemma" e "Poet Confession"), i grandissimi FLIPPER ("Falling", "Lowrider" ed "End of The Game"), all' epoca intestatari solo della partecipazione alla raccolta "SF Underground"), FACTRIX ("Night To Forget" e "Subterfuge") e UNS ("Part 1" e "Part 2"), gia' con un 45 giri all' attivo, e presto autori dell' album "Schientot" e della collaborazione con Monte Cazazza per "California Babylon". Controindicato a molti, indispensabile per altri.
Euro
85,00
codice 320455
scheda
Aa.vv. (folk italia) Abruzzo - canti e balli della val di sangro
Lp [edizione] originale  stereo  ita  1981  materiali sonori 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Very good world
prima rara stampa, copertina (delicatissima e con leggere piegature sugli angoli) in cartoncino sottile "textured" fronte retro e di colore marroncino anche all'interno, senza codice a barre, label marroncina / arancio scuro con scritte in marrone scuro e logo Materiali Sonori in alto, catalogo MASO017. Pubblicato nel 1981 dalla Materiali Sonori, questo album documenta, attraverso registrazioni effettuate sul campo nel gennaio di quello stesso anno, la musica folk tradizionale della zona abruzzese della Val di Sangro, canti e balli eseguiti da musicisti e cantanti locali (Maria Domenica ed Anna Antonia Giangiordano, Amedeo De Laurentiis, Ludovivo Giangiordano, Francesco Di Donato, Filomena De Laurentiis e Carmine Carpineto). Musiche ballabili (saltarella, quadriglia, polka), canti della vita rurale, storie narrate in musica a guisa di cantastorie, raccolte con un appassionato lavoro etnomusicale. Questi i brani presenti: "Saltarella (lenta)", "Saltarella (mossa o veloce)", "Quadriglia", "Polka", "Canti Di Mietitura (a dispetto)", "Aria Di Notte", "Trapanarella", "Aria Di Notte", "Catarina", "Serenata Ad Annina", "Canto A Dispetto", "La Povira Cicilia", "Donna Giulia (Testamento dell'avvelenata)".
Euro
30,00
codice 334817
scheda
Lp [edizione] originale  stereo  fra  1980  playa sound 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent world
Prima stampa francese, copertina apribile senza barcode, laminata all'esterno e liscia all'interno, label verde con scritte nere e logo Playa Sound in alto, catalogo PS33517. Pubblicato dalla Playa Sound in Francia all'inizio degli anni '80, questo album documenta la musica tradizionale malese, dedicando spazio anche a influenze esterne come la musica cinese e quella indiana, oltre a quella del Borneo, dovute fra l'altro a una composizione etnica e culturale variegata all'interno del paese del sud est asiatico, terra in cui si sono incontrate la cutura indiana con quella cinese, quella animista con quella musulmana ed altre ancora. Le percussioni ed il gong sono strumenti cardine della musica malese, a cui si accompagnano l'uso di strumenti a corda ed a fiato.
Euro
20,00
codice 316195
scheda
10'' [edizione] originale  stereo  usa  1988  wedge 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent indie 90
Prima stampa USA, nella meno rara versione in vinile nero (esiste anche in vinile verde), 10'' con copertina lucida fronte retro senza barcode, label custom marrone scura ed arancio, con scritte bianche, arancioni e nere, catalogo WEDGE7. Pubblicata nel 1998 dalla californiana Wedge negli USA, la compilation dedicata dall'etichetta al celebre film di Quentin Tarantino, ma in chiave decisamente punk, a partire dall' artwork di copertina, che raffigura il cantante della punk band AFI, Davey Havok, in abiti e posa richiamanti quelli di Uma Thurman sulla celebre locandina del film. La Wedge compilo' dieci incendiari brani punk e hardcore di altrettante bands, quali gli stessi AFI (California), i Frantics (Carolina del Sud), gli Zoinks (Nevada) e gli Swingin' Utters (storico gruppo della Bay Area californiana). Questa la scaletta: Frantics, ''Army of one''; Heckle, ''D-day''; Tiger Army, ''F.T.W.''; Swingin' Utters, ''Sunday stripper'' (cover dei Cock Sparrer); Elvis Disciples, ''We're americans... so you know that is''; The Gain, ''Told you so''; The Force, ''Rockstar''; Pinhead Circus, ''6 down''; Zoinks!, ''Bridge over brautigan''; AFI, ''Whatever I do'' (cover dei Negative Approach).
Euro
38,00
codice 327410
scheda
Aa.vv. (fuzztones, droogs, cheepskates...) Music maniac gimmick comp. vol. 1
LP2 [edizione] originale  stereo  ger  1989  music maniac 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent punk new wave
Prima rara stampa, realizzata in Germania in edizione limitata, vinile doppio trasparente e senza etichette, pressato con un ''triple groove'' cioè con tre solchi paralleli su ogni facciata, copertina a busta con barcode e con adesivo informativo applicato sul fronte, custodita da una sovracopertina di plastica trasparente con artwork e sagomatura sul lato di apertura, completa dell'inserto in cartoncino lucido che ha un gioco di societa' su di un lato e discografie dei gruppi coinvolti sull'altro, catalogo MMLP023. Pubblicata nel 1989 dalla Music Maniac in Germania, la compilation contenente undici brani all'epoca inediti di gruppi che incidevano per la label: troviamo qui band di area garage e psichedelica, come i grandi Fuzztones, rappresentati con una lunghissima versione dal vivo di ''Ward 81'', i doorsiani Vietnam Veterans dalla Francia, i newyorchesi Cheepskates di Shane Faubert, uno dei migliori gruppi di sixties revival degli anni '80, ed ancora i losangelini Droogs, fra garage e paisley underground. Questa la scaletta: Fuzztones, ''Ward 81 (live in Olso)''; Vietnam Veterans, ''Wolf''; Cheepskates, ''Bite the bullet''; Miners of Muzo, ''The night of the miner''; Link Protrudi and the Jaymen, ''Black widow''; MarK ''Vet'' Enbatta, ''Winter''; Daisy Chain, ''Rebellion''; Droogs, ''San quentin''; Dizzy Satellites, ''Time has come''; Shane Faubert, ''Yesterday's leaves''; The Last Drive, ''Hell to pay''.
Euro
28,00
codice 330873
scheda
LP2 [edizione] originale  stereo  ita  1980  casablanca 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent soundtracks
Prima stampa italiana, vinile doppio, copertina apribile, label con paesaggio desertico e logo in alto "Casablanca Record and Filmworks", scritte nere, distribuzione Durium in basso, catalogo CALP5056/5057. Pubblicata nel 1980 dalla Casablanca, la colonna sonora del film ''Foxes'', diretto da Adrian Line, ed interpretato fra le altre da una giovane Jodie Foster e da Cherie Currie, ex cantante delle disciolte Runaways, giovanissima rock band al femminile della seconda meta' degli anni '70. Il film era incentrato sulle vicende di quattro ragazze nella Los Angeles di fine anni '70, durante la stagione della disco music, e le musiche furono non a caso in buona parte realizzate da Giorgio Moroder, uno dei maestri assoluti del genere, il quale compose anche altri brani in scaletta, interpretati da cantanti come Cher, Donna Summer e Janis Ian, ascoltiamo anche due pezzi della glam / hard rock band Angel. Questa la scaletta: Donna Summer, ''One the radio (theme from the motion picture ''Foxes'')''; Janis Ian, ''Fly too high (vocal theme from the motion picture ''Foxes'')''; Brooklyn Dreams, ''Shake it''; Cher, ''Bad love''; Giorgio Moroder, ''Valley of the dolls (instrumental)''; Angel, ''20th century foxes''; Keith Forsey, ''Greedy man''; Angel, ''Virginia''; Giorgio Moroder, ''On the radio (instrumental)'', ''Hollywood dreams'', ''Fly too high (instrumental)'', ''Valley of the dolls (slow version – instrumental)''.
Euro
18,00
codice 330231
scheda
7" ep [edizione] originale  stereo  ita  1980  not on label 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent punk new wave
Il rarissimo 7''ep allegato alla fanzine Onda 400, dalla quale si poteva ritagliare la copertina per il 7'' stesso (sono come per solito sono assenti sia la fanzine che la copertina), edito nel 1980, foro centrale largo, label neutra bianca su di una facciata e nera sull'altra, completo di catalogo del Great Complotto Pordenone ripiegato, e di piccolo adesivo ''Mosquito''. Uno dei pochi leggendari artefatti vinilici della originalissima scena underground di Pordenone di epoca punk e post punk, questo ep presenta cinque brani di altrettanti gruppi, che avevano gia' partecipato alla storica compilation su lp ''Great complotto Pordenone'' uscita nel 1980 (ma qui presenti con brani diversi da quelli presentati sul sopracitato lp: dal punk sferragliante e spruzzato di wave dei 001011000010011101 (aka Cancer) ai deliri electro-wave alla Devo dei Fhedolts e degli Andy Warhol Banana Technicolor. Questi i brani presenti: Andy Warhol Banana Technicolor, ''We aren't devo revo''; Fhedolts, ''Monster in the disco''; 001011000010011101, ''000 011''; Mind Invaders, ''Stealnak''; Sexy Angels, ''Devil''. Tra il 1977 ed il 1985 Pordenone e' stato centro e simbolo di un forte movimento culturale antagonista, denominato Great Complotto: il luogo ''immaginario'' in cui questo movimento non solo musicale si manifesta e' lo Stato di Naon (dal nome latino di Pordenone, Portum Naonis), e lo Stato di Naon non e' altro che la proiezione dello stato d'animo che animava una parte della nuova generazione pordenonese, una nuova ondata che pensava se' stessa come una controparte creativa, moderna e misteriosa di una cittadina borghese, immobile ed ammuffita.
Euro
60,00
codice 322021
scheda
Aa.vv. (hard/heavy) Heavy way (+ flock transfer)
Lp [edizione] originale  stereo  hol  1984  vertigo 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent heavy metal
Prima stampa europea di pressaggio olandese, copertina semilucida senza barcode con l'indicazione sul fronte della presenza del "flock transfer" (si tratta di un logo trasferibile su tessutom con l' uso del ferro da stiro, ancora presente in questo esemplare!), label Vertigo "spaceship" con astronavi aliene su cielo notturno, STEMRA a destra, catalogo 822 750-1. Pubblicata nel 1984 dalla Vertigo in vari paesi dell'Europa continentale e dell'America latina, questa antologia manifesto dell' hard rock e dell' heavy metal britannico e statunitense (con l'eccezione dei norvegesi TNT e degli olandesi Picture) compila brani editi, all'epoca di recente pubblicazione, di celebri bands quali Black Sabbath, Nazareth, Rush, Kiss, Dio, Lita Ford e Bon Jovi, fra gli altri, quindi una panoramica sullo heavy rock classico e sul metal melodico. Questa la scaletta: Dio, "The last line" (dall'album "The last in line", 7/84); Lita Ford, "Gotta let go" (dall'album "Dancin' on the edge", 5/84); TNT, "Seven seas" (dall'album "Knights of the new thunder", 1984); Black Sabbath, "Digital bitch" (dall'album "Born again", 8/83); Status Quo, "Rockin' all over the world" (dall'album "Live at the N.E.C.", 1984, registrato nel 1982); Bon Jovi, "Breakout" (dall'album "Bon jovi", 1/84); Picture, "Eternal dark" (dall'album "Eternal dark", 1983); Kiss, "Lonely is the hunter" (dall'album "Animalize", 9/84); Nazareth, "This month's messiah" (dall'album "The catch", 1984).
Euro
20,00
codice 334480
scheda
Aa.vv. (hardcore punk) Alter! das album - berlin punk sampler 1981-1986 (+ insert)
Lp [edizione] originale  stereo  ger  1981  pogar 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent punk new wave
L' originale rara stampa, pressata in Germania, copertina lucida fronte retro con barcode, completa dell'inserto apribile (con un pannello più corto rispetto all'altro), allegato alle prime 2000 copie, e contenente foto, discografia della Pogar, alcuni testi e note sulla scena punk berlinese del periodo 1977-1991, label argento con scritte nere e logo Pogar nero ed argentato a sinistra, catalogo POGAR X2. Pubblicata nel 1991 dalla tedesca Pogar, questa antologia è dedicata alla scena punk berlinese degli anni '80, e compila quattordici brani originariamente pubblicati dalla stessa Pogar, oltre ad un paio di altre etichette, fra il 1981 ed il 1986. Gran parte dei gruppi rappresentati sono ascrivibili all' hardcore punk, come i Vorkriegsjugend (dei quali ascoltiamo tre brani tratti dal rarissimo 7"EP "Heuten spass, morgen tod"), i Vellocet (due brani dal raro 7"EP "Here is the warning") ed i Malinheads (due brani tratti dai loro due rari 7"EP su Pogar); troviamo però anche alcune variabili, come lo Oi! Punk dei The Voice, e le ibridazioni punk e rockabilly degli Waltons (che coverizzano la ramonesiana "Blitzkrieg bop"). Quasi tutti i dischi da cui sono tratti questi brani sono ormai rari e piuttosto costosi, e così "Alter!" rappresenta una benvenuta occasione per addentrarsi in questa scena relativamente poco conosciuta al di fuori dei circoli hc punk locali. Questa la scaletta: Vorkriegsjugend, "Vaterland", "Rache", "Heute Spaß, Morgen Tod" (brani tratti dal 7"EP "Heuten spass, morgen tod", 1983); Vellocet, "Armageddon", "Here's A Warning" (dal 7"EP "Here is the warning", 1985); Malinheads, "Hoax" (dal 7"EP "Probegepogt Aus Spandau", 1983), "Medical Fame" (dal 7"EP "Medical fame", 1986); Harnrohrer, "Manchmal Hab Ich's Satt" (dal 7"EP, "Harnrohrer", 1982); Marplots, "Bombenterror" (dal 7"EP "Bombenterror", 1985); Disaster Area, "Skate Tonight" (dallo split 7" con i Die Schlimmen Finger, 1984); The Voice "Teenage Nightmare" (dal 7"EP "Teenage nightmare", 1985); Die Schlimmern Finger, "Grießbrei" (dallo split 7" con i Disaster Area, 1984); Honkas, "Das Lied Für Fritz" (dal 7"EP "Lied fur fritz", 1982); Waltons, "Blitzkrieg Bop" (dall'EP "Here Comes The Real Western Rockabilly This Is The Waltons", 1985).
Euro
35,00
codice 335553
scheda
Aa.vv. (hardcore punk) Big city's one big crowd
Lp [edizione] originale  stereo  usa  1985  big city 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Very good punk new wave
L' originale rara stampa, priva però del libretto originariamente allegato, copertina (con leggeri segni di invecchiamento) semilucida senza barcode e fabbricata in Canada, label custom fotografica marrone con grattacieli sullo sfondo, scritte nere, catalogo BCR7. Pubblicata nel 1985 dalla label indipendente di Brooklyn Big City, "Big city's one big crowd" è una leggendaria compilation manifesto della scena hardcore punk del Nord Est statunitense di metà anni '80, che contiene venticinque brani di venti diverse bands provenienti dagli Stati di New York (quelle sulla prima facciata), New Jersey e Connectitut (quelle sulla seconda). Fu la quarta compilation realizzata dalla label, e la prima ad uscire su lp, dopo che le prime tre erano state pubblicate su 7". Variegata l'offerta stilistica dei gruppi coinvolti, dallo HC tirato e metallico di bands come Unjust ed Ultra Violence alle curiose sonorità con basso predominante degli Armed Citizens, dai toni cupi degli Shok alle inclinazioni psichedeliche dei Bodies In Panic, dalla potenza dei Chronic Disorder alle derive rumoriste degli Almighty Seizure; fra i gruppi compilati troviamo anche gli Psychos, il cui bassista Billy Milano fronteggerà più tardi i SOD / Stormtroopers Of Death. Questa la scaletta: Unjust, "Cannibals"; Armed Citizens, "The Lost Cause", "Forfeit"; Ultra Violence, "I Threw It Away", "Toxic Waste"; Sheer Terror, "Fashion Fighter", "Rome Song"; Psychos, "Before"; Shok, "No Hope"; Krieg Kopf, "Warhead"; Bloodlust, "Coney Island Massacre"; Javi and the Bastards, "Big City"; Pleased Youth, "Nightmare Reality", "Your Different"; Sacred Denial, "Sacred Denial", Bodies In Panic, "Time"; Stetz, "Top Secret"; Bedlam, "Lost In Space", "Knife In My Back"; A.O.D., "Love Song"; 76% Uncertain, "Another"; Vatican Commandos, "Wonder Bread"; Chronic Disorder, "Waiting"; The Almighty Seizure, "Socialcide"; Violent Children, "Violent Children".
Euro
30,00
codice 335422
scheda

Page: 5 of 306


Pag.: oggetti: