Hai cercato:   --- Titoli trovati: : 29517
 
Pag.: oggetti:
 
ordina per
aiuto su ricerche
Pag.: oggetti:
23 skidoo / 400 Blows G.i. / american epilog
12'' [edizione] originale  stereo  uk  1986  saderal 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent punk new wave
Prima stampa inglese, copertina generica della Saderal, in cartoncino sottile lucido senza costola e senza barcode, con sagomatura centrale e sul lato di apertura, label gialla con scritte nere e logo Saderal Fabrique a destra, catalogo SLS12002, groove message ''fuck you rambo!'' sul lato A e ''who killed marilyn?'' sul lato B, scritta ''MPO'' incisa sul trail off di entrambi i lati, ''a porky prime cut'' su quello del lato A e ''porky didnt'' su quello del lato B. Pubblicato all'inizio del 1986 dalla Saderal in Gran Bretagna, dove giunse al 15esimo posto nella classifica indipendente, il disco frutto della collaborazione fra i 23 Skidoo, gruppo da considerarsi uno dei piu' interessanti gruppi del "primo periodo" del movimento industriale anglosassone, e piu' tardi vicini a sonorita' affini alla funk wave ed agli A Certain Ratio, ed i 400 Blows, band che muove i suoi passi nei primissimi anni ottanta in Croydon, South London, formata da Alexander Scott Fraser e Andrew Edward Beer (ex Concrete); I 400 Blows sono autori di sonorita' wave interpretate secondo modalita' non cosi' lontane da quelle dei tardi A Certain Ratio, con influssi funk ed afro. Insieme i due gruppi propongono qui due brani inediti su album, ''G.I.'' e ''American epilog'', episodi che mescolano fluidamente ritmiche funkeggianti e dance con sonorita' new wave notturne ed atmosferiche ma non dark, oltre a giochetti sonori vicini allo hip hop anni '80.
Euro
13,00
codice 324582
scheda
23 Skidoo vs. assassins with soul Thoughts of you + 2
12'' [edizione] originale  stereo  uk  1986  illuminated 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Very good punk new wave
Bella copia con leggeri segni di invecchiamento sulla copertina, prima stampa inglese, copertina senza barcode, label custom con profilo di samurai e colorazione leggermente diversa su ciascuna facciata, scritte bianche, catalogo 12LEV72, scritta ''sound clinic'' incisa sul trail off del lato A, ''jonz'' su quello del lato B e ''MPO'' su entrambi. Pubblicato nella tarda estate/inizio autunno del 1986 dalla Illuminated in Gran Bretagna, dove giunse al 15esimo posto nella classifica indipendente, questo 12'' fu il disco finale dei 23 Skidoo, almeno fino al ritorno del 2000 con il quarto album ''23 skidoo''. Contiene tre brani, inediti su album: ''Thoghts of you'' e ''Assassin'' sono brani sincopati e ballabili nei quali il gruppo elabora una coinvolgente new wave intrisa di dance, dai ritmi funkeggianti e con inserimenti hip hop, e la dubbeggiante ''Ooze''. Gli Assassins With Soul, ai quali e' co-accreditato il disco, sono in realta' un alter ego dei 23 Skidoo. I 23 Skidoo sono da considerarsi uno dei piu' interessanti gruppi del "primo periodo" del movimento industriale anglosassone. Il progetto 23 Skidoo, che prende nome dal libro Book Of Lies di Aleister Crowley, nasce a Londra nel 1979 da Fritz Haaman, J.C.M. (Johnny Turnbull) e A. Lim (Alex Turnbull), ricordiamo inoltre che la formazione si avvarra' della collaborazione di un giovanissimo David Tibet, proveniente dalla collaborazione con gli Psychic TV e futuro Current 93, tra le menti piu' fervide dello scenario apocalittico anglosassone. Le introspettive e dilatate sperimentazioni dei 23 Skidoo trovano risoluzione in etniche percussioni ed in un uso di strumenti africani ed indiani accompagnati da loop ottenuti da manipolazioni di tape, la loro fruttuosa ricerca stilistica e' riuscita ad imporli tra le formazioni piu' importanti e fondamentali dei primi anni ottanta, durante l'evoluzione del loro percorso artistico partendo dalle prime fondamentali sperimentazioni si avvicineranno gradualmente ad un suono piu' commerciale accostabile alle realizzazioni funk wave degli A Certain Ratio.
Euro
13,00
codice 324469
scheda
24 Grana K-album (ltd white)
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2001  la canzonetta 
indie 90
edizione limitata in vinile bianco, tiratura di 1000 copie numerate sul retro, remixato e rimasterizzato dal gruppo. Il terzo album in studio del gruppo, un concept che parte dalla lettera K di Ketamina con la quale sostituisce le C dei titoli dell'album. Pubblicato dopo il successo di "metaversus" del 1999, "K-album" è un disco che smussa le angolature ed avvicina il gruppo verso la musica d'autore italiana. Nati ad inizio anni 90 a Napoli da parte di Francesco Di Bella, chitarra e voce; Armando Cotugno, basso; Renato Minale, batteria. Sulla spinta del fermento sociale e culturale italiano delle posse, il gruppo si inserisce nella scena partenopea con un mix di rock e dub/reggae sostenuto dal cantato spesso in dialetto. Il primo album esce nel 1997 dal titolo "loop". Girano in lungo ed in largo la penisola con ottimi live-sets e raggiungono una certa notorietà con il secondo album "metaversus":
Euro
35,00
codice 2102018
scheda
24 Grana Metaversus (ltd)
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  1999  la canzonetta 
indie 90
adesivo su cellophane, edizione limitata in vinile 180 grammi, remixata e rimasterizzata del secondo album in studio, uscito nel 1999 per il gruppo napoletano, registrato nell'isola di Procida inserito nella lista 100 migliori dischi italiani di sempre dal Mucchio Extra nel 2003. Nati ad inizio anni 90 a Napoli da parte di Francesco Di Bella, chitarra e voce; Armando Cotugno, basso; Renato Minale, batteria. Sulla spinta del fermento sociale e culturale italiano delle posse, il gruppo si inserisce nella scena partenopea con un mix di rock e dub/reggae sostenuto dal cantato spesso in dialetto. Il primo album esce nel 1997 dal titolo "loop". Girano in lungo ed in largo la penisola con ottimi live-sets.
Euro
32,00
codice 2102147
scheda
24-7 Spyz Gumbo millennium
Lp [edizione] originale  stereo  hol  1990  in-effect 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Very good punk new wave
Bella copia con leggeri segni di usura sull'angolo inferiore sinistro della copertina, e con scritta promozionale ''campione gratuito'' ricavata con punzonature sull'angolo superiore destro, prima stampa europea, pressata in Olanda, copertina lucida fronte retro con barcode 5099746712013, inner sleeve con foto, testi e sagomatura sul lato di apertura, label marrone scura con scritte arancio, logo In-Effect arancione in alto, logo BIEM/STEMRA a sinistra, catalogo 467120 1. Pubblicato nel 1990 dalla In-Effect in Gran Bretagna e negli USA, il secondo album, successivo a ''Harder than you'' (1989) e precedente ''Strenght in numbers'' (1992). Il disco che consolido' la reputazione del gruppo presso la critica e' un bilanciato amalgama fra hard rock, funk e hip hop che presenta episodi piu' duri dal sound chitarristico aggressivo e graffiante, ed altri piu' levigati e funk, abbinati ad uno stile vocale rap. Provenienti dalla zona Sud del Bronx, i newyorchesi 24-7 Spyz si formano nel 1986, facendosi apprezzare per la fusion che propongono integrando musica bianca come l'hard rock e l'heavy metal, con generi di origine afroamericana quali rap, funk e reggae, a sostegno di testi particolarmente maturi e sensibili ai temi sociali. Debuttano con "Harder than you" nel 1989, seguito un anno dopo da "Gumbo millennium" che, grazie al buon successo, porta la band a suonare da supporto ai Jane's Adiction, durante il tour di "Ritual de lo habitual". Alla fine della tournee' il cantante Peter Fluid abbandona il gruppo, che con i successivi lavori evidenzia un suono soul-metal, molto imperniato sulla chitarra di Haze, fino allo sioglimento nel 1998. La band si riforma nel 2003 e nel 2006 esce "Face the day" con Haze e il bassista Rick Skatore.
Euro
14,00
codice 327535
scheda
24-7 Spyz Harder than you
Lp [edizione] originale  stereo  usa  1989  In effect 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent punk new wave
Prima stampa americana, copertina lucida, completa di inner sleeve con piccolissima sagomatura, con foto in bianco e nero, testi e ringraziamenti, etichetta nera con scritte argento e rosse, Lp pubblicato nel maggio 1989 dalla In-Effect, prima di "Gumbo millennium", album debutto per la band del Bronx. Prodotto da Robert Musso e dal chitarrista Jimi Hazel, sviluppa un crossover fra rock duro, rap, funk e raggae, con "Tango skin polka", che flirta con la polka, "Ballots not bullets", con un raggae politico e "Spill my guts" con lo speed metal. I riferimenti naturali sono i Living Colour e Bad brains; tra i brani, una riuscita cover p-funkizzata di "Jungle Boogie" dei Kool & the gang, dalla quale fu tratto anche un singolo con tanto di video. Provenienti dal ghetto del sud-Bronx, si formano nel 1986, facendosi apprezzare per la fusion che propongono, mescolando gli estremi della musica bianca, l'hard rock e l'heavy metal, con i generi dei ghetti neri, rap, funk e raggae, oltre che a liriche particolarmente mature e sensibili a temi sociali. Debuttano con "Harder than you" nell'89, seguito un anno dopo da "Gumbo millennium", che, grazie al buon successo, porta la band a suonare da supporto ai Jane's Adiction, durante il tour di "Ritual de lo habitual". Alla fine della tournee' , il cantante Peter Fluid abbandona il gruppo, che con i successivi lavori evidenzia un suono soul-metal, molto imperniato sulla chitarra di Haze, fino allo sioglimento nel 1998. La band si riforma nel 2003 e nel 2006 esce "Face the day" con Haze e il bassita Rick Skatore.
Euro
16,00
codice 235667
scheda
24-7 Spyz Harder than you
Lp [edizione] originale  stereo  usa  1989  In effect 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent punk new wave
Prima stampa americana, copertina liscia con cellophane, completa di inner sleeve con piccolissima sagomatura, con foto in bianco e nero, testi e ringraziamenti, etichetta nera con scritte argento e rosse, Lp pubblicato nel maggio 1989 dalla In-Effect, prima di "Gumbo millennium", album debutto per la band del Bronx. Prodotto da Robert Musso e dal chitarrista Jimi Hazel, sviluppa un crossover fra rock duro, rap, funk e raggae, con "Tango skin polka", che flirta con la polka, "Ballots not bullets", con un raggae politico e "Spill my guts" con lo speed metal. I riferimenti naturali sono i Living Colour e Bad brains; Contiene la cover dei Kool & the gang "Jungle Boogie", dalla quale e' tratto un video, oltre a che a un remix in versione dance, divenuto popolare. Provenienti dal ghetto del sud-Bronx, si formano nel 1986, facendosi apprezzare per la fusion che propongono, mescolando gli estremi della musica bianca, l'hard rock e l'heavy metal, con i generi dei ghetti neri, rap, funk e raggae, oltre che a liriche particolarmente mature e sensibili a temi sociali. Debuttano con "Harder than you" nell'89, seguito un anno dopo da "Gumbo millennium", che, grazie al buon successo, porta la band a suonare da supporto ai Jane's Adiction, durante il tour di "Ritual de lo habitual". Alla fine della tournee' , il cantante Peter Fluid abbandona il gruppo, che con i successivi lavori evidenzia un suono soul-metal, molto imperniato sulla chitarra di Haze, fino allo sioglimento nel 1998. La band si riforma nel 2003 e nel 2006 esce "Face the day" con Haze e il bassita Rick Skatore.
Euro
18,00
codice 600651
scheda
24-Carat black Ghetto: misfortune's wealth
Lp [edizione] nuovo  stereo  uk  1973  stax 
soul funky disco
Ristampa con copertina pressoche' identica alla rara prima tiratura. Originariamente pubblicato nel 1973 dalla Enterprise negli USA, l'unico album non postumo di questo gruppo afroamericano di Detroit, guidato dall'arrangiatore Dale Warren; un disco assurto da tempo allo status di culto, in particolare negli ambienti hip hop, ed i cui suoni sono stati campionati da artisti quali Heal, Young Disciples e Digable Planets. Warren lavorava con la Motown fra gli anni '60 ed i '70, e molti degli arrangiamenti di archi udibili nei dischi dei cantanti soul della celebre etichetta di Berry Gordy Jr sono opera sua. Warren strinse amicizia con il gruppo soul di Cincinnati The Ditalians, portandoli a cambiare nome in 24-Carat Black, e diventando il compositore e produttore del nuovo gruppo. Il risultato dei loro sforzi e' un album di funk molto atmosferico, dai ritmi spesso lenti e narcotici, e dalle sonorita' che sposano il soul orchestrale e melodico con profondi groove funk, dando luogo a pezzi ipnotici arricchiti da belle armonie vocali femminili (assai piu' funk che pop), come nella lunga ''Poverty's paradise'', magistrale esempio di convivenza fra approcci diversi alla musica afroamericana. Alcuni membri dei 24-Carat Black formarono poi i piu' prolifici Shotgun, gruppo funk detroitiano artefice di alcuni album fra la fine degli anni '70 e l'inizio del decennio successivo.
Euro
29,00
codice 2102870
scheda
27 Devils joking Actual toons
Lp [edizione] originale  stereo  uk  1986  fundamental 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent punk new wave
Prima stampa inglese, copertina ruvida fronte retro senza barcode, con distribuzione Red Rhino / Cartel sul retro in basso, label nera con scritte bianche e con logo Fundamental bianco a sinistra, catalogo SAVE048. Pubblicato nel 1986 dalla Fundamental nel Regno Unito e dalla Live Wire negli USA, il primo fantastico album, precedente ''Slonger'' (1988). I 27 Devils Joking mostrano gia' da questo esordio la profonda devozione al culto di Roky Erickson, suonando una musica ispirata al miglior garage punk dei '60, con straordinaria potenza ma anche un approccio che parte dal blues in alcuni episodi, mentre in altri, piu' tirati e graffianti, si sente molto l'influenza del punk rock. Bella la cover di "Two Headed Dog" (indovinate di chi...), tostissimo il groove della blueseggiante ''Where's Bo Diddley when we need him'', interessanti le dilatazioni della lunga ''Indian joe''. Questa band di Albuquerque, Nuovo Messico, era guidata da Brian S. Curley, ex Delinquents (con quel gruppo aveva accompagnato peraltro il grande Lester Bangs...), ed anche in quegli Evil Hook Wildlife Et. che avevano per qualche tempo accompagnato l' ex Thirteen Floor Elevators. Autori di un potentissimo rock chitarristico, caratterizzati da un approccio grezzamente "garagey", occasionalmente da una impronta heavy blues, e con influenze punk, furono negli anni '80 animatori della scena locale. Pubblicarono nella seconda meta' degli anni '80 i primi lp "Actual Toons" (1986) e "Slonger" (1988), seguiti da ''Smells like fun'' (1989), da "The Sucking Effect" nel '91 e dall' ultimo "Spreadin the Love Vibration" nel '93.
Euro
20,00
codice 329860
scheda
Lp [edizione] originale  stereo  usa  1988  live wire 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent punk new wave
Copia ancora avvolta nel cellophane (aperto), prima stampa USA, vinile ambrato se posto in controluce, copertina lucida fronte retro senza barcode, label nera con scritte bianche e logo Live Wire Records bianco e nero a sinistra, catalogo LW-16. Pubblicato nel 1988 dalla Live Wire negli USA, il secondo album dei 27 Devils Joking, uscito dopo ''Actual toons'' (1986) e prima di ''Smells like fun'' (1989). Il gruppo americano propone qui un denso e potente rock chitarristico, alternando brani serrati prossimi al punk ed episodi dai toni piu' oscuri e malati e dall'andamento piu' intricato, quasi voodoo blues. Questa band di Albuquerque, Nuovo Messico, era guidata da Brian S. Curley, ex Delinquents (con quel gruppo aveva accompagnato peraltro il grande Lester Bangs...), ed anche in quegli Evil Hook Wildlife Et. che avevano per qualche tempo accompagnato l' ex Thirteen Floor Elevators. Autori di un potentissimo rock chitarristico, caratterizzati da un approccio grezzamente "garagey", occasionalmente da una impronta heavy blues, e con influenze punk, furono negli anni '80 animatori della scena locale. Pubblicarono nella seconda meta' degli anni '80 i primi lp "Actual Toons" (1986) e "Slonger" (1988), seguiti da ''Smells like fun'' (1989), da "The Sucking Effect" nel '91 e dall' ultimo "Spreadin the Love Vibration" nel '93.
Euro
30,00
codice 314437
scheda
27 devils joking smells like fun
lp [edizione] originale  stereo  usa  1989  dionysus 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent punk new wave
la rara stampa originale americana, copertina ancora incellophanata, etichetta nera con scritte argento, del terzo album della band di Albuquerque, Nuovo Messico, guidata da Brian S. Curley, ex Delinquents (con quel gruppo aveva accompagnato peraltro il grande Lester Bangs...), ed anche in quegli Evil Hook Wildlife Et. che avevano per qualche tempo accompagnato l' ex Thirteen Floor Elevators. Pubblicato dopo i primi "Actual Toons" (1986) e "Slonger" (1988), contiene 11 efficaci brani di aggressivo, potentissimo rock chitarristico, caratterizzati da un approccio grezzamente "garagey", occasionalmente da una impronta heavy blues, non dimentichi dei trascosi punk del gruppo, da molti anni animatore della scena locale. Realizzato con una line up in perenne movimento intorno alla figura di Curley, l' album sara' seguito da "The Sucking Effect" nel '91 e dall' ultimo "Spreadin the Love Vibration" nel '93.
Euro
23,00
codice 210641
scheda
27 Devils joking Sucking effect
Lp [edizione] originale  stereo  usa  1991  rave 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent punk new wave
Copia ancora sigillata nel cellophane (da noi aperto per verificare il contenuto), la rara prima stampa USA, nella versione in vinile nero (in realta' ambrato se posto contro una forte luce), pressata pare in 500 copie rispetto alle 1000 in vinile blu, copertina senza barcode e fabbricata in Canada, corredata di inserto con disegni, foto e testi, etichetta blu e bianca con scritte argento, catalogo RAVE018, del quarto album della band di Albuquerque, Nuovo Messico, guidata da Brian S. Curley, ex Delinquents (con quel gruppo aveva accompagnato peraltro il grande Lester Bangs...), ed anche in quegli Evil Hook Wildlife Et. che avevano per qualche tempo accompagnato l' ex Thirteen Floor Elevators. Pubblicato nel 1989 dalla Rave Records, dopo "Actual Toons" (1986), "Slonger" (1988) e "Smells Like Fun" (1989), contiene tredici efficaci brani originali di aggressivo, potente rock chitarristico, caratterizzati da un approccio ancor piu' grezzamente "garagey" del disco precedente e da una impronta heavy blues che spesso viene fuori, non dimentichi dei trascosi punk del gruppo, da molti anni animatore della scena locale. Realizzato con una line up in perenne movimento intorno alla figura di Curley, l' album sara' seguito dall' ultimo "Spreadin the Love Vibration" nel '93.
Euro
23,00
codice 320484
scheda
3 1/2 minutes bled me dry
12" [edizione] originale  stereo  uk  1993  scared hitless 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent indie 90
Prima stampa inglese, copertina liscia, etichetta bianca con scritte nere il lato 1 e nera con volto femminile bianco e con scritte bianche il lato 2, uscito in Inghilterra nel 1993, secondo Ep dell'oscura band inglese, che aveva pubblicato, un anno prima, il primo Ep, "Peep". Contiene 4 brani, tutti caratterizzati da multiple influenze, che spaziano dal post punk, alla new wave, ma anche dal garage rock al brit-pop, con sonorit… che spesso evocano la musica dark degli ottanta e con frequenti variazioni ritmiche assemblate da accattivanti riff di chitarra come in"A little howl", o la ballata sognante di "The spellblinding Mr.Benn's trauma parlour", sostenuta da una batteria lieve e serrata allo stesso tempo, o in "bled me dry", sincopata e granitica, per finire con "Parrot fashion, esempio di incontro fra la chitarra fuzz-garage e ritmiche e melodie tipicamente anno ottanta. Con questo lavoro, questa semisconosciuta band dimostra, a dispetto dell' ancora non completa maturit… artistica, una notevole e varia capacit… compositiva e idee originali.
Euro
15,00
codice 600140
scheda
3 Mustaphas 3 Heart of uncle
Lp [edizione] test pressing  stereo  ger  1988  globe style 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent punk new wave
Rarissima copia TEST PRESS dell' album uscito in Germania per la piccola Globe Style, copertina neutra con fotocopie dell' artwork dell' album che sara' realizzato, con tanto di data scritta a pennarello rosso sul retro "Released: 2 May", etichetta bianca con indicazioni scritte a pennarello nero, numero di catalogo scritto a penna C-6193. Pubblicato nel 1989 dalla Globe Style, il sesto disco della band inglese, preceduto da "Trouble fezz meets 3 Mustaphas 3" del 1988 e seguito da "Soup of the century" del 1990. Un altro coloratissimo amalgama fra pop ed elementi di musica etnica di varie parti del mondo dal medio oriente all'america latina, con brani talora trascinanti e divertenti, altre volte dolenti e malinconici (come l' iniziale bellissima "Awara Hoon"). Un gruppo che e' stato preso davvero troppo poco sul serio, ed avrebbe certo meritato maggiore considerazione. I membri stabili del gruppo sono Ben Mandelson e Colin Bass, sotto i nomi d'arte di Hijaz Mustapha e Sabah Habas Mustapha, intorno ai quali orbitano gli altri Mustaphas, spacciati per essere tutti nipoti di Uncle Patrel Mustapha. Il gruppo sostiene di affondare le proprie origini nei Balcani, in una citta' chiamata Szegerly, in cui usavano esibirsi in un locale chiamato Crazy Loquat Club, da cui sarebbero stati prelevati e traportati in Inghilterra all'interno di frigoriferi. In realta' la vera biografia del gruppo riporta all'Inghilterra del 1982, quando il chitarrista e musicologo Ben Mandelson e il polistrumentista Lu Edmonds (gia' con Damned, Mekons e PIL), sotto lo pseudnimo di Uncle Patrel Mustapha Bin Mustapha, si uniscono ad altri musicisti per fondare una band che anticipa quella che poi sara' chiamata World Music, creando uno stile che comprende musiche da ogni parte del globo. Le loro influenze vanno dalla musica nord africana, alla mediorientale, giapponese, messicana, country, latino americana, irlandese, greca, klezmer, ed il "blend" musicale a cui riescono a dar vita e' testimoniato da una nutrita discografia forse misconosciuta ma assolutamente meritevole di una esplorazione, anche per l' impagabile ironia che li ha sempre contraddistinti, senza peraltro andare a scapito di un discorso di ricerca musicale prezioso e riuscitissimo. L'organico si allarga man mano a una vera e propria big band, che incorpora un'enorme varieta' di strumenti e musicisti da ogni parte del mondo. Nel '91, anche per le difficolta' logistiche e economiche di spostare una formazione cosi' estesa, si arriva allo scioglimento del gruppo, che pero' tornera' insieme nel 2001 per il disco live "Play Musty For Me".
Euro
26,00
codice 314593
scheda
3 mustaphas 3 soup of the century
lp [edizione] originale  stereo  ger  1990  fez-o-phone 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent punk new wave
l' originale stampa europea, pressata in Germania, copertina in cartoncino lucido, etichetta "custom". Il settimo come sempre delizioso disco della band inglese, uscito nel 1990, preceduto da "Heart Of Uncle" del 1989 e seguito da "Friends, Friends & Fronds" del 1991, che pero' contiene per lo piu' remix di album precedenti. I membri stabili del gruppo sono Ben Mandelson e Colin Bass, sotto i nomi d'arte di Hijaz Mustapha e Sabah Habas Mustapha, intorno ai quali orbitano gli altri Mustaphas, spacciati per essere tutti nipoti di Uncle Patrel Mustapha. Il gruppo sostiene di affondare le proprie origini nei Balcani, in una citta' chiamata Szegerly, in cui usavano esibirsi in un locale chiamato Crazy Loquat Club, da cui sarebbero stati prelevati e traportati in Inghilterra all'interno di frigoriferi. In realta' la vera biografia del gruppo riporta all'Inghilterra del 1982, quando il chitarrista e musicologo Ben Mandelson e il polistrumentista Lu Edmonds (gia' con Damned, Mekons e PIL), sotto lo pseudnimo di Uncle Patrel Mustapha Bin Mustapha, si uniscono ad altri musicisti per fondare una band che anticipa quella che poi sara' chiamata World Music, creando uno stile che comprende musiche da ogni parte del globo. Le loro influenze vanno dalla musica nord africana, alla mediorientale, giapponese, messicana, country, latino americana, irlandese, greca, klezmer, ed il "blend" musicale a cui riescono a dar vita e' testimoniato da una nutrita discografia forse misconosciuta ma assolutamente meritevole di una esplorazione, anche per l' impagabile ironia che li ha sempre contraddistinti, senza peraltro andare a scapito di un discorso di ricerca musicale prezioso e riuscitissimo. L'organico si allarga man mano a una vera e propria big band, che incorpora un'enorme varieta' di strumenti e musicisti da ogni parte del mondo. Nel '91, anche per le difficolt… logistiche e economiche di spostare una formazione cosi' estesa, si arriva allo scioglimento del gruppo, che pero' tornera' insieme nel 2001 per il disco live "Play Musty For Me".
Euro
23,00
codice 211806
scheda
3 Wise men Refresh yourself
12" [edizione] originale  stereo  uk  1986  rhythm king 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent hip-hop
Prima stampa Uk, copertina senza codice a barrre, etichetta bianca con disegni e scritte nere, 12" pubblicato in Uk dalla Rhythm King Record nel 1986, prima del secondo Ep "Urban hell" e del primo ed unico album, "G.B. Boyz" (88); questo 12", prima realizzazione in assoluto del gruppo hip hop, quartetto elettro-hip hop inglese, composto da A.J., Fil Chill, Jemski Jah e Wild Danny 'D, 'contiene: "Refresh yourself" (metal mix), "Refresh yourself" (C.S.Gas dub) e l'inedita "Dub pressure".
Euro
13,00
codice 601147
scheda
33.3 33.3
Lp [edizione] originale  stereo  usa  1998  aesthetics 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent indie 90
Prima stampa Usa, copertina ruvida senza codice a barre, ancora incellophanata, etichetta acqua marina con scritte e disegni bianchi, Lp pubblicato in Usa dalla Aestetics il 30 marzo 1998, prima di "Plays music" (00), il debutto per il gruppo americano. Cio' che emerge dai solchi di questo disco, e' una musica strumentale, un post rock dall'andamento vagamente math, ma soprattutto caratterizzato dalla stabile presenza della viola, che configura all'intera opera eleganza, e varie atmosfere che spaziano dal cupo a momenti piu' gioiosi; presenti inoltra elementi che portano verso il jazz, folk e ovviamente la classica. Come riferimenti siamo vicino ai migliori gruppi strumentali della scena di Chicago, come Tortoise, oltre ai L'altra, Sorts e American Analog Set. Trio strumentale, formatosi nel 1997 sui banchi dell'universita' di Yale, composta da Dominique Davison (anche nei Therenody Ensamble e A Minor Forest) al basso e alla viola, Brian Alfred alla chitarra e Staven Walls alla batteria.
Euro
23,00
codice 228770
scheda
35007 Especially for you
lp2 [edizione] ristampa  stereo  ger  1994  stickman 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent indie 90
La rara ristampa tedesca del 1999 su Stickman, pressoche' identica alla prima tiratura, vinile doppio pesante, copertina apribile con barcode 4015698854619, label bianca e nera con scritte bianche, catalogo PSYCHOBABBLE018. Originariamente pubblicato nel 1994 dalla Lazy Eye in Olanda, il primo album, precedente ''35007'' (1997). Il debutto della band olandese e' un potente ed ottundente lavoro che si situa ad un ideale incrocio fra lo space rock duro ed aggressivo degli Hawkwind, il potente ed acido stoner rock dei Kyuss ed il progressive / psych rock fluttuante e dinamico degli Ozric Tentacles, con chitarre abrasive e distorte che creano tempestosi vortici sonori insieme alla strumentazione elettronica, sostenuti da una ritmica potente e circolare come fosse un krautrock pompato in palestra. I 35007 sono un gruppo olandese di Eindhoven formato da Mark Sponselee (chitarra, basso, batteria, synth, effetti), Bertus Fridael (chitarra), Michel Boekhoudt (basso) e Sander Evers (batteria), autori di una musica prevalentemente strumentale che incorpora elementi si space rock, psichedelia e progressive con un'approccio modernista e non revivalista, che si apre anche alla musica trance; raramente si esibiscono dal vivo, e quando lo fanno abbinano le loro perfomance musicali con light show e notevoli installazioni video che completano l'esperienza sensoriale data dalla musica. Debuttano su lp nel 1994 con ''Especially for you'' e pubblicano nel corso dei dieci anni successivi altri tre album, il quarto dei quali, ''Phase V'', esce nel 2005.
Euro
36,00
codice 326222
scheda
360's illuminated
Lp [edizione] originale  stereo  usa  1991  link 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent indie 90
Prima stampa nordamericana, copertina pressata in Canada, liscia in cartoncino spesso, senza barcode, etichetta grigia con spazio logo etichetta blu con scritte nere e bianche, pubblicato negli States nel 91, prima di "Supernatural", Lp che segna il debutto della band di Boston; lavoro che si muove fra la tarda new wave, alternative-music e il garage rock psichedelico dei tardi 60, caratterizzato da una voce femminile non molto melodica (eccetto "Saved") e da chitarre ritmiche e qualche volta soliste, molto presenti. Band di Boston, formata nel 1989 da Audrey Clark (voce e chitarra), Eric Russel (chitarra), Brian Evans (basso) e John Grady (batteria); all'inizio con il mome Bardots registrano un demotape autoprodotto "Tripping with the angel", con il quale si fanno conoscere, riuscendo ad ottenere un contratto con la Asylum, per la quale esce nel 91 "Illuminated", caratterizzato da un suono in bilico fra Sonic Youth e il rock psichedelico dei 60; nel 92 esce il secondo "Supernatural" e l'Ep "Texas", con la cover di Jimi Hendrix "Are you experienced" e nel 94 il terzo "Straberry stone", tutti lavori che non trovano corrispondenza nel pubblico cosicchŠ la band si scioglie.
Euro
23,00
codice 600137
scheda
38 Special Flashback (club edition + bonus live ep)
Lp [edizione] originale  stereo  usa  1980  A&M 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent rock 60-70
Copia ancora incellophanata, prima stampa USA nella rara versione per il Record Club, completa del bonus ep a 7'' contenente quattro brani dal vivo ('' Stone cold believer'', ''Twentieth century fox'', ''Rough housin''', ''Wild eyed southern boys'', registrazioni inedite su album, effettuate a Houston il 31/10/86), che in questa edizione ha label blu e non nera (foro centrale piccolo, scritte argento, parti oro, bianche ed argento nella fascia centrale, logo A&M bianco a destra, catalogo AM-39101, vinile ambrato se posto controluce), ed e' contenuto in una copertina generica della A&M con sagomatura centrale, copertina dell'album semilucida fronte retro senza barcode e con ''CRC'' in basso a destra sul retro, inner sleeve con artwork e crediti (anche quelli dei brani presenti sull'ep), label nera con parti bianche, oro ed argento nella fascia centrale, scritte argento, logo A&M bianco a destra, scritta ''CRC'' a sinistra sotto l'indicazione della facciata, catalogo SP3910. Pubblicata nel 1987 dalla A&M negli USA, dove giunse al 35esimo posto in classifica, la raccolta dei piu' grandi successi della band southern rock di Donnie Van Zandt, che include anche il brano ''Teacher teacher'', dalla colonna sonora del film ''Teachers'' e le nuove canzoni ''Back to paradise'' (dalla colonna sonora de ''La rivincita dei nerds 2'') e ''Same old feeling''; manca il loro piu grande successo, la ballata ''Second chance'', pubblicata due anni dopo, ma gli altri loro brani piu' rappresentativi sono presenti all'appello, rendendo questo lp una elettrizzante carrellata di rock sudista degli anni '80, in questo caso piu' e vicino alla sensibilita' pop rispetto al decennio precedente. Questa la scaletta: ''Back to paradise'' (dalla colonna sonora de ''La rivincita dei nerds 2'', 1987), ''Hold on loosely'' (dall'album ''Wild eyed southern boys'', 1981), ''If I'd been the one'' (dall'album ''Tour de force'', 1984), ''Caught up on you'' (dall'album ''Special forces'', 1982), ''Fantasy girl'' (dall'album ''Wild eyed southern boys'', 1981), ''Same old feeling'' (nuovo brano, inedito), ''Back where you belong'' (dall'album ''Tour de force'', 1984), ''Teacher, teacher'' (dalla colonna sonora di ''Teachers'', 1984), ''Like no other night'' (dall'album ''Strenght in numbers'', 1986), ''Rockin' into the night'' (dall'album ''Rockin' in the night'', 1980). I 38 Special sono stati una delle principali realta' del Southern rock insieme agli Allman Brothers ed ai Lynyrd Skynyrd; il gruppo era capitanato da Donnie Van Zant, il fratello del leader degli Skynyrd, Ronnie Van Zandt.
Euro
26,00
codice 329153
scheda
38 special rockin' into the night
Lp [edizione] originale  stereo  ita  1979  a&m 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Very good rock 60-70
l' originale stampa italiana, copertina (con moderati segni di invecchiamento) senza barcode, etichetta argent/grigia con logo oro/marrone, catalogo AMLH64782, data sul trail off "16-1-80" sul primo lato, "18-1-80" sul secondo lato. Pubblicato in Usa nell' ottobre 1979 dopo "Special Delivery" (1978) e prima di "'Wild eyed Southern Boys" (1980), il terzo album della band southern rock americana di Jacksonville, Florida, guidata da Donnie Van Zandt, giunto al giunto al numero 52 delle classifiche americane. E' con questo lavoro che i 38 Special inizieranno a fondere il southern rock con suoni piu' luminosi ed hard, in una formula che gli garantira' un enorme successo nel decennio successivo: La formazione, con l'utilizzo di due batteristi, e' capace di partorire brani trascinanti quali il singolo "Rockin' Into the Night", scritto da tre membri dei Survivor, "Stone Cold Believer", "Take Me Through the Night", "The Love That I've Lost", "Turn It On", e la cover di "Money Honey" dei Drifters. I 38 Special sono stati una delle principali realta' del Southern Rock insieme agli Allman Brothers ed ai Lynyrd Skynyrd; il gruppo era capitanato da Donnie Van Zant, il fratello del leader degli Skynyrd, Ronnie Van Zant.
Euro
14,00
codice 249238
scheda
38 Special Special delivery
Lp [edizione] seconda stampa  stereo  usa  1978  A&M 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Good rock 60-70
Copia con alcuni segni di usura sulla copertina, seconda stampa USA di fine anni '70, con catalogo cambiato, copertina senza barode, etichetta grigio/argento con logo A&M marrone/oro, catalogo SP3165. Pubblicato nel marzo del 1978 dalla A&M nel Regno Unito e negli USA, dove giunse al 207esimo posto in classifica, il secondo album in studio della band southern rock di Donnie Van Zandt, successivo a "38 special" (1977) e precedente "Rockin' into the night" (1979). Ancora lontani dal grande successo degli anni '80, i 38 Special offrono già qui un eccellente Southern Rock, la cui formula è basata su di un sound sanguigno e su di un groove energico, in particolare nelle eccellenti parti chitarristiche, affini a quelle dei grandi Lynyrd Skynyrd, e su di una ritmica muscolare che viaggia come un treno, il tutto con una produzione ancora scevra da ammorbidimenti commerciali; un disco dal sound e dalle atmosfere non lontane da capolavori degli Skynyrd come "Second helping". I 38 Special sono stati una delle principali
Euro
10,00
codice 332807
scheda
38 special special forces
Lp [edizione] originale  stereo  usa  1982  a&m 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent rock 60-70
Copia ancora in gran parte incellophanata, e con adesivo "Featuring the hit single Caught Up in You", prima stampa americana, copertina con barcode, completa di inner sleeve fotografica, etichetta custom in tinta blu, catalogo SP-4888; uscito nel maggio del 1982, e giunto al decimo posto delle classifiche americane, il quinto album della southern rock band americana di Jacksonville, Florida, uscito dopo ''Hold on loosely'' e prima di ''Tour de force''. Loro disco di maggior successo, contiene i singoli "Back on the Track", "Caught Up in You", "Chain Lightnin' " e "You Keep Runnin' Away". I 38 Special sono stati una delle principali realta' del Southern rock insieme agli Allman Brothers ed ai Lynyrd Skynyrd; il gruppo era capitanato da Donnie Van Zant, il fratello del leader degli Skynyrd, Ronnie Van Zandt.
Euro
23,00
codice 249531
scheda
4 big guitars from texas that's cool that's trash
lp [edizione] originale  stereo  uk  1986  demon 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent rock 60-70
Prima stampa Inglese, copertina in cartoncino lucido fronte retro, etichetta rossa con scritte e logo neri. Pubblicato in Inghilterra nel giugno del 1986 prima di '' 4 big guitars from Texas'', non entrato nelle classifiche Uk ne' in quelle Usa. Il secondo album. capitolo al solito carico di riferimenti al rock and roll ed al blues garage, fu registrato live nel 1986 e mette in risalto la micidiale potenza sonora del settetto angloamericano.
Euro
20,00
codice 41513
scheda
4 Pennies 2 Sides of the 4 pennies
Lp [edizione] originale  mono  uk  1964  philips 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Good rock 60-70
Copia con alcuni segni di usura sulla copertina, visibili in gran parte sul retro, prima davvero introvabile stampa inglese in mono, copertina laminata sul fronte e liscia sul retro, flipback su tre lati sul retro, label ruvida nera con scritte argento, con "recording first published 1964" a destra, logo Philips argentato in alto e sopra di esso scritta 33 1/3, catalogo BL7642, logo BIEM/NCB in riquadro a sinistra. Pubblicato dalla Philips nel settembre del 1964 in Gran Bretagna, dove giunse al tredicesimo posto in classifica, non pubblicato al'epoca negli USA, il primo album, precedente ''Mixed Bag'' (1966). ''2 sides of the 4 pennies'' mette in particolare risalto il loro lato piu' melodico e versato alle ballate, da molti considerato quello migliore del gruppo, esemplificato dalla bella cover di ''Will you leave me tomorrow'', ma anche in alcuni degli episodi piu' energici la band fornisce ottime prove, come in ''Pony time'' e ''Why do you cry''. Inizialmente noti come The Lionel Morton Four, i Four Pennies assunsero il loro nome definitivo nel 1962; questo gruppo di Blackburn, Lancashire, e' considerato dalla critica come uno dei massimi esempi di Mersey sound inglese: erano fra i piu' talentuosi della propria epoca, capaci di scrivere di proprio pugno buona parte del loro repertorio. Pubblicarono tre album, ''2 sides of the 4 pennies'' (1964), ''Mixed bag'' (1966) e ''Juliet'' (1967), oltre a quattro ep ed una decina di singoli usciti fra il 1964 ed il 1966; come per i Fourmost, il loro suono di chiara matrice Mersey beat era oramai superato nel 1966, cosi' all'esplodere della psichedelia e dopo un ultimo 45, ''No sad songs for me'' (uscito nell'ottobre del 1966), il gruppo si sciolse nel febbraio del 1967. I Four Pennies sono considerati, insieme ai Searchers, fra i precursori e pionieri del folk rock inglese. Il chitarrista Fritz Fryer lavoro' in seguito come produttore con gruppi come Motorhead e Squeeze, il cantante e chitarrista Lionel Morton pubblichera' un lavoro solista nel 1973.
Euro
75,00
codice 327921
scheda

Page: 3 of 1181


Pag.: oggetti: